Bucce di banane: commestibili o velenose? Proprietà, ricette e utilizzo alternativo

690

La buccia della frutta è una parte ricca di sostanze benefiche, ma non tutte le parti esterne dei frutti è commestibile. Come comportarsi con le bucce di banane? Si possono mangiare o è meglio evitare? …

La buccia della frutta è una parte ricca di sostanze benefiche, ma non tutte le parti esterne dei frutti è commestibile. Come comportarsi con le bucce di banane? Si possono mangiare o è meglio evitare?

bucce di banane

La categoria “frutta” rappresenta un pilastro della dieta mediterranea e più in generale dell’alimentazione di chi vuole restare in forma e in salute. Purtroppo si tende a consumare la frutta eliminandone la buccia.

La tendenza a eliminare la buccia (anche quella commestibile) priva il frutto di sostanze e principi attivi dalle proprietà benefiche, come per esempio i polifenoli e i flavonoidi.

Mele, pere, prugne, kaki e così via: le bucce commestibili andrebbero consumate regolarmente (purché siano lavate bene e provengano da coltivazioni biologiche o controllate).

Considerando che non tutte le bucce della frutta sono commestibili, però, si provvede a eliminarle per evitare contaminazioni e intossicazioni. Per esempio, comportarsi con le bucce di banane?

Quali sono i benefici della buccia di banana? Proprietà e cose da sapere

buccia di banana

La banana è un frutto portentoso perché combatte i radicali liberi, dona un effetto calmante al sistema nervoso, migliora la salute della pelle e contrasta la ritenzione idrica.

Certamente non è il frutto ideale per chi deve stare attento alla linea e combatte con l’iperglicemia o il diabete a causa dell’apporto calorico e della quantità di zuccheri, ma può essere considerato un super food.

Negli ultimi anni, complice l’influenza della cucina orientale, anche le bucce di banane sono diventate ingredienti da usare in cucina (tanto per le ricette salate quanto per le preparazioni dolci).

Buccia di banana: si può mangiare o è velenosa?

bucce di banana

Le ricette a base di banane sono tantissime e tutte gustose, ma alcune prevedono l’uso anche delle bucce. Quindi, la buccia di banana è commestibile? Cosa succede se mangi buccia di banana?

Sì, le bucce di banana possono essere consumate non solo perché commestibili, ma soprattutto perché contengono vitamine, minerali, fibre, aminoacidi, acidi grassi e altri nutrienti.

Secondo le evidenze di alcuni studi, infatti, la buccia della banana contiene una quantità di polifenoli superiore alla polpa stessa. Per capire meglio è addirittura superiore a quella contenuta nei mirtilli.

E ancora, la presenza di fibre permette di sostenere l’attività intestinale e scongiurare la stitichezza e i sintomi correlati (crampi e gonfiori addominali).

La presenza di calcio è sufficiente ad assicurare la salute delle ossa e dei denti e quindi ad allontanare l’arrivo dell’osteoporosi.

Come usare la buccia di banana: ricette e idee

bucce di banana ricette

L’uso della buccia di banana in cucina consente di sfruttare il meglio del frutto e di mettere a punto un’azione anti-spreco. Come usare le bucce di banana?

È possibile sbollentare le bucce di banane e frullarle allo scopo di ottenere una farina da usare per preparare pasta, biscotti e altri dolci. Può essere usata nella preparazione del banana bread. Il risultato sarà più gustoso e sano rispetto alla versione classica.

Se lavata con cura, la buccia della banana può essere tagliata e frullata insieme agli ingredienti di un frullato di frutta in modo da renderlo più nutriente.

La buccia di banana bollita può essere tuffata in una pastella a base di farina, uovo e sale e fritta per portare in tavola uno snack dolce, gustoso e salutare.

È perfetta per ammorbidire l’arrosto e renderlo succulento grazie all’umidità rilasciata durante la cottura: come? Basta posizionare le bucce di banana sulla teglia, adagiare l’arrosto sopra, cuocere per il tempo necessario e sfornare. Si possono togliere o gustare insieme.

La presenza di melatonina permette di usare la buccia di banana per preparare una tisana in grado di conciliare il sonno (mettere la buccia in un pentolino pieno di acqua, portare in ebollizione e fare sobbollire per 10-15 minuti prima di rimuoverla e gustare la tisana).

Bucce di banana: utilizzo alternativo

bucce di banana utilizzo

Le bucce di banane possono essere riutilizzate anche in altri campi, dalla beauty routine alla lucidatura delle scarpe fino ad arrivare alla preparazione di un concime naturale.

  • Pelle – È sufficiente strofinare la buccia della banana sulla pelle per renderla più radiosa e priva di imperfezioni o per alleviare il prurito provocato dalle punture di insetto.
  • Occhi stanchi – Le sostanze benefiche contenute sono ideali per alleviare la stanchezza e il gonfiore degli occhi. Basta tenere fermo un pezzo di buccia sotto l’occhio e lasciare agire.
  • Lucidatura scarpe – In molti non sanno che basta strofinare la buccia sulla scarpa di pelle o cuoio per ottenere superfici pulite e lucide.   
  • Fertilizzante – Se si mette la buccia in un barattolo, si aggiunge l’acqua e si lascia riposare per un paio di giorni senza chiuderlo, si ottiene un fertilizzante con bucce di banane eccezionale.
  • Concime – Le bucce di banana si trasformano in concime se si mettono tagliate a pezzi nel compost. Il concime con bucce di banana per quali piante è utile? Le orchidee, le ortensie, le piante grasse e il peperoncino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759
Non perderti le ultime novità! Vuoi ricevere una notifica quando pubblichiamo un'aggiornamento? No, grazie Sì, certo