Come usare il pompelmo in cucina

Pubblicato da: Myriam Amato - il: 23-03-2017 8:35 Aggiornato il: 17-03-2017 14:55

In cucina siamo abituati a usare l’arancia per esaltare sapori e arricchire le ricette più tradizionali, trascurando un frutto con sapore acidulo e meno dolce come il pompelmo. Si tratta di un frutto simile all’arancia caratterizzato da un ridotto coefficiente energetico, molta acqua, vitamina C in abbondanza e vari antiossidanti.

Come usare il pompelmo in cucina- foto pixabay.com

Il fitocomplesso del pompelmo restituisce notevoli proprietà benefiche che stimolano l’azione del fegato, riducono il rischio di malattie cardiovascolari e trasforma i grassi in energia. Si tratta insomma di un vero e proprio toccasana per il benessere generale. Ma come si usa il pompelmo in cucina? Il buonissimo agrume rappresenta una vera delizia, e non solo quando se ne ricava il succo.

Pompelmo come antipasto

La frutta ha conquistato un posto di tutto rispetto nel parterre degli antipasti. Il pompelmo, così come il melone o l’ananas, può essere servito prima delle portate principali per conquistare il palato di grandi e bambini. Come? È  possibile tagliare il pompelmo a metà e spruzzarlo di gin per un inedito aperitivo oppure ricavare una buccia in cui inserire un cocktail di gamberetti.

Pompelmo come condimento

Il pompelmo è protagonista indiscusso di fresche insalate e secondi freddi. Piccoli e sottili spicchi di pompelmo possono arricchire una semplice insalata o conferire un tocco esotico ai piatti freddi come prosciutto crudo, bresaola o pesce spada affumicato.

Pompelmo come dolce

Il pompelmo, un po’ come tutti gli agrumi, trova spazio in raffinate mousse al delicato sapore di agrumi o strepitose marmellate e sorbetti rinfrescanti. La pasticceria usa il pompelmo come un’ottima preparazione per la portata successiva. Il pompelmo contiene una sostanza chiamata bergamottina, un potente inibitore per alcuni enzimi presenti nel fegato responsabili dell’assorbimento delle sostanze che arrivano dall'esterno20.

Ricetta con pompelmo

In cucina il pompelmo viene consumato con abbinamenti misti al fine di esaltare i sapori e dare un tocco in più alla cucina naturale. Un esempio? Una ricetta a base di pompelmo è un’insalata avocado e pompelmo. Un semplice cespo di insalata di lattuga può trasformarsi in un viaggio di sapori esotici.

Occorrono pochi e semplici ingredienti:

  • 2 pompelmi rosa
  • 2 avocado
  • 1 cespo di lattuga
  • 1 scalogno
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • zucchero di canna

Come fare? Basta sbucciare i pompelmi, liberarli della pellicina bianca e raccogliere il succo in un contenitore; tagliare l’avocado a metà per togliere il nocciolo, tagliarlo a dadini e irrorarlo di succo di limone; lavare le foglie di lattuga, spezzarle a mano e inserirli nelle coppette. La lattuga, il pompelmo e l’avocado accompagnati da una vinaigrette di olio, sale, zucchero, pepe, succo di pompelmo e scalogno tritato, lasceranno un gusto esotico al palato e riaccenderanno la fantasia in cucina.

Myriam Amato

Laureata in Informazione e sistemi editoriali, lettrice ostinata e appassionata di ricette tradizionali e nuovi orizzonti culinari.

Ti è piaciuto questo articolo? Commentalo!

Scrivi un Commento

Termini di ricerca:

  • pompelmo cucina
  • come usare i pompelmi
  • come adoperare il pompelmo
  • come utilizzare i pompelmi in cucina
  • come utilizzare i pompelmi
  • come usare pompelmi
  • come usare il pompelmo in cucina
  • come usare il polpelmo in cucina
  • utilizzo de pompelmo come antipast
  • come si usa il pompelmo