Le fette biscottate integrali fanno ingrassare: cosa contiene una fetta biscottata integrale, calorie e come trovare le migliori

0

I prodotti integrali riempiono i carrelli degli italiani un po’ per il loro sapore ricco e un po’ per i loro benefici. Ma quanto ne sappiamo di fette biscottate integrali? CONSIGLIO DEL GIORNO Si può …

I prodotti integrali riempiono i carrelli degli italiani un po’ per il loro sapore ricco e un po’ per i loro benefici. Ma quanto ne sappiamo di fette biscottate integrali?

Mangiare integrale è diventata una scelta molto diffusa a tavola perché i prodotti integrali promettono di saziare e semplificare il transito intestinale.

Certo i detrattori continuano a segnalare l’impatto negativo della quantità eccessiva di crusca sulla salute del colon e sulla capacità dell’acido fitico di rallentare l’assorbimento di calcio e ferro, ma l’integrale continua a primeggiare sulle tavole.

Tra gli alimenti integrali più apprezzati ci sono sicuramente le fette biscottate integrali, da quelle fatte in casa ai prodotti già pronti. Ma quanto ne sappiamo?

Fette biscottate integrali: Valori nutrizionali

Cosa contiene una fetta biscottata integrale? Le fette biscottate integrali in commercio non sono tutte uguali, ma in linea di massima contengono una grande quantità di carboidrati, un discreto apporto di proteine e una ridotta percentuale di grassi.

I valori nutrizionali delle fette biscottate integrali riportano a circa 370 calorie ogni 100 grammi di prodotto. Insomma non sono proprio ipocaloriche ma vengono consigliate nelle diete ipocaloriche.

Il successo di questo prodotto è legato soprattutto all’utilizzo della farina integrale e quindi alla presenza di una quantità elevata di fibra.

Perché preferire le fette biscottate integrali?

La maggior parte delle persone preferisce consumare le fette biscottate integrali a colazione sia in versione dolce che in versione salata. Perché preferire le fette biscottate integrali?

La risposta a questa domanda è racchiusa nella quantità elevata di proteine e fibre a fronte di una percentuale minima di grassi.

Il fitocomplesso delle fette biscottate integrali ci lascia intuire quanto questa versione delle fette biscottate sia ideale per chi è a dieta, chi soffre di diabete e chi pratica sport.

  • Peso – Le fette biscottate integrali, essendo ricche di fibre, assecondano un assorbimento graduale dei carboidrati e quindi evitano quei picchi glicemici responsabili del cambiamento degli zuccheri in grassi. Inoltre la quota di calorie delle fette biscottate integrali è più bassa di quella delle fette biscottate tradizionali.
  • Diabete – La ricchezza di fibre rallenta l’assorbimento degli zuccheri a livello intestinale e riesce a evitare l’innalzamento della curva glicemica pericolosa in caso di diabete. Inoltre le fette biscottate integrali hanno un indice glicemico più basso rispetto a quelle normali.
  • Sport – La capacità delle fibre di rilasciare gradualmente i carboidrati permette di avere una dose di energia sufficiente a mantenere il livello delle prestazioni sportive.

Ma le fette biscottate integrali fanno ingrassare?

Per rispondere alla domanda occorre tenere presente che le fette biscottate integrali sono meno caloriche rispetto alle fette biscottate classiche.

In linea generale no, le fette biscottate integrali non fanno ingrassare: da un lato 100 g di fette biscottate integrali contengono circa 370 calorie mentre dall’altro lato le fibre rallentano l’assorbimento di grassi e carboidrati e saziano.

Chiaramente, non essendo completamente prive di grassi, non bisogna esagerare, specialmente se si tratta di fette biscottate integrali confezionale. Spesso questi prodotti vengono arricchiti di grassi extra per migliorare la friabilità e conservanti per allungarne la conservazione. Inoltre la tostatura le priva dell’acqua.

Sostanzialmente questo significa che è possibile consumare fette biscottate integrali, ma senza cadere nell’errore di sostituirle al pane durante i pasti.

Quante fette biscottate integrali consumare al giorno? Considerando quanto detto e le calorie di una fetta biscottata integrale, sarebbe meglio restare sulle 3-4 al giorno fette a colazione.  Quindi quante calorie hanno 4 fette biscottate integrali? Pur con qualche variazione, 4 fette biscottate integrali valgono 130-140 calorie.

Come scegliere le fette biscottate integrali migliori

In commercio esistono tantissimi tipi di fette biscottate integrali ma, purtroppo, non tutte possono essere considerate di qualità.

Dalle aziende che utilizzano ancora l’olio di palma ai prodotti ricchi di grassi e conservanti, infatti, non è sempre facile scegliere un prodotto buono e di qualità.

A meno che non si voglia provare a realizzare la ricetta delle fette biscottate integrali fatte in casa è necessario valutare i prodotti già pronti strizzando l’occhio prima di tutto al tipo di farina utilizzata. Al mix di farina bianca e crusca è meglio preferire la farina integrale.

Chi si chiede quali fette biscottate scegliere per la dieta deve valutare la presenza o meno di latte in polvere e uova che, sì conferiscono gusto e corposità, ma offrono fette biscottate integrali con più Kcal e colesterolo.

In ultimo, ma non importanza, sarebbe meglio evitare le fette biscottate integrali che tra gli ingredienti non abbiano grassi idrogenati perché pericolosi per la salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759