Come fare gli gnocchi di patate senza errori

Pubblicato da: Myriam Amato - il: 11-10-2018 7:57 Aggiornato il: 01-10-2018 12:02

La parola “gnocchi” lascia pensare subito a un pranzo in famiglia dai sapori veri e genuini, come solo la pasta fatta in casa sa dare. Ma sappiamo davvero come fare gli gnocchi di patate senza errori?

Gnocchi di patate con burro e formaggio- foto foodandwine.com

Mangiare gli gnocchi fatti in casa è un privilegio che possono permettersi tutti, visto che la preparazione non richiede grande dimestichezza in cucina.

Patate e farina creano la base perfetta per un piatto di gnocchi alla romana o gnocchi alla sorrentina che promette di allietare ogni occasione e non soltanto l'abitudine di “giovedì gnocchi”, ma l'errore è sempre dietro l'angolo.

Come fare gli gnocchi di patate senza errori

Non si può dire che preparare gli gnocchi di patate sia una delle cose più difficili da fare in cucina, ma non si può escludere l'eventualità di cadere in alcune piccole insidie.

Non resta che scoprire come fare gli gnocchi di patate senza errori e iniziare a creare una ricetta originale che profuma di tradizione!

Scelta

Gli gnocchi non richiedono patate di prima mano, ma tuberi vecchi, farinosi e poco acquosi per ottenere una pasta dura e robusta.

Lessare

Chi lo dice che le patate vanno sbucciate prima di essere lessate? La ricetta degli gnocchi richiede di sbucciare dopo averle lavate bene e lessate con la buccia, visto che la buccia verrò via da sola.

Schiacciare

Le patate non devono essere grattugiate prima di essere bollite perché potrebbero prendere troppa acqua. Va da sé che le patate, dopo essere state bollite, devono essere schiacciate con lo schiacciapatate.

Tempo

Non è necessario sottoporre le patate a infinite bolliture. Bastano 20-30 minuti di cottura dal momento dell'ebollizione dell'acqua per poter dire che le patate sono cotte a puntino.

Sale

Il sale potrebbe rovinare il sapore degli gnocchi fatti in casa. Come fare? A questo punto è possibile aggiungerlo in cottura o al momento in cui si miscelano patate e farina, ma senza esagerare.

Uova

Gnocchi di patate senza uova o con uova? Gli amanti degli gnocchi puri non ritengono che aggiungere l'uovo possa arricchire la struttura dello gnocco, ma un tuorlo piccolo potrebbe essere utile per legare gli ingredienti.

Farina

La quantità della farina dovrebbe essere circa la metà del peso delle patate per evitare che gli gnocchi siano troppo duri.

Riposo

L'impasto degli gnocchi non deve riposare, basta preparare la pasta e disporla su un vassoio distanziando e infarinando ogni gnocco per non farlo attaccare.

In questo senso è meglio congelare gli gnocchi piuttosto che farli riposare, meglio ancora se si fanno sbollentare per qualche secondo prima di congelarli.

Cottura

Gli gnocchi, esattamente come tutta la pasta fresca, devono essere cotti in acqua bollente e salata e devono essere scolati non appena risalgono in superficie.

Se la pasta si presenta dura allora è sufficiente aspettare un paio di minuti appena sale a galla per ottenere una cottura perfetta.

Condimento

Gli gnocchi non devono essere ripassati in padella troppo a lungo per essere mantecati con il condimento perché potrebbero bruciarsi oppure disfarsi.

Myriam Amato

Laureata in Informazione e sistemi editoriali, lettrice ostinata e appassionata di ricette tradizionali e nuovi orizzonti culinari.

Ti è piaciuto questo articolo? Commentalo!

Scrivi un Commento

Termini di ricerca:

  • con cosa schiacciare le patate per fare gli gnocchi
  • gli gnocchi devono essere mangiati subito