Mangiare anguria fa ingrassare? Benefici e controindicazioni

363

L’anguria, con il suo colore vivace e il sapore dolce e succoso, è un frutto estivo amato da molti. Anzi, è un toccasana per sopravvivere al caldo intenso. Ma mangiare anguria fa ingrassare? Alcuni lo …

L’anguria, con il suo colore vivace e il sapore dolce e succoso, è un frutto estivo amato da molti. Anzi, è un toccasana per sopravvivere al caldo intenso. Ma mangiare anguria fa ingrassare?

Alcuni lo chiamano cocomero mentre altri ne parlano soltanto come anguria: la verità è che questo frutto estivo rappresenta l’opzione ideale per idratarsi e soddisfare la fame durante le calde giornate estive.

Non c’è un momento che non possa essere allietato da una fetta di anguria, dallo spuntino alla cena, accompagna la bella stagione.

Magiare tanta anguria è quasi normale, ma non manca chi si è chiesto se fosse la scelta giusta nell’ottica di perdere peso e/o mantenere la linea. Insomma: l’anguria fa ingrassare?

Le proprietà nutrizionali dell’anguria

Dietro il colore intenso, i semini neri e l’abbondante contenuto di acqua si nasconde un frutto dalle proprietà nutrizionali eccezionali.

Prima di tutto, l’anguria (Citrullus lanatus) è un frutto povero di calorie: 100 grammi di anguria equivalgono a 30 Kcal. Questo sarebbe sufficiente a rispondere alla domanda (l’anguria fa ingrassare?).

Oltre a essere ipocalorico, questo frutto estivo vanta proprietà nutrizionali davvero interessanti, considerando il contenuto prevalente di zuccheri naturali, vitamine (vitamina A e vitamina C) e potassio.

Inoltre contiene licopene, un potente antiossidante che non è solo responsabile del caratteristico colore rosso dell’anguria ma sviluppa un’azione di contrasto ai radicali liberi.

Quali sono i benefici del cocomero?

Il pool di sostanze contenute in questo frutto estivo crea un profilo nutrizionale dagli effetti benefici per il corpo: quali sono i benefici dell’anguria?

  • Idratazione – Con il suo elevato contenuto di acqua (circa il 90%), l’anguria è un ottimo alleato per mantenere il corpo idratato durante le giornate calde e aiuta a prevenire la disidratazione.
  • Pressione sanguigna– L’anguria contiene citrullina, un amminoacido non essenziale che può aiutare a migliorare la funzione dei vasi sanguigni e, di conseguenza, ridurre la pressione arteriosa.
  • Sistema immunitario – La presenza di vitamina C contribuisce al rafforzamento del sistema immunitario, aiutando a prevenire e combattere le infezioni.
  • Vista – L’alto contenuto di vitamina A e licopene può contribuire al mantenimento della salute degli occhi e ridurre il rischio di malattie oculari.
  • Invecchiamento – Tra i vari benefici dell’anguria c’è anche l’azione antiossidante sviluppata da sostanze come il licopene e la vitamina C, che proteggono le cellule dai danni causati dai radicali liberi e riducono il rischio di malattie croniche.

Mangiare anguria fa ingrassare?

l anguria fa ingrassare 1
Fetta di anguria

Visto il consumo estivo dell’anguria e la presenza di calorie e zuccheri, la domanda sorge spontanea: l’anguria fa ingrassare o dimagrire? In generale, il cocomero è un alimento a basso contenuto calorico e ricco di acqua, il che la rende una scelta ideale per chi cerca di perdere peso o mantenerlo sotto controllo.

Una fetta media di anguria, corrispondente a circa 100 grammi, contiene solo circa 30 calorie. Questo vuol dire che è l’anguria rossa non fa ingrassare e che è possibile gustarne diverse fette senza preoccuparsi dell’apporto calorico.

Tuttavia, seppur ipocalorico, è importante ricordare che l’anguria può contribuire alla variazione di peso se viene consumato in eccesso rispetto al fabbisogno calorico complessivo giornaliero.

Sostanzialmente l’anguria rappresenta un ottimo alleato all’interno di una dieta equilibrata e salutare, ma occorre strizzare l’occhio al bilanciamento dell’assunzione calorica complessiva e al livello di attività fisica.

In ultimo, ma non per importanza, bisogna tener presente la quota di zuccheri naturali dell’anguria che potrebbe sommarsi al consumo di bevande zuccherate e quindi aumentarne il contenuto calorico complessivo (nonché l’apporto calorico giornaliero).

Anguria: sì o no?

Sì, chi è a dieta può mangiare anguria. Anzi, il consumo di anguria è assolutamente consigliato in estate in considerazione del suo essere saporita, fresca e idratante. Tuttavia, sebbene sia un’opzione a basso contenuto calorico, dovrebbe essere consumata con moderazione all’interno di un regime alimentare equilibrato per evitare un eccesso di calorie.

Quante fette di anguria si possono mangiare al giorno?

mangiare anguria fa ingrassare 1 1

Le porzioni di anguria possono variare in base alla grandezza del frutto e al modo in cui viene servito. In generale, una fetta media di anguria (circa 100-150 grammi) può essere considerata una porzione.

Quanta anguria si può mangiare a dieta? La quantità esatta dipenderà anche dal fabbisogno calorico e dalle altre fonti di nutrienti presenti nella dieta.

Anguria, le controindicazioni

Non fa ingrassare l’anguria e non ci sono particolari restrizioni per il suo consumo, poiché si tratta di un frutto sano e nutriente. Tuttavia, ci sono alcune situazioni in cui potrebbe essere opportuno limitare o evitarne il consumo.

Se si è allergici o sensibili a specifici componenti dell’anguria, come l’acido citrico, è fondamentale evitare il suo consumo per evitare reazioni avverse.

L’anguria contiene zuccheri naturali, quindi le persone con diabete o che hanno problemi di gestione del glucosio dovrebbero monitorare attentamente il consumo e tenere conto delle quantità di carboidrati totali nella dieta.

Alcune persone potrebbero sperimentare disturbi gastrointestinali, come bruciore di stomaco o gonfiore, dopo aver mangiato anguria. In questi casi, sarebbe meglio ridurre o evitare il suo consumo.

Per il resto no, l’anguria non fa male al fegato. All’opposto questo frutto si rivela un toccasana per la funzione epatica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759
Non perderti le ultime novità! Vuoi ricevere una notifica quando pubblichiamo un'aggiornamento? No, grazie Sì, certo