Dresdner Stollen

Pubblicato da: davide.prevosto - il: 29-04-2011 8:20 Aggiornato il: 07-04-2017 15:11

Inviati la lista della spesa

Per 8 persone:

  • 800 gr di farina
  • 300 gr di zucchero
  • 350 gr di burro
  • 350 ml di latte
  • 1 cubetto di lievito
  • 1 pizzico di sale
  • 3 uova
  • 600 gr di uva passa
  • Buccia grattugiata di 2 limoni
  • 300 gr di mandorle tostate e tritate
  • 300 gr di arancia candita
  • Noce moscata, zenzero, cannella, cardamomo, vaniglia
  • Marzapane
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 bicchierino di rum

Qualora decidiate di andare a fare una passeggiata in Germania nel periodo natalizio, come per i nostri panettoni in Italia, troverete i negozi pieni di questo fantastico e profumatissimo dolce che si chiama stollen. E’ una specialità composta da pasta lievitata, arricchita di frutta secca, canditi e spezie e spolverata con zucchero a velo, con la caratteristica di avere un morbido cuore di marzapane.

La città tedesca che ne vanta i natali è la città di Dresda, nella quale è custodita la ricetta segreta dello dresdner stollen sin dal 1474 e sembrerebbe che soltanto un centinaio di fornai ne conoscano la ricetta originale.

Qui di seguito vi forniremo la nostra preparazione…non sarà quella originale, ma…provate e…specialmente per che ama i profumi delle spezie, non potrà che restarne catturato.

Iniziamo col mettere in ammollo l’uvetta e i dadini di arancia candita in una ciotola contenente dell’acqua tiepida ed il rum.

In un’altra terrina raccogliete le spezie grattugiate e in polvere, con le bucce dei limoni e con il trito di mandorle.

Disponete la farina su una spianatoia e praticate una cavità al centro entro la quale verserete il cubetto di lievito sciolto a parte in un po’ di latte tiepido con il cucchiaio di miele.

Lasciate lievitare per una mezz’oretta, senza mescolare il composto, fino a che avrà raddoppiato di volume.

Nel frattempo, sbattete le uova e vi aggiungete il pizzico di sale e il rimanente latte, poi, amalgamate tutto alla farina, allo zucchero, assieme anche alle spezie, alle mandorle, all’uvetta e all’arancia candita che scolerete e asciugherete leggermente tamponandola con un tovagliolo di carta.

Da ultimo, aggiungete il burro fuso e lasciato raffreddare. Impastate per bene il tutto e formate un panetto che coprirete con un canovaccio pulito e porrete a lievitare per un paio di ore.

Al termine, riprendete la pasta e la spianate con un matterello. Ponete al centro il marzapane che allungherete a forma di bastoncino. Richiudete l’impasto attorno al marzapane, conferendo allo stollen la tipica forma a portafoglio. Spennellate con uovo e spolverizzate con zucchero e ponete in forno preriscaldato a 180° per circa un’ora.

La tradizione richiede che dopo la cottura lo stollen venga conservato per un paio di giorni prima di consumarlo affinché possa assorbire il giusto grado di umidità, ma vi garantiamo che è ottimo anche il giorno seguente.

Buon Natale agli amici che ci seguono dalla Germania!

Scopri altre ricette di cucina per piatti deliziosi

davide.prevosto

Ti è piaciuta questa ricetta? Commentala!

Scrivi un Commento

Termini di ricerca:

  • come dare la forma allo stollen
  • dresdner stollen ricetta
  • ricetta mini stollen al marapane