Miglior congelatore verticale: “no frost” sì o no? Piccolo o grande? Opinioni e guida alla scelta

0

La congelazione è un metodo di conservazione che permette di fare “scorta” dei cibi preferiti e variare i menu. Ma come scegliere il miglior congelatore verticale? CONSIGLIO DEL GIORNO Guadagnare copiando gli investimenti dei TOP …

La congelazione è un metodo di conservazione che permette di fare “scorta” dei cibi preferiti e variare i menu. Ma come scegliere il miglior congelatore verticale?

I cibi congelati fanno fronte agli ostacoli imposti dalla stagionalità degli alimenti e dagli impedimenti logistici (es. poco tempo a disposizione, supermercato fuori mano e così via).

Il congelatore verticale diventa così il migliore amico di tutti coloro che non vogliono rinunciare a variare i menu di tutti i giorni.

Si tratta di un elettrodomestico più o meno capiente sviluppato in verticale in grado di congelare e conservare il cibo per un certo periodo di tempo.

Il problema è che esistono vari tipi di congelatori verticali e in fase di scelta occorre considerare alcuni elementi, proprio come spiegato nella guida per scegliere il miglior congelatore a pozzetto.

Come scegliere il miglior congelatore verticale

Il congelatore verticale è un elettrodomestico compatto e sviluppato in altezza dotato di cassetti estraibili e scomparti in cui congelare il cibo.

In commercio esistono tantissimi modelli pronti a soddisfare ogni necessità e per trovare il miglior congelatore verticale è opportuno valutare alcuni fattori.

Dimensioni

Le dimensioni di un congelatore verticale sono variabili, ma in linea di massima non hanno un impatto negativo sul luogo di destinazione. D’altronde assomiglia a un frigorifero.

Certo gli amanti del congelatore a pozzetto diranno che i cassetti occupano troppo spazio interno, disperdono più freddo e richiedono più energia, ma questo modello offre diversi vantaggi.

La struttura compatta consente di conservare diversi tipi di alimenti, dividere il cibo in base all’uso o alla scadenza e può essere inserito in cucina senza problemi.

Capacità

La capacità di un congelatore verticale è un fattore fondamentale da considerare, specialmente perché lo spazio interno è minore rispetto a quello di un congelatore a pozzetto.

In questo senso si deve tenere in considerazione le necessità individuali e l’uso che si intende fare del congelatore verticale.

Da un lato scegliere un congelatore verticale grande per uso sporadico potrebbe comprometterne il funzionamento mentre dall’altro lato prendere un congelatore verticale piccolo per uso abituale rischia di inficiare sul congelamento.

In questo senso sarebbe opportuno chiedersi se serve per una famiglia numerosa, se si tende a congelare spesso e volentieri e se si intende usarlo frequentemente.

Per esempio un congelatore verticale piccolo da 100 litri è adatto per i single e le coppie che ne fanno un uso sporadico, un congelatore verticale da 150-200 litri è ideale un uso frequente mentre un congelatore verticale da 250-300 litri è indicato per le famiglie numerose e un uso regolare.

Stelle

La classe di congelamento viene espressa in stelle ed è strettamente legata alla temperatura minima che il congelatore verticale può raggiungere.

  • 1 stella – Il congelatore può arrivare a una temperatura minima di -6 gradi e quindi conservare gli alimenti per una settimana.
  • 2 stelle – Un modello di questo tipo promette di arrivare fino a – 12 gradi e quindi mantenere il cibo per almeno un mese.
  • 3 stelle – Questo tipo di congelatore raggiunge la temperatura di -18 gradi e conserva il cibo perfettamente per mesi.
  • 4 stelle – I migliori congelatori verticali possono raggiungere anche i -24 gradi e conservano gli alimenti fino a un anno.

Qual è la migliore classe di temperatura del congelatore verticale? Non esiste una risposta unica: tutto deve essere valutato in base alle abitudini individuali.

Tecnologia “no frost” 

I congelatori verticali godono della tecnologia “no frost”destinata a sciogliere il ghiaccio, scongiurare la formazione di brina sulle pareti ed evitare la perdita di spazio vitale all’interno.

La tecnologia “no frost” non richiede l’operazione di sbrinamento periodico del congelatore, risparmiando fatica e tempo.

Un modello privo di tecnologia “no frost”, invece, deve essere sbrinato manualmente: spegnere il congelatore, togliere il cibo e lasciare che il ghiaccio si sciolga (anche per giorni).

Forse i congelatori verticali “no frost” sono leggermente più costosi, ma permettono di non occuparsi dello sbrinamento e non preoccuparsi di trovare una soluzione per conservare il cibo durante l’operazione.

Tipi “no frost”

Dire “acquisto un congelatore verticale no frost” vuol dire tutto e niente, considerando che esistono diversi tipi di “no frost” che spesso si ignorano.

  • Total No Frost – Il modello è dotato di un sistema che produce aria fredda all’interno della struttura e abbassa il tasso di umidità. Non c’è pericolo di ghiaccio, deterioramento del cibo e cattivi odori.
  • Low Frost – Il congelatore verticale tende a creare uno strato sottilissimo di ghiaccio che può essere rimosso in modo più veloce.
  • Statico – Questo tipo di congelatore sfrutta un gas in grado di avviare il procedimento che porta alla temperatura minima desiderata. Purtroppo non evita la formazione del ghiaccio.
  • Ventilato-Statico – Un congelatore ventilato-statico unisce un sistema statico e una ventola che assicura la corretta conservazione degli alimenti.
  • Partial No Frost – I congelatori verticali di ultima generazione combina tutte le tecnologie: “no frost”, statico e ventilato-statico.

Classe energetica

L’indicazione della classe energetica è importante da tenere in considerazione perché indica quanto consuma l’elettrodomestico e quanto si spenderà per tenerlo in funzione.

Le lettere A+++, A+ o B applicate ai congelatori verticali in commercio riflettono la spesa complessiva richiesta da ogni modello.

Un congelatore verticale A+++ risulta performante, ma anche un congelatore verticale di classe A+ può essere perfetto per un uso sporadico.

Cassetti

Qualcuno non considera i cassetti come elementi da considerare in fase di scelta, ma commette un errore. Di fatto un congelatore verticale 4 cassetti si rivela molto diverso da un congelatore verticale 6 cassetti. Perché? Il numero di cassetti aiuta a farsi un’idea di come suddividere il cibo.

Un congelatore verticale a cassetti  (meglio se estraibili) permette di divere il cibo in modo corretto e ordinato e quindi evita accatastamenti che potrebbero inficiare sul congelamento degli alimenti.

Posizionamento

A qualcuno sembrerà strano, ma il luogo di destinazione del congelatore verticale può influenzare il suo funzionamento.

Prima di tutto è bene accertarsi che l’elettrodomestico venga installato su una superficie piana in modo da evitare che la porta fatichi a chiudersi.

In secondo luogo, poi, è ideale posizionare il congelatore verticale in un luogo fresco e asciutto lontano dalle fonti di calore.

Rumorosità

Il congelatore verticale è un elettrodomestico destinato a rimanere sempre acceso e a essere all’interno dell’abitazione. Per questo dovrebbe essere il più silenzioso possibile.

In caso di spazi piccoli o posizionamento in prossimità delle stanze da letto, quindi, sarebbe meglio optare per un congelatore con emissioni uguali o inferiori a 40 dB.

Funzioni extra

Un congelatore verticale può possedere funzioni extra che promettono di renderlo più funzionale e pratico rispetto ad altri modelli.

  • Autonomia – I migliori congelatori verticali sono dotati di un’autonomia di 12-15 ore in grado di assicurare il funzionamento anche in caso di interruzione dell’energia.
  • Display – La presenza di un display consente di tenere sotto controllo la temperatura e il funzionamento dell’elettrodomestico.
  • Congelamento rapido – La funzione di congelamento rapido o supercooling permette di congelare gli alimenti in pochissimo tempo (a fronte di un maggiore dispendio energetico).
  • Congelamento a zona – Un congelatore verticale con congelamento a zona permette di selezionare una temperatura differente in ogni sezione interna.
  • Sistemi di sicurezza – Anche i congelatori verticali possono essere forniti di sistemi di sicurezza come il blocco della porta per impedire usi impropri o furti.
  • Porta reversibile – La porta reversibile permette di installare il congelatore verticale in qualsiasi luogo perché non teme i cambi di posizione.

Prezzo

Il prezzo di un congelatore verticale dipende dalle caratteristiche fisiche e tecniche e dalla marca produttrice.

Per provare a risparmiare sul costo di vendita e allontanare l’idea di comprare un congelatore verticale usato è possibile acquistare online uno dei migliori congelatori verticali online.

Migliori congelatori verticali su Amazon

Qual è il miglior congelatore verticale? Meglio un congelatore verticale piccolo, un congelatore verticale “no frost” A+++ o un congelatore verticale professionale? Dipende dalle necessità.

In ogni caso è possibile acquistare il congelatore verticale da Euronics, Unieuro, Mediaworld e altri negozi specializzati, ma l’acquisto online apre a un ventaglio di vantaggi incredibili.

Va da sé che alle varie proposte Unieuro e company è possibile preferire un congelatore verticale su Amazon. Perché proprio Amazon?

Cercare un congelatore verticale su Amazon permette di vagliare varie offerte di congelatori verticali strizzando l’occhio alle schede informative e alle recensioni.

Si può trovare un congelatore verticale Beko, un congelatore verticale Whirpool, un congelatore verticale Liebherr, un congelatore verticale Samsung, un congelatore verticale Liebherr, un congelatore verticale Bosh e altri ancora.

Per facilitarvi nella scelta del miglior congelatore verticale “no frost” e altri su Amazon abbiamo selezionato alcuni dei modelli più apprezzati dai consumatori.

Offerta
PremierTech PT-FR153S Congelatore Verticale Freezer 153 litri -24°gradi A++ 4**** Stelle 3 Cassetti e 2 Sportelli (Silver)
  • Congelatore Verticale Silver
  • Congelatore grigio 153 Litri A++
  • Congelatore argento
  • Congelatore verticale libera installazione
  • Congelatore per casa
Whirlpool WVA31612 NFW Libera installazione Verticale 308L A++ Bianco congelatore
  • NUOVO WHIRLPOOL WVA31612NFW WHIRLPOOL CONGELATORE WVA31612NF WHIRLPOOL CONGELATORE WVA31612NF
Candy CCTUS 544WH Congelatore Verticale A++ , 4 Cassetti, 82 Litri, 40 dB, Bianco
  • Congelatore verticale Candy CCTUS 544WH
  • Capacità totale netta: 82 l
  • Classe efficienza energetica A++
Beko RFSA210K30WN - Freezer con 6 cassetti, 37 dB
  • Dimensioni della confezione: 60,0 cm x 57,5 cm x 141,7 cm.
  • Peso della confezione: 48,3 kg.
  • Paese di origine: Romania.
  • Durevole e di buona qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759