Come cucinare i carciofi al microonde

Pubblicato da: Myriam Amato - il: 20-12-2017 8:31 Aggiornato il: 12-12-2017 18:34

Gli amanti dell’arte gastronomica tentano di trovare nuove cotture per esaltare gli ortaggi dal cuore goloso e profumato protagonisti dei menu autunnali e invernali, addirittura creando diverse ricette al microonde . Chi ha mai provato a cucinare i carciofi al microonde?

Carciofi al microonde- foto blog.giallozafferano.it

L’involucro rude del carciofo racchiude un cuoce gustoso e versatile che ben si presta alle preparazioni più disparate: carciofi lessi, carciofi al vapore, carciofi ripieni al forno gratinati e così via.

Basta eliminare le brattee esterne, immergerli in acqua acidulata e pulirli internamente con un coltellino per preparare risotti cremosi, frittate gustose, torte salate inedite, soufflé delicati e contorni golosi.

Come cucinare i carciofi al microonde

La cottura dei carciofi al microonde prende vita grazie all’elevata percentuale di acqua contenuta che attira le microonde generate dall’elettrodomestico e consente di cuocerli internamente ed esternamente in poco tempo.

Come cuocere i carciofi al microonde? Non bisogna far altro che eliminare punte e foglie esterne, tagliare i carciofi a fettine di un paio di millimetri, disporli in un recipiente adatto alla cottura in microonde, condirli con un filo di olio extravergine di oliva e pochissima acqua e cuocerli a potenza massima per circa 4-5 minuti.

La regola d’oro per cucinare i carciofi al microonde è quella di mantenerli coperti e mescolarli spesso per consentire a tutte le fettine di ricevere lo stesso grado di calore.

Il microonde cucina i carciofi alla perfezione e li rende estremamente leggeri e digeribili, l’ingrediente perfetto per piatti a base di carne e pesce oppure insalate fresche e delicate.

Cucinare i carciofi al microonde: vantaggi

Fondamentalmente cucinare i carciofi al microonde con questo metodo di cottura semplice e veloce consente di delineare i suoi principali vantaggi:

  • Tempo – I pochi minuti necessari permettono di risparmiare una grande quantità di tempo rispetto a metodi di cottura tradizionali, momenti preziosi che possono essere sfruttati per la preparazione di altre pietanze.
  • Energia – Il tempo di cottura richiesto consente di risparmiare un notevole quantitativo di energia e alleggerire la bolletta dei consumi.
  • Sapore – Il sapore e il profumo dell’ortaggio restano inalterati e per questo risulta inutile aggiungere altri tipi di condimenti.
  • Proprietà organolettiche – Il complesso di vitamine e sali minerali non subisce alterazioni e non viene disperso.
Myriam Amato

Laureata in Informazione e sistemi editoriali, lettrice ostinata e appassionata di ricette tradizionali e nuovi orizzonti culinari.

Ti è piaciuto questo articolo? Commentalo!

Scrivi un Commento

Termini di ricerca:

  • carciofi microonde
  • Carciofi al microonde
  • carciofi al vapore microonde wirpool
  • carciofi in microonde
  • carciofi cotti al microonde
  • carciofi in micronde
  • carciofi e patate olive verdi micronde
  • carciofi croccanti al microonde
  • carciofi cottura microonde
  • video carciofi ripieni microonde