Proprietà della banana: proprietà, benefici e controindicazioni

Pubblicato da: ClaudiaL - il: 29-04-2015 18:13 Aggiornato il: 04-06-2020 15:53

Questo frutto ha numerosi benefici per l'organismo. Vediamo nell'articolo di oggi quali sono le proprietà della banana, i rimedi naturali e le possibili controindicazioni.

La banana è un frutto che troviamo sempre al mercato: è  particolarmente ricca di potassio, un minerale importante per l'equilibrio idrico del corpo.

Il suo contenuto zuccherino, la rende un'alleata degli sportivi, che hanno bisogno di uno spuntino leggero prima dell'allenamento: si tratta di un alimento che viene bruciato lentamente, apportano energia di lunga durata.

Inoltre, la capacità di questo frutto di innalzare il livello di glucosio nel sangue in un certo periodo di tempo è inferiore a quello di altri frutti meno zuccherini (come il cocomero o l'ananas), tanto da essere concessa anche a chi soffre di diabete (purché inserita in un corretto regime dietetico).

Tra i principali effetti positivi della banana troviamo la sua capacità di:

  • Combatte i radicali liberi, grazie alla presenza degli antiossidanti
  • Combattere la depressione
  • Ridurre lo stress correlato al lavoro
  • Influisce positivamente sul sistema nervoso, donando un effetto calmante
  • Migliora l'elasticità e la salute della pelle
  • Combatte la ritenzione idrica

La banana è protagonista di tutti questi effetti positivi sul corpo e la mente, ma come è possibile tutto questo?

La banana se consumata con consapevolezza e non in quantità esagerate, dona all'organismo molteplici effetti benefici, oltre a quelli appena elencati.
Questo frutto dalla forma allungata e dal suo colore giallo (buccia di banana matura), è uno dei prodotti alimentari più venduti e allo stesso tempo conosciuti al mondo.

Banana: Alcune caratteristiche

La banana come appena accennato si presenta con una forma allungata, il suo involucro (ovvero la buccia) spesso e resistente, presenta un colore verde chiaro che con il tempo tende a cambiare. Raggiungendo così il giallo, colore che rappresenta lo stato definitivo del frutto ovvero la sua maturazione.

Cinquanta chili? Questo frutto che nasce dall'albero del banano, si raggruppa assieme ad altre banane, dando vita così al famoso "casco di banane" che in molti avranno visto almeno una volta.
Proprio questo "cesto" può arrivare al dolcissimo peso di 50 kg, praticamente lo stesso peso di un cane di taglia grande per rendere l'idea.

Come già saprete, il sapore di questo frutto è molto dolce, delicato ma anche fragrante allo stesso tempo. Ecco perché viene impiegato in molte ricette culinarie.

Il banano è una pianta che si può facilmente trovare in posti che hanno un clima tropicale. Proprio in questi luoghi è presente tutto l'anno.

Attualmente questo tipo di pianta non potrà mai mancare in commercio, grazie al metodo di coltivazione dentro le serre. Questo frutto quindi, non è più soggetto al clima locale, anche se in questo modo non possiamo dire che le banane nascono in modo naturale, ma possiamo sempre optare per quelle biologiche. Siamo comunque sia abituati a vederle sempre nei frutta e verdura e ai supermercati.

Banana: Proprietà

banana 3

Le Kcal presenti nella banana vanno a pari passo con il suo stesso peso. Quante calorie ha una banana? Diciamo che sono presenti 190 Kcal circa su 200 grammi di prodotto che solitamente, è anche il solito peso in linea generica di questo frutto.
Quindi non è un alimento particolarmente corretto per chi desidera smaltire i chili di troppo, per non parlare degli zuccheri presenti al suo interno. I valori nutrizionali della banana aiutano per molti aspetti, ma non in quello che implica il perdere peso.

Inoltre sono presenti molte vitamine del gruppo B dentro questo frutto. Per la precisione la B1, B2 e la B6. Anche molti sali minerali e altre vitamine quali: PP, C, E. Ecco quali sono i loro effetti benefici sulla nostra salute:

  • B1- Migliora l'apprendimento e stimola il sistema nervoso a lavorare meglio.
  • B2- Ottima per la pelle, unghie, capelli ecc.
  • B6- Regola gli ormoni del sesso, migliora anche il dormire e l'umore di una persona.
  • C- Antiossidante (contrasta i radicali liberi) e migliora l'organismo ad assimilare il ferro ecc.
  • E- Contrasta alcune malattie e combatte i radicali liberi in quanto antiossidante....
  • PP- E' un regolatore naturale degli ormoni sessuali e agiscano anche sulla pelle del corpo migliorandola.

Anche le seguenti sostanze è possibile trovare in questo frutto: Carboidrati, Grassi, Fibre, Proteine, Acqua, Zuccheri. L'acqua è l'elemento predominante nelle banane, a seguire gli zuccheri.

Mentre per quanto riguarda i sali minerali ecco quali ottiene l'organismo tramite la consumazione di banane: Potassio, magnesio, ferro, fosforo, sodio e zinco. Ovviamente sono tutti molto importanti ma il potassio in particolare, aiuta la lotta contro la ritenzione idrica.

Inoltre proprio grazie alla vitamina B6 sarà possibile dormire più facilmente, ma anche trarre dei benefici a livello celebrale ed emotivo. Tutto grazie a magnesio e il triptofano (altre sostanze presenti nella banana) combinato con la sostanza B6.

La banana in cosmetica

Ovviamente non poteva mancare in questo settore l'utilizzo della banana. Grazie alle sue proprietà è ottima per realizzare trattamenti di bellezza, come una maschera per il viso ad esempio.

È apprezzata per le sue virtù cicatrizzanti e nutrienti, nonché per il suo forte effetto mineralizzante. Ecco perché la polpa fresca del frutto può essere impiegata per preparare in casa delle ricette di bellezza alquanto particolari.

Le più semplici e funzionali interessano la preparazione di maschere fresche per il viso e per i capelli, dove la banana può essere mescolata allo yogurt, addizionata con il miele e anche con il succo degli grumi o della mela per preparare degli impacchi rivitalizzanti e mineralizzanti.

Le maschere banana beauty devono essere lasciate in posa per almeno mezzora per permettere agli agenti nutritivi di agire sulla pelle e sui capelli, che si scoprono vitali e ricchi di salute.

Le sostanze che rendano questo frutto idoneo a questo tipo di impiego sono il betacarotene, le vitamine B e il potassio. All'interno nell'organismo comparirà anche una nuova vitamina la A, questa sostanza non solo a effetti benefici sulla pelle, ma combatte anche le cellule tumorali, in quanto antiossidante. Tutto questo è dovuto dal betacarotene che una volta assimilato viene tramutato proprio nella vitamina A.

Malattie della banana

Anche le banane hanno dei nemici naturali, parassiti e malattie sono le cause del degrado di questo frutto. Una delle malattie più comuni riscontrate in questa pianta è la cercosporiosi, è molto facile da riconoscere.
Sul frutto un po' alla volta compariranno delle macchie, col tempo della banana non resterà molto, perché le macchie si saranno moltiplicate vertiginosamente. Il frutto non sarà più commestibile. L'unico rimedio ad oggi è l'utilizzo del fertilizzante.

Approfittiamo della sezione per parlare del ragno delle banane o Phoneutria nigriventeruna, una creatura velenosa che trova rifugio nei caschi di banane del Sud America.

Il suo veleno di questo aracnide può provocare alterazioni al battito cardiaco, senso di vomito, spasmi muscolari ed edema polmonare.

I benefici e gli usi della banana

La banana con i suoi valori nutrizionali può diventare un vero toccasana per l'organismo.

  • I casi di ictus sono ridotti abbastanza, la pressione tende ad essere regolata. Il potassio è l'artefice di questo effetto positivo sulla salute.
  • La banana è amica dell'intestino, grazie alle fibre presenti al suo interno quest'organo lavorerà meglio.
  • Sostituisce i piccoli pasti, grazie all'effetto saziante che dona dopo il suo consumo.
  • Contrasta ed elimina l'acidità di stomaco grazie alle sue proprietà naturali e terapeutiche.
  • Allevia le punture di zanzara, la buccia della banana andrà strofinata sulla puntura (la parte interiore dell'involucro di questo frutto) e dopo poco sarà già possibile avere sollievo.
  • Migliora lo smalto dei denti, sempre la buccia utilizzata nel solito metodo appena letto, offrirà un colore dello smalto ancora più vivo. Lo strofinamento dovrà durare almeno 120 secondi.

Durante l'acquisto

Le banane che troviamo in Italia provengono dall'estero, vengono raccolte acerbe e lasciate maturare successivamente; tale processo però, le rende meno ricche di nutrienti rispetto al frutto lasciato maturare sulla pianta.

Al momento dell'acquisto è bene controllare che le banane siano:

  • sode e prive di ammaccature;
  • con il peduncolo intatto;
  • pulite;
  • con la buccia intatta: spesso, prima della spedizione, le banane vengono trattate con conservanti per difenderle da funghi e muffe. Se la buccia non è integra, queste sostanze possono contaminare il frutto;
  • sono più digeribili quando hanno sulla buccia qualche chiazza scura e la polpa color bianco-avorio.

Quando e come consumare a banana

Il momento della giornata più favorevole per consumare la banana è sicuramente il mattino. Al mattino l'organismo si scopre indebolito e spossato dalla notte appena trascorsa e ha quindi bisogno di fare un bel carico energetico e di elementi nutritivi. La banana mangiata a colazione aiuta quindi a supplire a questo stato, regalando immediato senso di sazietà e apportando sali minerali, vitamine e fibre in abbondanza.

La banana può inoltre venire smaltita con più semplicità se consumata al mattino, perché l'organismo ha tutto il giorno per digerirla e può contare su energia pura da spendere immediatamente. A causa delle calorie della banana e della sua conformazione, i nutrizionisti consigliano di non eccedere nel consumo e di limitarlo a una banana al giorno, evitando di mangiarla al tardo pomeriggio e alla sera.

La banana fresca con le sue calorie e proprietà può diventare protagonista di macedonie di frutta, può essere consumata con lo yogurt e il muesli e il latte oppure può essere usata in un frullato di banana o uno smoothie a base di kiwi e yogurt.

Il frutto anche diventare ingrediente eletto di tante ricette dolci e  anche salate: banana split, banana pancakes, torta alla banana, dolce con banane, plumcakes alla banana, muffin alla banana, marmellata di banane, gelato alla bananabanana bread e altro ancora.

Controindicazioni

Alcuni effetti collaterali della banana del resto non potevano mancare, le cause conosciute maggiormente sono due:

Per prima cosa la banana fa ingrassare, ma solo se si consuma un elevato quantitativo, o comunque sono già predisposti ad ingrassare. Le cause sono le molte Kcal e gli zuccheri presenti all'interno di questo frutto.

Come seconda causa per coloro che sono vittime del diabete la banana non è indicata, sempre per colpa dei molti zuccheri presenti all'interno di essa.

ClaudiaL

Appassionata di dieta, alimentazione, benessere e rimedi naturali. Curiosa quanto basta per tenermi sempre aggiornata e creare contenuti che possono rivelarsi utili agli altri!

Ti è piaciuto questo articolo? Commentalo!

Scrivi un Commento

Termini di ricerca:

  • proprietà della banana
  • Effetti Collaterali della Banana
  • banana proprietà
  • benefici della banana
  • banana proprietà e controindicazioni
  • proprietà delle banane
  • banane
  • banane proprieta
  • benefici ed effetti collaterali dello stracchino
  • banana benefici e controindicazioni