Pandan: sapore, come si usa, ricette e dove comprarlo

447

Le cucine asiatiche sono una vera e propria fucina di ingredienti che catturano l’immaginazione e i palati di cuochi e appassionati di gastronomia. Scopriamo il pandan e come usarlo in cucina. Gli ingredienti delle cucine …

Le cucine asiatiche sono una vera e propria fucina di ingredienti che catturano l’immaginazione e i palati di cuochi e appassionati di gastronomia. Scopriamo il pandan e come usarlo in cucina.

Gli ingredienti delle cucine asiatiche creano un’esperienza gustativa fatta di consistenze, sapori e odori inconsueti per le nostre papille gustative.  Questo non vuol dire che non possano essere integrati nelle ricette più tradizionali.

Tra gli ingredienti più interessanti che arrivano dalla cucina del sud-est asiatico c’è il pandan, vale a dire una pianta dalla quale si ottengono delle foglie dall’aroma unico (e non solo).

Cos’è il pandan esattamente?

Chiamato anche pandano o pandanus, è un tesoro verde dell’Asia che ha conquistato popolarità per il suo aroma unico e il suo uso versatile in cucina.

La pianta Pandanus amaryllifolius cresce principalmente in alcune regioni dell’Asia sud-orientale dove il clima è caldo e umido (es. Malesia, Tailandia, Filippine, Vietnam e Sri Lanka).

In realtà si divide in più di 600 specie diverse caratterizzate da altezza e forma differenti, pur conservando il fusto cilindrico, le foglie lunghe e strette e di colore verde e i frutti molto simili a pigne.

La pianta di pandan è facile da coltivare e richiede poco mantenimento, il che la rende una risorsa accessibile per molte comunità.

Oltre a essere usata nella medicina popolare per le sue proprietà benefiche, è stato impiegato tradizionalmente in cucina per aromatizzare dolci, bevande, riso, carne e molte altre pietanze.

Pandanus: quali parti si utilizzano?

pandan foglie
Frutto

Foglie, fiori, frutti e persino radici: la pianta fornisce componenti utili alla medicina popolare per curare mal di teste, ferite e altre, alla cucina e alla produzione artigianale di prodotti in corda.

Per esempio, i fiori contengono un olio essenziale utilizzato per conferire sapore a piatti a base di carne e dolci nella cucina indiana.

Dal pandan frutto, molto simile all’ananas,  viene estratta una polpa dalla consistenza farinosa che viene cotta nella cucina africana.

Tuttavia le cucine asiatiche condividono tutte l’uso delle foglie di pandan per ottenere più colore, profumo e sapore a varie pietanze, da quelle salate a quelle dolci.

Che gusto ha il pandan? Le foglie si contraddistinguono per il loro aroma distintivo di vaniglia, nocciola e fiori freschi e il loro sapore erbaceo.

Come si usa il pandan in cucina: ricette e idee

pandan ricette
Muffin

Il pandan grazie al suo sapore e al suo profumo può essere usato in cucina in vari modi e le sue applicazioni sono limitate solo dalla creatività dello chef. Ecco alcuni modi comuni per utilizzare le foglie in cucina:

  • Infusione – Le foglie possono essere utilizzate per preparare un’infusione aromatica di cottura. Basta tagliarle in pezzi più piccoli, legarle in un nodo e immergerle in liquidi come latte, acqua o brodo oppure bollirle direttamente con la pietanza. Questo conferirà un delicato aroma al piatto finale.
  • Estratto – È possibile creare un estratto facendo a pezzi le foglie fresche e frullandole con acqua. Successivamente, il composto deve essere filtrato per ottenere un liquido verde concentrato che può essere utilizzato per aromatizzare dolci, creme o bevande.
  • Trito di foglie – Le foglie tritate possono essere aggiunte direttamente a impasti per dolci, come muffin o biscotti, per aggiungere un sapore unico. Possono anche essere utilizzate per insaporire il riso.
  • Foglie intere – Se lasciate integre, le foglie possono essere usate per avvolgere la carne prima di cuocerle in modo da trasferire l’aroma alla carne.

Pandan: dove comprarlo

Questo ingrediente porta un tocco di esotismo e complessità alla cucina anche alle ricette più semplici e alle preparazioni tradizionali. Anche soltanto cuocere il riso con le foglie conferisce una nota profumatissima.

Essendo originario delle regioni tropicali dell’Asia sud-orientale, non è una pianta che cresce spontaneamente in Italia a causa delle condizioni climatiche diverse.

È possibile trovare il pandan in Italia sotto forma di prodotti importati o ingredienti come estratti, paste o foglie secche.

Dove comprare il pandan? Si trova in alcuni mercati etnici o negozi specializzati oppure piattaforme di vendita online come Amazon o negozi specializzati in ingredienti etnici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759
Non perderti le ultime novità! Vuoi ricevere una notifica quando pubblichiamo un'aggiornamento? No, grazie Sì, certo