Stile di vita e depressione: strategie per il benessere mentale

255

In un mondo sempre più complesso, dove la salute mentale è al centro delle preoccupazioni, emergono nuove ricerche che mettono in luce una correlazione inaspettata: stile di vita e depressione. Lo studio condotto da un …

In un mondo sempre più complesso, dove la salute mentale è al centro delle preoccupazioni, emergono nuove ricerche che mettono in luce una correlazione inaspettata: stile di vita e depressione.

Lo studio condotto da un team internazionale di esperti ha rivelato il potere di un approccio olistico nel prevenire e gestire questa condizione che, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, colpisce un adulto su venti nel mondo.

Cosa c’entra l’alimentazione? Come vedremo, lo studio sottolinea come seguire una dieta bilanciata rappresenti il primo passo per raggiungere uno stile di vita sano.

Stile di vita e depressione: quali sono gli assiomi di uno stile di vita salutare?

alimentazione stile di vita sano
Piatto salutare

Lo studio ha presto in considerazione centinaia di migliaia di dati della UK Biobank, esaminano un campione di 290 mila persone (di cui 13 mila affette da depressione) per un periodo di nove anni.

Quali sono gli assiomi di uno stile di vita salutare? Alimentazione equilibrata, regolare attività fisica, sonno ristoratore, moderazione nell’uso di alcol, eliminazione del fumo, limitazione della sedentarietà e sviluppo delle relazioni sociali.

Dopo aver suddiviso il campione in tre gruppi diversi in base a quanti fattori possedevano (stile di vita “sfavorevole” con nessuno o pochi dei fattori, stile di vita “intermedio” con una quantità moderata di fattori e stile di vita “favorevole” con gran parte dei fattori), i ricercatori hanno identificato il loro impatto sulla depressione.

Sostanzialmente hanno riscontrato una riduzione del rischio di sviluppare la depressione del 57% nelle persone del gruppo con uno stile di vita “favorevole”, percentuale che scendeva al 41% nei soggetti del gruppo con uno stile di vita “intermedio”.

Una delle rivelazioni più sorprendenti ha riguardato il sonno: secondo lo studio, infatti, dormire 7-9 ore a notte riuscirebbe ad abbassare il rischio di depressione del 22%, incluse le forme più ostinate ai trattamenti.

Anche le connessioni sociali hanno conquistato un ruolo da protagonista, con una riduzione del rischio del 18%, diventando un antidoto contro la depressione ricorrente.

Allo stesso modo, moderazione nell’uso di alcol (11%), una dieta equilibrata (6%), regolare attività fisica (14%), il non fumare (20%) e una moderata sedentarietà (13%) contribuiscono in modo significativo alla prevenzione della depressione.

Il ruolo dei geni

Sebbene la genetica abbia il suo peso, lo studio ha sottolineato come uno stile di vita salutare ha un impatto ancor più rilevante.

Persone con un rischio genetico più basso hanno dimostrato di avere il 25% in meno di probabilità di sviluppare depressione rispetto a quelli con un rischio più elevato, sottolineando il potere delle scelte quotidiane.

Gli effetti di uno stile di vita sano

effetti stile di vita sano
Donna

I ricercatori hanno compito scansioni cerebrali su oltre 33.000 partecipanti per comprendere fino in fondo il rapporto tra stile di vita e depressione.

Il quadro è stato sorprendente: uno stile di vita sano è legato a una maggiore densità di neuroni e connessioni in alcune regioni cerebrali chiave, come il talamo e l’ippocampo. In pratica le decisioni quotidiane si riflettono dunque anche nella salute del cervello.

L’analisi dei marcatori nel sangue ha rivelato un altro segreto: uno stile di vita sano mantiene un sistema immunitario e metabolismo vigorosi. Proteina C-reattiva (prodotta come risposta allo stress) e trigliceridi (grasso usato per conservare energia) emergono come sentinelle dello stato di salute legato allo stile di vita.

In realtà l’impatto dello stile di vita sul sistema immunitario e il metabolismo è corroborato da una serie di precedenti ricerche che hanno esplorato in dettaglio gli impatti dello stile di vita sulla salute. Ad esempio, è stato dimostrato che l’esposizione allo stress può compromettere l’abilità del corpo di tenere sotto controllo i livelli di zucchero nel sangue, portando a un indebolimento delle difese immunitarie e a un accelerato processo di invecchiamento.

Inoltre, una scarsa attività fisica e una cronica privazione di sonno possono compromettere la capacità del corpo di affrontare situazioni stressanti in modo efficace. La solitudine e la mancanza di interazioni sociali sono associati a un aumento del rischio di infezioni.

Mens sana in corpore sano

Questa ricerca ha fatto luce sul legame tra stile di vita e depressione, invitando a riflettere sulle scelte quotidiane. Uno stile di vita sano non ha ripercussioni soltanto sulla forma fisica e il benessere fisico, ma anche sulla sfera mentale. Insomma le scelte quotidiane possono essere grandi alleati contro la depressione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759
Non perderti le ultime novità! Vuoi ricevere una notifica quando pubblichiamo un'aggiornamento? No, grazie Sì, certo