Cibo e acne: sfatiamo qualche mito per imparare a mangiare bene

Pubblicato da: ValeriaM - il: 20-03-2016 12:18 Aggiornato il: 17-05-2018 18:14

Sta per arrivare uno dei periodi più dolci dell'anno dopo il Natale: Pasqua. Anche se abbiamo una certa età non vogliamo rinunciare alle uova di cioccolato, ma temiamo che i brufoli ricoprano il nostro visto. Vi sono molti studi che affermano che il cioccolato e l'acne non l'uno la conseguenza dell'altro, però ampliando il discorso all'alimentazione in generale ed escludendo fattori ormonali, possiamo affermare che il miglior modo per prevenire la comparsa dei foruncoli è quello di imparare a mangiare bene.

cicatrici-dellacne

Gli esperti di medicina olistica sostengono fermamente che l'acne sia la risposta del nostro organismo non solo allo stress ma ad un'alimentazione scorretta con conseguente accumulo di tossine nell'organismo, alla fine anche la letteratura scientifica ha deciso di andare “controcorrente”, iniziando ad indagare appunto sullo stretto legame di causa-effetto che c'è tra cibo e acne.

Acne: quali sono i cibi che la prevengono

La lotta contro l'acne è una delle più estenuanti, spesso si protrae a lungo. Rimedi naturali e soluzioni drastiche da soli possono fare ben poco, ecco perché non bisogna sottovalutare la strategia preventiva a tavola. La dieta mediterranea, anche in questo caso, è l'unica completa e in grado di contrastare la formazione di foruncoli ma vi sono comunque dei cibi che hanno ottime proprietà e che non devono mancare quasi mai.

Iniziamo subito dal pesce e dai semi di lino, due fonti di Omega 3 per eccellenza. Questi acidi grassi sono noti per il loro potere antinfiammatorio e la nota positiva è che sono utili per combattere anche altre problematiche legate alla pelle, quali dermatiti e orticaria.

Tra gli altri alimenti da non sottovalutare c'è il tè verde che può essere bevuto anche 3 volte al giorno, le sue proprietà antiossidanti si perdono nella notte dei tempi ma quando si raffredda è una soluzione detergente per il viso da applicare con i classici dischetti di cotone, prestando attenzione alla zona del contorno occhi. Continuate a massaggiare per 15 minuti e lasciate riposare la pelle. Proseguendo con gli alimenti anti-acne ecco che si inseriscono il germe di grano ricco di zinco che può essere abbinato allo yogurt bianco naturale, oppure aggiunto nelle zuppe di legumi e cereali, anche essi alleati nella lotta ai brufoli. Oltre allo zinco vi segnaliamo il selenio, un oligoelemento contenuto nelle noci di macadamia che svolge una funzione antiossidante, bastano davvero pochissime noci al giorno per fare il pieno. Inoltre ricordiamo che contengono sali minerali e vitamina E, quindi l'azione sull'organismo è più che benefica.

uovo di cioccolato

I vegetariani saranno contenti di sapere che al mattino a colazione possono concedersi una super centrifuga di frutta e verdura e fare il bis a merenda, meglio preferire quei cibi rossi e color arancio perché ricchi di beta-carotene che rendono la pelle elastica e favoriscono la rigenerazione cellulare, le verdure a foglia verde che disintossicano e i frutti di bosco che hanno un effetto tonico. Le mele si inseriscono perfettamente in questo contesto salutistico, inoltre la pectina ha un effetto astringente sui brufoli, se non volete sottoporvi al rituale di bellezza, basta sgranocchiarne una al giorno, possibilmente con la buccia che è la parte più ricca di sostante nutritive e disintossicanti.

Tra gli alimenti rossi e color arancio al primo posti vi sono i pomodori e le arance che stimolano il sistema immunitario e riducono l'infiammazione a livello intestinale. Oltre ad essere un concentrato di vitamina C contengono acqua, per un effetto detox che dura a lungo e che può essere prolungato mettendo in frigo melone, anguria e cetriolo. Ultimo alimento di cui tutto si può dire tranne che sia un dulcis in fundo, è il limone. Il classico bicchiere di acqua tiepida con il succo spremuto da bere al mattino è un vero toccasana contro l'acne.

Se le cicatrici non ti hanno risparmiato prova su WeightWorld.it

Credevate avessimo finito? Invece no, preparatevi perché nella lista della spesa non deve mancare l'avocado, noto per il suo effetto benefico sulla pelle in quanto il combo di vitamina E e vitamina C riduce l'infiammazione dell'epidermide. Poi ci sono i carciofi e gli asparagi, ortaggi tipici di questa stagione che possono essere consumati al naturale, leggermente scottati in acqua bollente salata e conditi con olio extravergine di oliva a crudo, magari serviti come contorno con il riso integrale che combatte lo stress ed equilibra il livello degli ormoni.

Acne: quali sono i cibi da evitare

I cibi da evitare non sono tantissimi, se proprio non riuscite ad eliminarli completamente potete sempre ridurli in maniera graduale all'inizio. L'aspetto della pelle migliorerà così in fretta che sarete stimolati a dire addio per sempre ad alcuni di essi. Il primo cibo amico dell'acne è lo zucchero, purtroppo oltre a quello bianco semolato, vi sono tracce di zucchero in molti alimenti e bevande che consumiamo tutti i giorni. Ecco perché è molto importante stare attenti a verificare che sia riportata la dicitura “senza zucchero” quando si acquistano dei prodotti. Non solo zucchero, ma anche alimenti che causano il picco di zuccheri, considerati ad alto tasso glicemico, purtroppo il nostro corpo reagisce utilizzando degli ormoni che causano la comparsa dell'acne.

Vi sono molti studi che hanno accertato un ruolo principale nella comparsa dell'acne per quanto riguarda i latticini. Il motivo è piuttosto semplice, il latte aumenta le infiammazioni intestinali e contiene gli ormoni della crescita che non fanno altro che bloccare i pori della pelle. Allo stesso modo anche i cibi spazzatura sono degli alimenti da evitare stando possibilmente lontani da fast food, oltre ad essere pieni di grassi saturi sono molto salati. Il sale non fa male se usato con criterio, ma la presenza dello iodio aggrava la situazione delle pelli acneiche.

Tra i cibi da evitare il cioccolato non compare, ma solo quello fondente. Gli studiosi sono tutti concordi sul fatto che è meglio un pezzetto di cioccolato che un bicchiere di latte e tra i trattamenti di bellezza per il viso, negli ultimi anni, c'è stato un vero e proprio boom di quelli a base di questo prodotto.

Corri ai ripari con i prodotti che trovi su WeightWorld.it 

ValeriaM

Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.

Ti è piaciuto questo articolo? Commentalo!

Scrivi un Commento

Termini di ricerca:

  • cibi anti acne
  • Cibi contro l\acne primi secondi piatti
  • cibo antiacne per eccellenz
  • le ricette di mangiare bene
  • melanzana acne
  • melanzane fanno male allacne
  • pesto acne