Migliore piano cottura a gas: 3,4 o 5 fuochi? Vetroceramica, vetro temperato o acciaio? Opinioni e offerta

0

Il cuore pulsante di ogni cucina è il piano cottura perché permette di preparare delizie salate e dolci di ogni genere. Ma come trovare il miglior piano cottura a gas? CONSIGLIO DEL GIORNO Guadagnare copiando …

Il cuore pulsante di ogni cucina è il piano cottura perché permette di preparare delizie salate e dolci di ogni genere. Ma come trovare il miglior piano cottura a gas?

Il piano cottura a gas è riuscito a resistere all’arrivo di altre tecnologie, primo tra tutti il piano cottura a induzione.

Questo piano cottura fa parte di una tradizione difficile da abbandonare perché non richiede pentole particolari, risulta facile da gestire e riesce ad adattarsi a qualunque stile di cucina.

Il problema è che esistono talmente tanti modelli da rendere complicato capire quali sono i migliori paini cottura a gas e scegliere il modello giusto.

Come scegliere un piano cottura a gas

Il piano cottura a gas è ancora oggi una delle tipologie di piano cottura più comuni, utilizzate e desiderate dagli italiani. Non a caso resta la punta di diamante delle marche più prestigiose.

Tuttavia la scelta del piano cottura a gas deve passare dalla valutazione di alcuni aspetti in relazione alle esigenze individuali.

Bruciatori

A fare la differenza tra i vari piani cottura a gas è il numero di bruciatori, quell’elemento destinato a soddisfare le esigenze culinarie della famiglia.

Qual è il numero di bruciatori giusto? Semplicemente quello che si adatta alle esigenze; il che significa che un piano cottura a gas con 5 fuochi non è sempre e comunque la scelta più adatta.

Per capire se va bene un piano cottura a gas con 3 fuochi o un piano cottura a gas con 4 fuochi è importante valutare lo spazio a disposizione, le abitudini alimentari e i componenti della famiglia.

Griglie

Le griglie di appoggio posizionate sopra i bruciatori ospitano le pentole e le padelle durante la cottura, ma non tutti i modelli sono uguali.

In fase di scelta sarebbe meglio valutare le griglie in ghisa per via della resistenza alle alte temperature e della stabilità. Inoltre trasmettono il calore in modo migliore.

Corone

Per chi non lo sapesse, anche le corone dei bruciatori possono influenzare il tipo di cottura e migliorare l’utilizzo del piano cottura.

A tal proposito è bene sapere che un bruciatore con una corona doppia o tripla permette la fuoriuscita della fiamma da più parti; il che distribuisce il calore in modo omogeneo e cuoce in maniera uniforme.

Al contrario, i bruciatori ad anello tipico dei piani di cottura a gas di fascia bassa non permettono una distribuzione omogenea del calore.

Potenza

La scelta del piano di cottura a gas deve passare anche dalla valutazione della potenza nominale dei bruciatori: dai più piccoli ai più grandi.

Solitamente i bruciatori più piccoli hanno una potenza più o meno di 1000 Watt, i bruciatori medi vanno da 1500-2000 Watt mentre i bruciatori più grandi tendono ad andare oltre i 3000 Watt.

La potenza deve essere considerata alla luce delle abitudini di cottura, visto che i primi due sono adatti alle cotture a fuoco lento con pentole piccole mentre gli ultimi sostengono cotture intense con pentole grandi.

C’è da dire che i migliori piani cottura a gas vengono progettati per assicurare un controllo preciso della fiamma in modo da soddisfare qualsiasi esigenza.

I livelli di potenza consentono di modificare l’intensità della fiamma: temperatura bassa è perfetta per le cotture lente; temperatura alta consente di scottare la carne; temperatura media assicura risultati perfetti.

Dimensioni

Le dimensioni del piano cottura a gas devono essere proporzionate alle esigenze personali e allo spazio a disposizione.

La maggior parte delle persone preferisce considerare un piano di dimensioni standard da 60 cm perché si adatta a quasi tutte le cucine.

Tuttavia chi ha esigenze particolari può valutare diverse soluzioni: piano cottura a gas da 30 cm, piano cottura a gas da 75 cm e piano cottura a gas da 90 cm.

Il modo migliore per trovare il piano giusto è opportuno valutare lo spazio a disposizione e ragionare in chiave funzionale.

Finiture

In fase di scelta è necessario valutare la finitura del piano cottura; d’altronde questo elemento funzionale deve adattarsi anche allo stile della cucina.

Dal piano cottura in vetroceramica a gas al piano cottura a gas in vetro temperato fino al piano cottura a gas in acciaio inox: non c’è che l’imbarazzo della scelta.

Non solo design. Certo le finiture devono adattarsi all’arredamento, ma occorre valutare anche l’aspetto pratico della tenuta del piano cottura.

Per esempio, l’acciaio dona un tocco tradizionale e/o industriale alla cucina coniugando resistenza e bellezza, ma potrebbe subire l’attacco di aloni e calcare e graffiarsi facilmente a contatto con gli utensili da cucina.

Per quanto riguarda il vetroceramica, essendo l’unione di vetro e materiali ceramici, si tratta di un materiale bello e facile da pulire che però rischia di rompersi con qualcosa di pesante.

E ancora, il vetro temperato è molto resistente al calore e agli urti e vanta un design accattivante, ma potrebbe essere difficile da mantenere.

Cappa integrata

La tecnologica applicata in cucina consente la scelta di un piano cottura a gas con cappa integrata, unendo il meglio della cottura a gas e la funzionalità della cappa di aspirazione dei fumi.

Questa soluzione ha il merito di eliminare la necessità di installare la cappa di aspirazione e quindi di avere più libertà in cucina.

Manutenzione

La manutenzione dei piano cottura a gas è un fattore da considerare se si intende installare questo tipo di tecnologia in cucina.

Per agevolare questa operazione è preferibile strizzare l’occhio alle soluzioni con angoli smussati che non hanno punti in cui si accumula lo sporco e con griglie lavabili in lavastoviglie che non richiedono sforzi.

Prezzo

Quanto costa un piano cottura a gas? Ogni piano cottura a gas ha prezzi diversi in base alle caratteristiche fisiche e tecniche e alla marca produttrice. Ma il mercato propone una soluzione per ogni tasca.

Un modo per non continuare a chiedersi quanto costano i piani cottura migliori e non rinunciare al piano cottura desiderato è valutare l’acquisto online su e-commerce affidabili.

Migliori piani cottura a gas su Amazon

Qual è il miglior piano cottura a gas? Semplicemente il modello che risponde meglio alle esigenze personali: abitudini, spazio, design e budget.

In ogni caso è possibile acquistare un piano cottura a gas in un negozio fisico specializzato (es. piani cottura Ikea a gas, piano cottura a gas Mediaworld, piano cottura a gas Unieuro) o scegliere l’acquisto online.

Amazon offre una vasta gamma di piani cottura a gas corredati di schede tecniche, informazioni aggiuntive e recensioni dei consumatori.

Per aiutarvi a scegliere il miglior piano cottura a gas su Amazon abbiamo raccolto alcuni dei modelli più apprezzati da chi li ha già acquistati.

CATA CI 631 BK | Piano Cottura a gas 4 fuochi | Cottura a gas | Larghezza 59cm | Potenza 8kW | Vetro Nero
  • 4 fuochi
  • Accensione elettronica integrata nel controllo
  • Valvole di sicurezza
  • Predisposto per gas naturale. Iniettori di Gas Butano inclusi nella confezione
  • Larghezza 59 cm. Potenza totale 8kW
Offerta
Bosch Serie 4 PGH6B5B90 piano cottura Acciaio inossidabile Incasso Gas
  • Prodotti progettati per soddisfare tutte le esigenze
  • Progettati per rendere il prodotto durevole nel tempo
  • Materiali ad ottime prestazioni
  • Prodotto utile e pratico
  • Prodotti di ottima qualità
De'Longhi YNF 46 ASV
  • De'Longhi
  • 8004399034921
Hisense GM663X Piano Cottura a Gas, 4 Zone di Cottura, Larghezza 60 cm, Griglie in Ghisa, Accensione Integrata, Inox Anti Impronta
  • 4 zone di cottura
  • Griglie in ghisa per ottima stabilità delle pentole
  • Accensione integrata sulla manopola
  • Acciaio inox anti impronta
K&H® Domino Piano cottura a Gas 2 Fornelli 30cm 2Z-KHG
  • ✔ ️ 4200 Watt potente campo cottura a gas ✔ ️ Vetro di sicurezza temprato da 8 mm con bruciatore forte. Spegnimento automatico in caso di fiamma. Manopola di controllo a levetta.
  • ✔ ️ Adatto per ogni tipo di stoviglie ✔ ️ compatibile con qualsiasi tipo di pentola + utilizzabile a incasso o a piacere. Oltre all'accensione piezoelettrica, si può accendere anche con un accendino.
  • ✔️ Utilizzabile con gas di terra o fluido ✔️ Impostazione di fabbrica su gas naturale 20 mbar. Convertibile in bombola del gas – gas liquido 50 mbar (ugelli per conversione inclusi).
  • ✔ ️ Ecologico ✔️ Imballaggio ecologico in cartone a nido d'ape + spegnimento automatico in caso di fiamma.
  • ✔ ️ Qualità e riparazione ✔️ La qualità dei nostri prodotti è costantemente migliorata e cerchiamo di garantire la massima durata dei nostri prodotti. In questo modo siamo un'azienda con sede in Germania, tutte le repatazioni vengono effettuate presso noi a salari locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759