Calamarata ai frutti di mare

La calamarata ai frutti di mare è uno di quei primi piatti che porta tutta la ricchezza del sapore e del profumo del mare in tavola. I tratti distintivi di questo piatto di origine campana …

La calamarata ai frutti di mare è uno di quei primi piatti che porta tutta la ricchezza del sapore e del profumo del mare in tavola.

I tratti distintivi di questo piatto di origine campana sono il formato di pasta molto simile ai calamari tagliati ad anelli e il mix di frutti di mare (molluschi e crostacei).

Insomma non un classico primo ai frutti di mare. La calamarata allo scoglio napoletana può comprendere cozze, vongole, telline, gamberoni, mazzancolle, polpo, totani, calamari, seppie e altri.

Il segreto della ricetta della calamarata ai frutti di mare è cucinare i frutti di mare con una cottura non troppo prolungata.

In tal senso sarebbe meglio avere a disposizione frutti di mare freschissimi, ma se non c’è la disponibilità di qualche ingrediente è possibile preparare la calamarata ai frutti di mare surgelati.

Per rendere il piatto ancora più particolare è possibile servire la calamarata ai frutti di mare al cartoccio ben chiuso semplicemente disponendo la carta forno in una ciotola, aggiungendo la pasta e chiudendola a caramella.

Non ci resta che scoprire la calamarata ai frutti di mare della nostra ricetta e iniziare a personalizzarla in base ai gusti personali.

0 da 0 voti

Calamarata ai frutti di mare

Porzioni 4 persone

Ingredienti

  • 320 g pasta calamarata
  • 250 g calamari
  • 450 g cozze
  • 450 g vongole
  • 450 g telline
  • 6 gamberoni
  • 200 g pomodori Pachino
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b. prezzemolo
  • q.b. peperoncino
  • q.b. olio di oliva extravergine
  • q.b. sale

Istruzioni

  • Mondare e tritare gli aromi (prezzemolo, aglio e peperoncino)
  • Lavare le vongole con acqua corrente, trasferirle in una ciotola, riempirle con acqua e aggiungere un pizzico di sale grosso e fare riposare almeno un paio di ore
  • Pulire le cozze eliminando la barba, raschiando le parti bianche e grattando la superficie sotto acqua corrente
  • Pulire e fa spurgare le telline versandole in un recipiente con acqua e sale e facendole riposare per un paio di ore
  • Versare un filo di olio EVO in padella, trasferire le cozze e le vongole e lasciare cuocere con il coperchio per qualche minuto
  • Spegnere la fiamma, eliminare i gusci di gran parte dei molluschi e filtrare il liquido di cottura
  • Pulire i gamberoni eliminando la testa, il carapace e il budello
  • Pulire i calamari rimuovendo la testa e i tentacoli e tagliandoli a pezzetti, eliminando le interiora e risciacquandoli per tagliarli a rondelle
  • Mettere a bollire abbondante acqua salata per la cottura della calamarata al dente
  • Versare un filo di olio extravergine di oliva in una padella e soffriggere il trito aromatico per un paio di minuti
  • Aggiungere i calamari e cuocerli per 2-3 minuti e successivamente aggiungere i pomodori Pachino (lavati e tagliati a metà)
  • Versare il liquido di cottura delle cozze e delle vongole e aggiungere i gamberoni (interi o a pezzi)
  • Aggiungere i molluschi e lasciare insaporire per qualche minuto
  • Versare la pasta scolata al dente e mescolare il tutto portando a cottura la calamarata
  • Impiattare e servire la calamarata ai frutti di mare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valutazione ricetta




Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759