Cosa sapere sul mascarpone fatto in casa?

Pubblicato da: Myriam Amato - il: 15-11-2019 7:24 Aggiornato il: 18-11-2019 8:49

Il mascarpone è un ingrediente ricco e cremoso con cui vengono realizzate molte ricette. Ma quanto ne sappiamo di mascarpone fatto in casa?

Tiramisù- foto pixabay.com

La torta al mascarpone, la crema al mascarpone senza panna, il tiramisù e tutte le sue varianti o le pappardelle al mascarpone dimostrano il successo di questa panna cotta acidificata tra i fornelli.

Eppure la riuscita di una ricetta dipende dalla freschezza del mascarpone, condizione non sempre così scontata quando si sceglie di acquistarlo in latteria.

L'alternativa del mascarpone confezionato, però, non riesce a restituire pienamente il suo sapore ricco, anche se rappresenta la soluzione più easy e veloce per dare vita alle preparazioni più svariate.

Forse non tutti sanno che il mascarpone può essere preparato in casa. Come si fa il mascarpone come quello comprato? Basta lavorare la panna con l'acido citrico del succo di limone e impiegare una decina di minuti.

Ricetta del mascarpone fatto in casa

Gli appassionati di cucina possono dedicarsi alla produzione casalinga del mascarpone con una ricetta facile e veloce.

In realtà come fare il mascarpone in casa non è una novità per noi, ma per capire i consigli e le varianti è meglio rispolverarne la ricetta.

Tutto quello che bisogna fare per il mascarpone è avere gli ingredienti necessari (500 ml di panna fresca e succo di un limone) e recuperare un termometro da cucina.

È sufficiente versare la panna fresca in una casseruola, portarla sul fuoco e mescolarla con la frusta fino a quando non raggiunge la temperatura di 82-85 gradi.

A questo punto occorre versare il succo di un limone, lasciare cuocere ancora per 8-10 minuti e aspettare che la panna si addensi (aggiungendo qualche goccia di succo di limone in caso di panna ancora liquida).

Successivamente è essenziale filtrare il composto in una ciotola rivestita con un panno pulito e lasciare raffreddare per 30-40 minuti a temperatura ambiente.

Per concludere occorre coprire la ciotola con lo stesso panno o la pellicola, metterla in frigo per almeno 15-20 ore e aspettare che il composto diventi compatto.

Finalmente si può tirare il mascarpone fuori dal frigo e usarlo a piacimento per preparare qualsiasi ricetta dolce o salata.

5 Consigli per un mascarpone perfetto

La ricetta del mascarpone fatto in casa con i suoi ingredienti risulta semplice e veloce, ma promette un risultato incredibile in termini di consistenza e gusto. 

Come si fa il mascarpone in casa senza commettere errori? Ecco 5 consigli per non sbagliare!

  1. Acido citrico

Il succo di limone indicato nella ricetta del mascarpone fatto in casa può essere sostituito con l'acido citrico in proporzione di 2 ml sciolti in acqua tiepida per 500 ml di panna fresca.

2. Temperatura

La temperatura non è indicata a caso tra 82 e 85 gradi, visto che un valore maggiore ostacolerebbe l'interazione delle proteine della panna con l'acido citrico.

3. Termometro

È possibile preparare il mascarpone fatto in casa anche senza termometro calcolando la temperatura semplicemente osservando la formazione di piccole bollicine sulla superficie della panna.

4. Panno

Il composto può essere filtrato usando un colino a maglie strette o una garza al posto del panno pulito e asciutto.

5. Conservazione

Il mascarpone fatto in casa può essere conservato in frigo per massimo 2-3 giorni, rigorosamente chiuso in un contenitore con coperchio (meglio se ermetico).

Mascarpone fatto in casa col Bimby

Chi non vuole rinunciare alle piccole e grandi comodità moderne può scegliere di preparare il mascarpone fatto in casa col Bimby. Come?

Basta versare 500 ml di panna fresca, 30 ml di succo di limone, 500 ml di latte intero e un pizzico di sale nel boccale e azionare a 90 gradi a velocità 1 per 12 minuti.

A questo punto è necessario lasciar raffreddare il tutto, filtrarlo in un contenitore usando un canovaccio pulito e metterlo in frigo per almeno 15 ore.

Il composto deve essere trasferito in un contenitore con coperchio, conservato in frigo e sfruttato per ricette originali o tradizionali.

Mascarpone vegan fatto in casa

La filosofia vegan in cucina non impedisce di gustare preparazioni ricche e golose e il mascarpone non fa eccezione. Ecco come preparare il mascarpone vegan fatto in casa!

La ricetta richiede 500 g di yogurt di soia senza zucchero, 50 ml di latte di soia, 100 ml di olio di semi di mais e un pizzico di sale.

La prima cosa da fare è rivestire un colino con uno strofinaccio pulito, poggiarlo su una ciotola capiente e versare lo yogurt di soia.

A questo bisogna richiudere i lembi dello strofinaccio e lasciar gocciolare il siero in frigorifero per almeno 6-8 ore.

Versare il latte di soia e l'olio in una ciotola, frullare con un frullatore ad immersione per qualche secondo e mescolare il tutto con lo yogurt di soia sgocciolato e un pizzico di sale. Il mascarpone vegetale è pronto.

Myriam Amato

Laureata in Informazione e sistemi editoriali, lettrice ostinata e appassionata di ricette tradizionali e nuovi orizzonti culinari.

Ti è piaciuto questo articolo? Commentalo!

Scrivi un Commento