Come fare lo zucchero a velo con e senza frullatore e con il Bimby

525

Lo zucchero a velo nel mondo dei dolciumi ricopre una certa importanza! Rende tutto più buono. Molte ricette grazie a questo ingrediente, cambiano totalmente sapore. È un ingrediente che si sposa benissimo con varie tipologie …

Lo zucchero a velo nel mondo dei dolciumi ricopre una certa importanza! Rende tutto più buono. Molte ricette grazie a questo ingrediente, cambiano totalmente sapore.

È un ingrediente che si sposa benissimo con varie tipologie di dolci.  I classici dolci al Pan di Spagna, le frittelle di riso, perfino il panettone! In poche parole è uno degli ingredienti più versatili in cucina.

Lo zucchero a velo è ottimo per decorare i dolci, anche se il suo scopo principale è quello di strabiliare il palato. Vi sono alcune ricette addirittura dove non può mancare! Tanto per dirne una, la glassa senza zucchero a velo non sarebbe la stessa.

Questo tipo di zucchero è ottimo per sostituire lo zucchero classico. Quindi creme, biscotti, dolci semifreddi, meringhe etc. Possono essere realizzate senza problemi.

I vantaggi dello zucchero a velo fatto in casa

Prima di tutto parliamo di che differenza c’è tra lo zucchero a velo e lo zucchero normale: quello a velo ha una consistenza finissima e polverosa e si rivela ideale per glassature, decorazioni e impasti delicati grazie al fatto che si scioglie più facilmente e velocemente. Lo zucchero normale, con granuli più grossi, viene relegato alla dolcificazione delle bevande e alla preparazione di impasti dove la consistenza fine non è critica. Sia lo zucchero che lo zucchero a velo condividono le calorie (circa 390 ogni 100 grammi).

Detto questo, lo zucchero a velo fatto in casa, è senza dubbio migliore di quello reperibile al supermercato (in ambito di qualità). Inoltre questo tipo di zucchero presenta un prezzo maggiore, se paragonato a quello classico. Ecco perché farlo in casa.

In poche parole maggiore qualità e convenienza. In più non si presenta neppure difficile da preparare in casa.

Come fare lo zucchero a velo con il frullatore

come fare lo zucchero a velo

È arrivato il momento dunque di scoprire come fare lo zucchero a velo. In 3 semplici passaggi si potrà ottenere questo zucchero dai molti utilizzi. Ecco come si fa lo zucchero a velo fatto in casa:

Ingredienti

  • Zucchero di canna (oppure semolato), 400g

  • Vanillina, 1/2 bustina (non è indispensabile)

  • Amido di riso (oppure di mais), 12g

Preparazione

  1. Prima di tutto, prendere il frullatore con il quale dovranno essere frullati gli ingredienti sopra menzionati. Si possono introdurre anche tutti insieme.

  2. Adesso accendere il frullatore e attendere circa 1 minuto. È richiesta la massima velocità del mixer per questo passaggio.

  3. Fatto questo, controllare se lo zucchero a velo fatto in casa è pronto. Altrimenti dare un’altra frullata. Spegnere l’elettrodomestico prima!

Non fatevi ingrannare dalla quantità. Noi abbiamo usato 400 grammi di zucchero semolato e 12 grammi di amido di mais per ottenerne circa 400 grammi. Quindi, se vi chiedete 100 grammi di zucchero semolato a quanto zucchero a velo corrisponde la risposta è 100 grammi.

P.S. La nostra ricetta prevede l’uso di amido di riso o amido di mais per renderlo resistente all’umidità e ideale per guarnire torte, dolci e biscotti. Tuttavia si può preparare lo zucchero a velo senza maizena o amido riso se lo si deve usare in altro modo.

Come fare lo zucchero a velo Bimby

Come abbiamo visto, la ricetta dello zucchero a velo è facilissima e velocissima. Non servono neanche grandi doti o accessori cucina. Tuttavia potete prepararlo col Bimby.

Per prepararlo non dovete far altro che versare lo zucchero, l’amido ed eventualmente la vanillina nel boccale e lavorare il tutto a Velocità 10 per 15 secondi. Tutto qui. Anche in questo caso è possibile fare a meno dell’amido.

Come fare lo zucchero a velo con il frullatore a immersione

Il frullatore a immersione o minipimer è uno di quegli elettrodomestici che non manca mai perché versatile, piccolo e maneggevole.

Per prepararlo con il minipimer è sufficiente versare lo zucchero semolato e l’amido in un recipiente capiente, azionare il frullatore a immersione alla massima potenza e frullare per più o meno 60 secondi.

Ovviamente potete eliminare l’amido se vi state chiedendo come fare lo zucchero a velo solo con zucchero usando questo metodo.

Come fare lo zucchero a velo senza frullatore

Se non avete il frullatore (nè tradizionale nè a immersione) o il Bimby è occupato da un’altra preparazione, niente paura. Potete prepararlo senza frullatore.

Tutto quello che dovete fare è versare lo zucchero e l’amido in un mortaio e lavorare gli ingredienti con il pestello esattamente come fareste con il pesto. Sarà pronto quando otterrete una polvere.

Il consiglio su come conservarlo

zucchero a velo fatto in casa Hans

Conservare lo zucchero a velo è molto semplice, basta versarlo dentro un contenitore (di vetro) e lasciare riposare per circa 30 minuti. Subito dopo tenere lontano dal calore e dalla luce, niente di più semplice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759
Non perderti le ultime novità! Vuoi ricevere una notifica quando pubblichiamo un'aggiornamento? No, grazie Sì, certo