Ricetta Ricetta Ramen Completa

Pubblicato da: ClaudiaL - il: 16-04-2016 10:44 Aggiornato il: 16-04-2016 10:48

Ingredienti ricetta Ricetta Ramen Completa

  • Lonza di maiale, 300 grammi
  • Sale, qb
  • Cipollotto, 1
  • Noodles di riso, 320 grammi
  • Uova, 4
  • Alghe nori, qb
  • Alghe wakame, qb
  • Acqua, 1 litro
  • Zenzero in polvere, 1 cucchiaio piccolo
  • Olio d'oliva, qb
  • Aglio in polvere, 1 cucchiaio piccolo
  • Pasta di miso, 20 ml
  • Salsa di soia, 20 ml
Inviati la lista della spesa

Oggi parliamo della ricetta del Ramen. Un piatto tipico dell'oriente molto apprezzato anche in occidente. Si tratta di una preparazione buona, veloce e ricca di ingredienti positivi per il corpo, come le alghe ad esempio e le uova. Per quanto riguarda il palato, il Ramen è una ricetta senza dubbio da provare. Il mix di sapori di questo piatto orientale, le quali origini sono ancora imprecisate, offre un'esperienza unica. Quest'oggi il Ramen potrà essere preparato anche a casa vostra. Prima di vedere la ricetta del Ramen però, vediamo qualcosa sulla sua storia.

Cos'è il ramen?

Il ramen è un piatto giapponese di origini cinese. Alla base di questa pietanza troviamo le tagliatelle di frumento servite con il brodo. Può essere di carne o pesce. Viene insaporito poi con miso o salsa di soia. Esistono comunque tantissime varianti di ramen, basta pensare che ogni località del Giappone ha la sua.

L'arrivo del ramen in Giappone è incerto come l'etimologia del nome stesso. Secondo alcuni si tratta della pronuncia giapponese del cinese della parola, il cui significato sarebbe "tagliatelle tirate a mano". Altra teoria è quella che la parola Ramn derivi da Laomian, parola cinese che significa Tagliatelle Antiche. Di teorie sulla parola ramen ne seguono ancora molte.

Nel 1900 molti ristoranti che offrivono cucina cinese, proponevano un piatto di ramen a base di tagliatelle con brodo insaporito da ossa di maiale e sale, con l'aggiunta di alcune guarnizioni. Erano tanti anche i cinesi che con il loro chiosco mobile, servivano cibo da strada come appunto il rame. Nella metà del primo decennio dello stesso secolo, i chioschi iniziarono ad utilizzare un corno musicale per indicare a tutti la propria presenza. Alcuni lo fanno ancora, solo che lo strumento moderno è un altoparlante.

Dopo la seconda guerra mondiale in Giappone si diffuse la farina economica, la quale venne importata dagli Stati Uniti d'America. Milioni di soldati giapponesi tornarono dalla Cina e dall'Estremo Oriente continentale. Avevano imparato la cucina cinese e iniziarono ad aprire ristoranti cinesi in tutto il territorio. E' nel 1980 che il ramen divenne un'icona culturale del Giappone.

Tipologie di ramen

In Giappone esistono molte varietà di ramen. Cambiano anche in base all'area geografica. Le principali differenze dall'una all'altra, sono dettate dagli ingredienti principali, cioè il brodo e le tagliatelle.

Quasi tutte le tagliatelle per il ramen sono fatte a base di sale, acqua, kansui e frumento. Il Kansui è un'acqua minerale alcalina che contiene carbonato di sodio e carbonato di potassio. Quest'acqua rende un colore giallognolo e una consistenza più dura. In alcune varianti il kansui viene sostituito dalle uova. Altre ancora sono fatte sia senza le uova sia senza il kansui. Queste tagliatelle poi, sono disponibili in varie forme e lunghezze.

Le varianti di ramen come abbiamo visto sono date anche dalla tipologia di zuppa. Il Ramen è di solito fatto con brodo ristretto di maiale o di pollo. Vi è poi l'alga kombu, i fiocchi di tonnetto striato e le sardine giovani essiccate. Vi sono poi i shiitake (tipologia di funghi) e le ossa di manzo. Il tutto insaporito con sale, salsa di soia e miso. Risultano in generale 4 differenti tipologie di ramen.

Il ramen Shio è un brodo giallognolo fatto con tanto sale e combinazione di pesce, alghe marine, verdure e pollo. Alcune volte sono aggiunte le ossa di maiale. Queste non vengono però bollite a lungo come nel ramen tonkotsu.

Il ramen Tonkotsu è un brodo color bianco. Il nrodo è spesso, fatto grazie alla bollizione di ossa di maiale, grasso e collagene per diverse ore. La consistenza è cremosa come quella del burro fuso e il sapore è quello del maiale. Alcuni negozi miscelano tale brodo con un po' di brodo di pollo e verdure oppure con della salsa di soia. Spesso viene servito con guarnizione di zenzero sott'aceto.

Il ramen Shoyu ha una colorazione marrone chiara. E' a base di brodo ristretto di pollo e di verdure, alcune volte con pesce o manzo. E' aggiunta tanta salsa di soia. Al palato risulta saporito e intenso. Le tagliatelle di solito sono ricce. Vengono utilizzati anche germogli di bambù marinati, cipolle verdi, uova bollite, pepe nero. La zuppa può contenere anche chili o spezie cinesi.

Il ramen Miso è diventato famoso intorno al 1965. Sviluppato a Hokkaido. E' ricco di miso e si mischia con pollo unto e brodo di pesce. Il sapore è dolce ma vigoroso. Spesso sono presenti anche germogli di fagioli, porri, cipolle, maiale macinato, cavoli, aglio tritato e semi di sesamo.

Preparazione ricetta Ricetta Ramen Completa

1° passo

Cuocere la carne, questo è il primo procedimento. Per cui prendere la lonza e collocarla dentro un tegame. Unire dell'olio d'oliva e cuocere a fuoco lento. Aggiungere un pochino d'aqua per sfumare il tutto.

2° passo

Adesso la lonza deve cuocere in forno per almeno 30 minuti, 170° è la temperatura consigliata. In seguito prendere la carne e tagliarla a fette. Sono sufficienti circa 1,5 cm di spessore.

3° passo

Pensare al brodo (questo passaggio è da compiere durante la cottura in forno della lonza), quindi serve una pentola, molta acqua e questi ingredienti: zenzero, la pasta di miso, la salsa di soia e l'aglio in polvere. Quando il preparato inizia a bollire attendere 10 minuti circa! In seguito filtrare il tutto e spegnere il fornello.

4° passo

Durante l'attesa pensare alla uova, le quali in questa ricetta sono previste sode! Di conseguenza cuocere le uova con l'unico procedimento che le rende sode, in acqua!

5° passo

Pensare al noodles, per questo basta leggere sulla confezione. In seguito assemblare il ramen! Quindi munirsi delle ciotole dove versare il brodo, unire anche il noodles, la carne (una fetta), l'uovo sodo tagliato in 2 e le alghe (nori e wakame). Infine il cipolotto (tagliato fine) e i semi di sesamo bianchi (1 cucchiaio piccolo). Consumare caldo!

Scopri altre ricette di cucina per piatti deliziosi

ClaudiaL

Appassionata di dieta, alimentazione, benessere e rimedi naturali. Curiosa quanto basta per tenermi sempre aggiornata e creare contenuti che possono rivelarsi utili agli altri!

Ti è piaciuta questa ricetta? Commentala!

Scrivi un Commento

Termini di ricerca:

  • ramen ricetta
  • ramen bimby ricetta
  • Shio ramen ricetta
  • ricette ramen
  • ricetta ramen ricetta veloce
  • ricetta ramen fatto in casa
  • ricetta ramen
  • ricetta per ramen di pesce gamberi e verdure
  • ramen ricetta con piselli
  • ramen di pesce con noodles asparagi