Se volete dar vita a ricette con zucchine facili e veloci da preparare, allora siete nel posto giusto. Qui su cucinarefacile.com troverete tanti consigli per creare antipasti, contorni e primi piatti a base di zucchine. Questo frutto  immaturo della Cucurbita pepo, ossia una di una pianta erbacea annuale che appartiene alla famiglia delle Cucurbitaceae, si presta molto bene anche alla creazione di secondi piatti, come ad esempio le zucchine ripiene con il macinato.

La zucchina è originaria dell’America centro-meridionale e solitamente viene colta quando è ancora acerba per far si che non maturi trasformandosi in una zucca. Viene raccolta quando è lunga 20 centimetri circa e viene cotta e consumata intera, senza sbucciarla. Quando si acquista la zucchina, per valutare la sua freschezza, un segreto è quello di assicurarsi che sulla buccia si presente una leggera peluria, indice di freschezza del prodotto. Per ogni varietà il colore può variare dal verde scuro fino al verde chiaro, può inoltre avere striature o meno, ma anche spine. In quest’ultimo caso va sbucciata e pulita bene.

La zucchina, a differenza delle altre verdure è considerata una delle meno caloriche soprattutto per via del suo elevato contenuto idrico che la rende adatta per tutte le diete. Le ricette con zucchine sono quindi ideali anche per coloro che seguono una dieta ipocalorica.
Ricette con zucchine, alcuni consigli
Quest’alimento contiene una buona quantità di folati , presenti in una quantità di 24 mcg ogni 100 g, ma anche potassio, presente in 280 mg, una discreta quantità di manganese e vitamina A. Le zucchine sono adatte per preparare moltissimi piatti, sono ottime bollite e schiacciate per creare gustose purea e ottimi pasticci con carne e tonno. Sono ottime anche ripiene di carne, come secondo, oppure utilizzate per creare delle polpette.

Questa verdura, dal sapore gustoso e delicato, è buonissima anche bollita o cotta in padella con un filo d’olio o del peperoncino e aceto. Tra le ricette con zucchine classiche troviamo le zuppe miste, minestre calde, oppure ottime frittate e sformati. I buongustai invece le preferiscono infarinate e fritte, una vera delizia! Poiché sono molto delicate infine non si mantengono a lungo e, soprattutto se sottoposte a luce e calore, tendono a perdere le loro proprietà nutritive e la freschezza.

Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759