Migliore oliera: vetro, acciaio, ceramica o plastica? Singola o set? Design, costo e come sceglierla

1K

L’olio extravergine di oliva è un ottimo ingrediente per cucinare e condire i piatti, ma non può essere portato a tavola senza l’oliera giusta. Ecco come scegliere il prodotto migliore. Sostituisce il burro, rende i …

L’olio extravergine di oliva è un ottimo ingrediente per cucinare e condire i piatti, ma non può essere portato a tavola senza l’oliera giusta. Ecco come scegliere il prodotto migliore.

oliera

Sostituisce il burro, rende i piatti più light, condisce le pietanze e contribuisce al benessere generale: stiamo parlando dell’olio EVO. Non a caso ha acquisito l’appellativo di “oro verde”.

Tuttavia le qualità, l’odore e il sapore dell’olio di oliva possono essere messe a dura prova se non si utilizza l’oliera giusta.

Questo accessorio di cucina conserva le caratteristiche dell’olio e permette di versarlo senza intoppi in tegami, pentole e piatti.

Purtroppo, pur riuscendo a soddisfare le esigenze più disparate, la vasta gamma di proposte potrebbe confondere le idee in assenza di esperienza o punti di riferimento.

Di fatto una certa combinazione di design, materiali e modalità d’uso potrebbe non rispondere appieno alle esigenze individuali (rendendo l’acquisto inutile).

Come scegliere l’oliera migliore

oliera migliore 1

L’olio extravergine d’oliva è un condimento ricco di sostanze benefiche, qualità e gusto, ma richiede un contenitore ad hoc per riuscire a mantenersi intatto.

Il modo migliore per trovare l’oliera giusta è considerare alcuni aspetti in relazione alle esigenze personali. Ecco da dove partire:

Tipologia

La prima cosa da valutare in fase di scelta è senza dubbio la tipologia in quanto definisce la finalità d’uso del contenitore.

  • Cucina – L’oliera da cucina è molto simile a una bottiglia e presenta un beccuccio o un ugello in modo da versare facilmente quantità abbondanti di olio.
  • Tavola – Il modello è caratterizzato da una capienza minore e un design accattivante in modo da portare l’oliera a tavola per condire insalate e altre pietanze.
  • Spray – L’oliera spray presenta un corpo cilindrico e un nebulizzatore in grado di distribuire l’olio nebulizzandolo.
  • Viaggio – Il modello da viaggio assomiglia a una bottiglietta ed è dotata di chiusura ermetica in modo da essere trasportata ovunque durante una gita fuori porta o un picnic.
  • Set – Il set oliera e acetiera presenta due bottigliette simili nella forma (spesso accompagnati da pepiera e saliera) da inserire in un supporto. È il classico menage.

Tappo

La presenza del tappo non è così scontata quando si parla di oliere e si trova prevalentemente nei modelli dallo stile retò o vintage.

Che sia dritto o ricurvo, il compito principale del tappo è coprire il beccuccio o l’ugello dal quale fuoriesce l’olio, impedendone l’ingresso dell’aria e della polvere.

Sistema salvagoccia

Le migliori oliere caratterizzate da beccuccio o ugello dispongono di sistemi salvagoccia, cioè impediscono la fuoriuscita di olio quando si termina di versalo.

È un elemento fondamentale perché impedisce gli sprechi dell’oro verde e mantiene pulita la superficie del corpo o del piano.

Considerando che non tutti i sistemi sono uguali, però, occorre valutare i pro e i contro di ogni tipo di assetto dell’oliera salvagoccia.

  • Dosatore svasato – Il beccuccio presenta un taglio obliquo che fa scivolare l’ultima goccia di olio all’interno quando si finisce di versarlo.
  • Beccuccio con coperchietto mobile – Il coperchietto mobile si apre quando si versa l’olio e si richiude autonomamente sul beccuccio quando si termina di usare il modello.
  • Collo di raccolta – Il collo di raccolta è un elemento circolare che corre  intorno al dosatore e al tappo. Come fa a salvare l’ultima goccia? Ha un forellino sulla base che fa ricadere l’olio caduto nel collo.

Per completezza, se l’oliera non è antigoccia, diciamo che è possibile aggiungere dei tappi a pressione nel collo.

Innesto

Non è possibile scegliere senza valutare il tipo di innesto, vale a dire il sistema capace di bloccare tutti i componenti (beccuccio o ugello e tappo).

È probabilmente uno degli elementi più importanti perché ostacola l’ingresso dell’aria nel contenitore (e quindi l’ossidazione dell’olio) ed evita eventuali fuoriuscite.

Da un lato c’è la soluzione a incastro che per l’appunto incastra i componenti nel collo del contenitore mentre dall’altro c’è il sistema per avvitamento che avvita gli elementi sfruttando le scanalature.

Manico

A qualcuno sembrerà scontato, ma la verità è che non tutte le oliere dispongono di un manico posizionato sul lato opposto del beccuccio o dell’ugello. Pensiamo ai modelli spray o alle oliere da viaggio.

Se si dovesse optare per un modello con manico allora sarebbe il caso di strizzare l’occhio a impugnature solide e confortevoli.

Coperchio

Alcune oliere (come le oliere professionali) sono dotate di un coperchio apribile e non removibile nella parte superiore.

In pratica il dosatore o l’ugello e la parte in cui viene riempito il contenitore sono coperti completamente dal coperchio. È sufficiente alzarlo, versare l’olio e richiuderlo.

Materiali

A fare la differenza tra le varie oliere subentrano i materiali: perché? Definiscono la capacità di conservare le qualità dell’olio, condizionano le operazioni di pulizia e determinano la durata del contenitore.

Anche se spesso i materiali vengono combinati, è opportuno valutare i pro e i contro di ogni soluzione per compiere la scelta giusta.

  • Vetro – Il vetro (temperato o borosilicato) ha il merito di mostrare l’interno del contenitore e di donare un tocco di eleganza, ma l’oliera in vetro potrebbe subire gli effetti dell’esposizione alla luce.
  • Acciaio – L’oliera in acciaio sfrutta le qualità dell’acciaio inox (funzionale, resistente e bello da vedere), ma potrebbe essere troppo pesante e costosa. Inoltre richiede più attenzione nella pulizia.
  • Plastica – I modelli in plastica sono molto più economici, ma sono destinati prevalentemente ai pranzi fuori casa. È più probabile trovare la plastica combinata ad altri materiali.
  • Ceramica – L’oliera in ceramica (con ugelli in acciaio o tappi in sughero) è bella da vedere e dona un tocco vintage a casa, ma è molto più più fragile.

Design

L’insieme di forma, colore e decorazioni è tra gli elementi che cattura l’attenzione e allo stesso tempo orienta la scelta.

Non c’è una scelta giusta o sbagliata quando si valuta l’oliera nel design perché dipende dai gusti personali, ma strizzare l’occhio allo stile dell’ambiente e al resto della mise en place fa la differenza.

Prezzo

Quanto costa un’oliera? Il prezzo di una oliera varia da modello a modello in base alle caratteristiche e alla marca, andando da poco più di 5 euro fino a superare i 50 euro.

Per accedere a un’ampia selezione e sfruttare un rapporto qualità/prezzo ottimale è possibile valutare le proposte online.

Migliori oliere su Amazon

oliera amazon

Qual è la migliore oliera? Semplicemente il modello che risponde meglio alle esigenze personali sia per caratteristiche che per prezzo di vendita.

Per il resto è possibile acquistare un oliera Ikea, Kasanova e simili, nei supermercati più forniti (es. oliera Lidl) e presso e-commerce affidabili (es. oliera Amazon).

Che sia una oliera per bomboniera o per uso domestico, Amazon propone alcuni dei modelli migliori in circolazione e aiuta a scegliere attraverso informazioni dettagliate, recensioni dei consumatori e offerte vantaggiose.

Oliera Alessi, oliera Tupperware, oliera Guzzini, oliera Thun, oliera Claraluna e tante altre ancora: non c’è che l’imbarazzo della scelta.

Per aiutarvi nella ricerca della migliore oliera su Amazon abbiamo selezionato alcuni dei modelli più acquistati dagli appassionati di cucina.

Offerta
Tescoma 642773 Vitamino Oliera, Vetro, Verde, 500 ml, 1 Pezzo
  • Oliera in vetro borosilicato
  • Beccuccio versatore in silicone
  • Coperchio in plastica
  • Capacità 500 ml
  • Lavabile in lavastoviglie
Offerta
Classe Italy 8435111501726 Oliera Salvagoccia Conica, 250 milliliters, Vetro Borosilicato-Senza Piombo, Cadmio nè BPA
  • Salvagoccia - il sistema di oliera salvagoccia più testato ed efficace per evitare di macchiare l'ampolla la tovaglia o il piano cucina
  • Vetro borosilicato - questa oliera è realizzata in vetro borosilicato di ottima qualità, atossico, molto resistente anche agli shock termici. Spessore maggiorato
  • Lavastoviglie - la resistenza del vetro la rende adatta al lavaggio in lavastoviglie
  • Beccucci di ricambio - l'unica oliera che fornisce anche i beccucci di ricambio in caso di rotture accidentali
  • Ergonomica - la particolare forma dona una presa sicura ed efficace
Offerta
Olietta Oliera da Tavola Salvagoccia in Vetro per Olio e Aceto – Oliera Bottiglia in Vetro da 500ml – 0,5 litri – Perfetto Dosatore Olio e Aceto – Facile da Pulire e a Prova di Perdite
  • 🧽 NESSUN DISORDINE, NESSUN ROVESCIAMENTO, NESSUN GOCCIOLAMENTO – L’oliera in vetro Olietta non sporca. Con una velocità di versamento accuratamente testata e un beccuccio in vetro salvagoccia, verserai e farai cadere la giusta quantità di olio ogni volta. La bottiglia per olio d’oliva Olietta diventerà un oggetto essenziale nella tua cucina.
  • 🛠️ REALIZZAZIONE IN VETRO BOROSILICATO – La struttura in vetro alimentare di alta qualità di Olietta è igienica e tiene lontana l’aria, preservando la freschezza e la limpidezza dell’olio.
  • 🥗 DIMENSIONI PERFETTE – Olietta è disponibile in 3 dimensioni che coprono tutte le esigenze di versamento dell’olio: condire leggermente le insalate, cucinare un pasto o creare il proprio olio al peperoncino. Riduci al minimo gli sprechi, massimizza la freschezza e versa con controllo.
  • 🍯 ADATTA A VARI TIPI DI LIQUIDI – Olietta può essere un’oliera, un’acetiera o può essere usata per versare qualsiasi altro liquido. Usala per condire le insalate con la vinaigrette, per versare l’olio di cottura per le fritture e per ricoprire di sciroppo i tuoi pancake!
  • ♻ FACILE DA PULIRE – Olietta può essere messa in lavastoviglie e pulita con facilità. Non dovrai più preoccuparti di nascondere un’oliera unta e sporca nella credenza: mettila a tavola!
Ibili 700105 - Oliera acciaio inox 18/10, Argento, 0.5 litri
  • Oliera acciaio inox 18/10
  • Materiale: inox
  • Capacità: 0,5 litri
Balvi - oliera di 250 ml in Vetro Trasparente. Sistema antigoccia. Ideale Anche per Oli aromatizzati
  • RESISTENZA E DURATA. Rispetto al vetro tradizionale, il vetro borosilicato viene scelto per la sua durata e resistenza termica e chimica.
  • SISTEMA ANTI GOCCIA. Impedisce la caduta delle goccie che rimangono nel beccuccio.
  • VERSATILE. Inserendo al suo interno diversi ingredienti si possono facilmente ottenere oli aromatizzati o speziati.
  • DESIGN. Con una linea pulita e un disegno minimalista darà un tocco elegante e sofisticato alla vostra cucina.
  • Dimensioni: 21x6,5x6,5 cm Materiale: borosilicato
Offerta
Tescoma 428620 GrandChef Oliera 0.5 L, Acciaio Inossidabile
  • Oliera prodotta in acciaio inossidabile di alta qualità
  • Oliera dalla particolare forma conica con beccuccio salvagoccia
  • Lavabile in lavastoviglie
  • Capacità 0,5 litri
  • Linea GrandCHEF
Baroni Home Oliera in Vetro Stampato da Tavola con Tappo Salvagoccia Cefalù MADE IN ITALY 500 Ml
  • ✔️ DOSATORE OLIO CEFALU' - Dai un tocco di originalità e unicità alla tua cucina! La linea di Baroni Home è perfetta per dare armonia alla tua tavola e sorprendere i tuoi ospiti
  • ✔️ DESIGN - Il prodotto è provvisto di tappo salvagoccie, capace di dosare la caduta dell'olio. Il prodotto è perfetto anche come dosatore aceto a soia.
  • ✔️ MADE IN ITALY - Le bottiglie sono tutte certificate 100% MADE IN ITALY 🇮🇹
  • ✔️ MISURE - La bottiglia è alta 30 cm ed ha un diametro di base di 6 cm
  • ✔️ SPEDIZIONE - Spedizione SUPER SICURA grazie al suo imballo. L'imballo è stato studiato specificatamente per le spedizioni a privati e quindi è particolarmente resistente agli urti provocati dai corrieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759
Non perderti le ultime novità! Vuoi ricevere una notifica quando pubblichiamo un'aggiornamento? No, grazie Sì, certo