Come congelare i fagiolini crudi o cotti: guida pratica

1.3K

I fagiolini sono ingredienti molto apprezzati in cucina, ma la stagionalità potrebbe ostacolarne l’utilizzo. Scopriamo come congelare i fagiolini crudi o cotti! Antipasti, primi e secondi: i fagiolini consentono di portare in tavola piatti davvero …

I fagiolini sono ingredienti molto apprezzati in cucina, ma la stagionalità potrebbe ostacolarne l’utilizzo. Scopriamo come congelare i fagiolini crudi o cotti!

Antipasti, primi e secondi: i fagiolini consentono di portare in tavola piatti davvero freschi, unici e golosi. Purtroppo, essendo tipici del periodo estivo, c’è il rischio di non poterli usare durante tutto l’anno.

Certo è sempre possibile acquistare i fagiolini congelati, ma la freschezza e la bontà degli ingredienti si apprezzano di più se si congelano in sicurezza in modalità fai da te.

I fagiolini sono uno degli ingredienti più versatili e deliziosi che la natura ci offre e per questo sarebbe ideale consumarli anche fuori dalla stagione.

Come congelare i fagiolini crudi o cotti

meglio congelare i fagiolini crudi o cotti
Primo con fagiolini

La soluzione ideale per utilizzare questi legumi fuori stagione è congelare i fagiolini freschi, sia crudi che cotti, per preservarne intatta la freschezza e il sapore.

Si possono congelare i fagiolini crudi? Come congelare i fagiolini cotti? Scopriamo come è meglio congelare i fagiolini crudi o cotti a seconda delle proprie esigenze!

Congelare i fagiolini crudi

I fagiolini freschi e croccanti sono un piacere da gustare e congelarli crudi ci permette di preservarne tutte le loro proprietà nutrizionali.

La prima cosa da fare è selezionare i fagiolini, scegliendo quelli freschi senza macchie o segni di deterioramento. Dopodiché bisogna spuntarli e lavarli sotto acqua corrente per rimuovere eventuali residui di terra o impurità e asciugarli completamente con un panno pulito o carta assorbente.

Si passa alla fase di confezionamento. È necessario disporre i fagiolini in sacchetti adatti per il congelamento o contenitori sigillabili, eliminare quanta più aria possibile prima di sigillarli e posizionarli nel freezer.

Congelare i fagiolini cotti

I fagiolini si possono congelare anche da cotti in modo da avere un contorno pronto all’uso, risparmiando tempo prezioso in cucina.

In questo caso, dopo averli selezionati, spuntati e lavati accuratamente, bisogna scegliere la tecnica di cottura preferita: bolliti, al vapore o saltati in padella.

Qualsiasi sia il metodo di cottura, però, occorre assicurarsi che i fagiolini siano cotti al dente (quindi 3-4 minuti) per evitare che diventino troppo molli dopo il congelamento.

Successivamente vanno immersi in acqua ghiacciata per fermarne la cottura, si scolano e si lasciano asciugare completamente. È essenziale lasciare raffreddare i fagiolini cotti in modo da evitare di innalzare la temperatura del congelatore congelandoli ancora caldi.

A questo punto è necessario disporre i fagiolini cotti in sacchetti per congelamento o contenitori sigillabili, in porzioni adeguate al fabbisogno; etichettare le confezioni con la data di congelamento; posizionarli all’interno del congelatore.

I consigli in più …

congelare fagiolini
Contorno di fagiolini

Quando si decide di congelare i fagiolini crudi o cotti è importante tenere a mente qualche piccola dritta per utilizzarli al meglio.

Prima di tutto, sarebbe bene consumare i fagiolini crudi entro 8-12 mesi dal congelamento in modo da ottenere i migliori risultati in termini di sapore e consistenza.

I tempi si riducono per i fagiolini cotti: quelli cotti dovrebbero essere consumati entro 6-8 mesi dalla data di congelamento.

È importantissimo evitare di scongelare e ricongelare i fagiolini, poiché ciò potrebbe compromettere la loro freschezza e sicurezza alimentare.

Come usare i fagiolini congelati

I fagiolini congelati sono ideali per zuppe, stufati, insalate miste, risotti e piatti in padella, usandoli ancora surgelati o lessare i fagiolini qualche minuto se si tratta di fagiolini crudi e scongelandoli prima della preparazione se si tratta di fagiolini cotti.

Come scongelare i fagiolini cotti? Tutto quello che bisogna fare è trasferire i fagiolini congelati in frigo per un paio di ore e successivamente tenerli fuori un altro paio di ore a temperatura ambiente (meglio se collocati in uno scolapasta).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759
Non perderti le ultime novità! Vuoi ricevere una notifica quando pubblichiamo un'aggiornamento? No, grazie Sì, certo