Come usare gli stampini in silicone

0

Gli stampini in silicone sono un nuovo modo per colorare la propria cucina e rendere la preparazione di squisite ricette sempre più divertente. Esistono di varie forme, tutte molto carine e utili allo stesso tempo. …

Gli stampini in silicone sono un nuovo modo per colorare la propria cucina e rendere la preparazione di squisite ricette sempre più divertente. Esistono di varie forme, tutte molto carine e utili allo stesso tempo. Resistono alle alte temperature e riescono a migliorare la preparazione di dolcetti e molte altre ricette sfiziose.

stampibi in silicone

Gli stampini da forno, sono un’ottima idea anche per fare un regalo speciale a qualcuno che ama sperimentare con il forno di casa gustosi piatti. Difficilmente non vengono apprezzati e comunque in cucina si rivelano molto utili. Ma la vera domanda è: come si usano gli stampini in silicone da forno? Cosa bisogna sapere su questi simpatici oggetti?  Prima di tutto, gli stampini in silicone sono nati proprio per resistere alle temperature elevate.

I cibi che vi cuociono dentro non si attaccano. In più sono molto comodi da pulire e occupano meno spazio rispetto ad una pirofila o altri oggetti per cuocere alimenti in forno. Ovviamente sono anche più carini da vedere, insomma un ottimo prodotto su tutti i fronti. Non è un caso se le vendite di questi oggettini, sono  incrementate notevolmente nell’ultimo periodo.

4 motivi per cui comprare gli stampini in silicone

Ma perché gli stampini da forno sono un oggetto utile in cucina? Sono veramente utili, oppure no? Con questi stampi da forno vi sono dei vantaggi? Certo che si e adesso scopriremo il perché. Ecco i 4 motivi per cui vengono consigliati gli stampini da forno in silicone:

  1. Facili da pulire

  2. Occupano pochissimo spazio

  3. Non possono rompersi se cadono (neppure deformarsi)

  4. Reggono le alte temperature

  5. Sono flessibili

Dopo tutti questi vantaggi, sicuramente nasce la domanda seguente. Quali ricette si possono creare con questi stampini in silicone? La rispostaè decisamente molte, per esempio: cioccolatini, torte, brioche, dolcetti, frittate etc. L’aspetto veramente interessante è quello riguardante le forme di questi stampi, ovvero di grande scelta. Questo gli rende ottimi per creare moltissime ricette.

Stampini in silicone: come si utilizzano?

Gli stampi in silicone sono molto versatili, essi possono essere posti sia in forno che in freezer. Grazie a questi oggetti molte ricette possono prendere vita con estrema facilità. Praticamente sono utili e belli da vedere. Inoltre si possono lavare in lavastoviglie. Ma cerchiamo adesso di scoprire qualcosa in più su questi oggetti per cuocere i cibi in silicone.

Gli stampi da forno come abbiamo detto più volte resistono alle alte temperature. Naturalmente sono stati progettati anche per l’effetto opposto. Ovvero resistere alle basse temperature. Ma di quanti gradi stiamo parlando? Eccoli qui sotto riportati:

  • In frezeer. Dai -20° fino a -40°.

  • In forno. Dai 220° fino ad un massimo di 280°.

NB. Gli stampi in silicone si possono impiegare in qualsiasi tipologia di forno. Per quanto riguarda le temperature riportate qui sopra, leggere comunque quelle dello stampo prima.

stampini in silicone

7 consigli utili per usare gli stampi in silicone

Vediamo adesso come si possono impegare questi stampi al 100%. I 7 consigli da conoscere in merito a questi simpatici stampi sono scritte propio qui sotto:

  1. Adatti anche in lavastoviglie. Proprio così, questi stampi sono stati ideati anche per essere lavati nella lavastoviglie come i comuni piatti o bicchieri di casa.
  2. Si possono usare anche nel microonde. Dato che resistono alle alte temperature anche il microonde è idoneo, quindi non solo il forno normale.
  3. Lavare dopo l’acquisto. Questa si può considerare la prima regola da rispettare. Si può pulire come un qualsiasi oggetto di cucina (piatti, bicchieri etc.). Basta evitare le spugne abrasive.
  4. Aspettare che raffreddino. Questo serve solamente a rendere l’estrazione della ricetta ancora più semplice.
  5. Massima attenzione durante il loro impiego. Essendo flessibili potrebbero facilmente rovesciarsi, in questo modo addio ricetta. Ovviamente con l’abitudine tutto cambia.
  6. Ungere lo stampo la prima volta. Questo procedimento si consiglia solamente per la prima volta che viene impiegato uno stampo al silicone. Burro o olio sono perfetti per ungere lo stampino.
  7. Anche per il freezer. Gli stampi in silicone sono molto versatili in cucina. Resistono anche alle temperature più fredde. Proprio per questo sono sempre più apprezzati dai consumatori.

Altre cose da sapere sugli stampini in silicone:

Per utilizzare un oggetto come si deve, bisogna conoscere ogni suo aspetto. Vediamo cosa non si deve fare con questi oggetti da forno:

  • Gli stampini in silicone, non sono stati progettati per essere posti sul fuoco vivo. Per cui evitare di impiegarli come normalissime pentole o ciottolini.
  • Evitare di impiegare coltelli per rimuovere le ricette dagli stampini in silicone. Lo stesso vale per qualsiasi oggetto appuntino. Lo stampo potrebbe sciuparsi.

Gli stampi in silicone sono nocivi alla nostra salute?

Gli stampi in silicone per forno sono veramente un’ottima idea per aiutare in cucina. Possono essere posti ovunque e inoltre non occupano spazio in casa. Ovviamente possono rivelarsi utili anche per il fattore dello spreco. Ovvero con questi stampi l’impiego di teglie usa e getta può essere ridotto drasticamente.

Ma quello che più interessa è: sono dannosi per la salute? I cibi cotti dentro questi stampi vengono compormessi? Cerchiamo di capirci meglio, da quando sono stati immessi sul mercato vi sono stati molti dubbi a riguardo. Per esempio, durano nel tempo? Possono contaminare i cibi? Oppure se non vengono sottoposti a una corretta manutenzione, sono sconsigliati da usare? Tutte domande molto importanti, ma quali sono le vere risposte? Vediamo insieme cosa c’é da sapere:

Gli stampi in silicone, non sono dannosi per la salute. Ovviamente devono essere scelti con cura e non comprati in base al risparmio. Va comunque menzionato che alcuni stampi in silicone, possono essere usati già dalla prima volta. Vi sono altri stampi in silicone che sono idonei dopo almeno 3 volte, un po’ come la moka, ossia il primo caffè non deve essere bevuto. La cosa migliore da fare è non cuocere mai una pietanza la prima volta, in questo modo la sicurezza viene prima di tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759