Come usare il latte in polvere in cucina: vantaggi e ricette

366

Il latte in polvere viene accostato normalmente al mondo dell’infanzia, eppure può essere un ingrediente versatile da utilizzare in varie preparazioni. Scopriamo come usare il latte in polvere in cucina. Siamo abituati a pensare al …

Il latte in polvere viene accostato normalmente al mondo dell’infanzia, eppure può essere un ingrediente versatile da utilizzare in varie preparazioni. Scopriamo come usare il latte in polvere in cucina.

Siamo abituati a pensare al latte in polvere o latte liofilizzato come un valido alleato per la crescita del neonato in assenza di latte materno.

Tuttavia questo derivato del latte vaccino si rivela un ingrediente sorprendentemente versatile che può essere utilizzato in una vasta gamma di preparazioni culinarie.

Cos’è e come si prepara il latte in polvere

Il latte in polvere è ottenuto attraverso una procedura di disidratazione in grado di rimuovere la parte liquida dal latte fresco, creando così un prodotto in polvere concentrato capace di preservare i nutrienti essenziali presenti nel latte, rendendolo un’alternativa nutriente al latte fresco.

Nella tecnica di preparazione del latte in polvere chiamata Roller-Dry, il latte passa tra due cilindri rotanti opposti, riscaldati a 130-150 gradi. Qui l’acqua evapora rapidamente e la sostanza secca viene raschiata via dai coltelli sul fondo della camera. Questo metodo può alterare leggermente le proteine e conferisce alla polvere di latte una colorazione giallognola e un sapore cotto.

Nel metodo dello Spray-Dry, invece, il latte pastorizzato ed omogeneizzato viene nebulizzato attraverso ugelli sottili in una camera con una corrente d’aria a 150 gradi. L’umidità delle goccioline di latte evapora, formando una polvere molto fine. Questo metodo è preferito quando si richiede una solubilità elevata e una polvere molto fine.

Tipi di latte in polvere

latte in polvere per dolci 1
Latte liofilizzato

Proprio come il latte tradizionale, esistono diverse varietà di latte liofilizzato, ognuna adatta a diverse esigenze. Ecco quali sono le varietà di latte in polvere per dolci:

  • Latte intero in polvere –  Questo tipo è prodotto utilizzando latte intero fresco. Ha un sapore ricco ed è particolarmente adatto per dolci e creme.
  • Latte parzialmente scremato in polvere – Il latte in polvere parzialmente scremato ha un contenuto di grassi inferiore rispetto al latte intero, rendendolo una scelta più leggera ma ancora nutriente.
  • Latte scremato in polvere –  È ottenuto da latte completamente scremato, con il minimo contenuto di grassi. È ideale per coloro che cercano di ridurre l’apporto calorico.

A seconda del tipo di latte in polvere cambia la quantità di acqua necessaria a riformare un litro di latte liquido: 900 ml di acqua per 100 g di quello intero e parzialmente scremato e 880 ml di acqua per 120 g di quello scremato.

Quali sono i vantaggi dell’utilizzo di latte in polvere?

Prima di scoprire come usare il latte in polvere in cucina è bene fare un passo indietro e scoprire perché preferirlo al latte tradizionale.

  • Lunga durata – Il latte in polvere ha una durata di conservazione significativamente più lunga rispetto al latte fresco, rendendolo ideale per l’immagazzinamento a lungo termine.
  • Risparmio di spazio – La forma compatta di questo prodotto si traduce in una minor richiesta di spazio di stoccaggio rispetto al latte liquido.
  • Convenienza – È disponibile in qualsiasi momento, eliminando la necessità di fare scorte frequenti di latte fresco.
  • Adattabilità – Il latte liofilizzato può essere reidratato con acqua per creare una vasta gamma di consistenze, dal latte liquido al latte condensato, a seconda della quantità di acqua utilizzata.

Come si usa il latte in polvere in cucina

latte in polvere ricette
Dolce con latte liofilizzato

Questo latte disidratato può essere utilizzato nelle ricette in cui si utilizzerebbe il latte tradizionale (cioè il latte liquido). Ma come si usa il latte in polvere in cucina?

  • Dolci – Il latte liofilizzato può essere aggiunto direttamente agli impasti per conferire un sapore ricco, una notevole morbidezza e una consistenza densa. È particolarmente utile in ricette come pancake, torte e biscotti.
  • Kinder Fetta al Latte – La versione casalinga della merenda Kinder Fetta al Latte merita una menzione a parte. Tra i suoi ingredienti spicca il latte scremato in polvere.
  • Panini al latte – Soffici e gustosi con un sapore dolciastro, i panini al latte si possono preparare anche con il latte in polvere.
  • Bevande calde – Il latte liofilizzato può essere utilizzato per preparare bevande calde come cioccolata calda, latte aromatizzato e caffè latte.
  • Creme e pasticceria – È possibile utilizzare il latte in polvere per preparare creme pasticcere, creme al cioccolato e mousse, aggiungendo una consistenza ricca e cremosa.
  • Latte condensato – Il latte in polvere può essere usato per preparare il latte condensato home made. Basta scioglierlo in acqua, aggiungere lo zucchero e fare sciogliere prima di portare sul fuoco e lasciare addensare. Con il latte condensato si preparano gelati, semifreddi e alcuni dolci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759
Non perderti le ultime novità! Vuoi ricevere una notifica quando pubblichiamo un'aggiornamento? No, grazie Sì, certo