Tutte le proprietà del basilico

Pubblicato da: Valentina & Davide - il: 07-07-2014 17:31

Con l'arrivo della bella stagione sulle nostre tavole arriva il basilico che ha un profumo intenso e dà un ottimo sapore a tutti i nostri piatti, dalla pizza, alla pasta, passando per il minestrone e l'insalata. Questa pianta dalle foglioline verdissime e dal profumo irresistibile però nasconde tantissime proprietà, scopriamole tutte e soprattutto cerchiamo di capire come conservarlo e cucinarlo!

Le varietà di basilico

Esistono diverse varietà di basilico: genovese e napoletano, come per le pizze. Queste due varietà sono molto diverse fra di loro. Il basilico genovese (viene detto anche gigante) ha delle foglie molto grandi e larghissime, è quello che solitamente viene usato per preparare il pesto alla genovese. Questa varietà è un prodotto DOP. Il basilico napoletano invece ha un vego odore di menta con foglie leggermente più piccole è estivo ed adatto ai piatti di pesce.

Come conservare il basilico

Per avere il basilico tutto l'anno basta seccarne un mazzetto, dopo averlo lavato e asciugato per bene, mettetelo poi ad asciugare appeso a testa in giù all'interno di una stanza buia e ben asciutta. Infine puoi lavarlo, asciugarlo bene e riporlo all'interno di un vaso di vetro nel congelatore, mettendo intorno della carta stagnola. Anche se è congelato il sapore del basilico non sarà compromesso. Se usate il basilico per preparare il pesto oppure lo volete aggiungere al sugo di pomodoro per preparare la pasta, formate dei piccoli dadi usando anche dell'olio di oliva e mettetelo nel freezer

valentina

Ti è piaciuto questo articolo? Commentalo!

Scrivi un Commento

Termini di ricerca:

  • tutte le varietà di basilico