Ricetta Ferrero Rocher Light

0

La proposta dolce di oggi prevede la versione light, dietetica e salutare dei buonissimi dolcetti Ferrero Rocher! Una vera delizia per il palato, CON POCHISSIMI ZUCCHERI! Stare a dieta non è un sacrificio, basta saper …

La proposta dolce di oggi prevede la versione light, dietetica e salutare dei buonissimi dolcetti Ferrero Rocher!

Una vera delizia per il palato, CON POCHISSIMI ZUCCHERI! Stare a dieta non è un sacrificio, basta saper sbizzarrirsi un po’ in cucina utilizzando gli ingredienti giusti.

Ferrero Rocher in versione light con pochissimi zuccheri

Ferrero rocher: le origini


Si tratta di un cioccolatino nato dall’omaggio alla Santa Vergine da parte di Michele Ferrero, nel 1982.

Infatti il nome del cioccolatini prende origine dal nome della grotta in cui la Madonna era apparsa a Santa Bernadette. Si tratta di una grotta di Lourdes, la “Roc De Massabielle“, da cui deriva appunto “Rocher”. Anche la forma del dolcetto rimanda a quella della grotta sferica e i pezzetti di nocciole che ricoprono il guscio insieme alla copertura di cioccolato stanno ricordare le protuberanze della grotta.

Ferrero rocher light: preparazione

PER QUATTRO FIT FERRERO ROCHER:

  1. PER LE SFERE: unire 100 g di ricotta light a 20 g di farina di mandorle o nocciola e 10 g di cacao amaro in polvere. Con le mani creare delle palline e al centro mettere una nocciola, lasciar raffreddare in freezer per circa 1 h.
  2. PER LA COPERTURA: sciogliere a bagnomaria o al microonde 40 g di cioccolato fondente 85% e aggiungerci 15 g di nocciole fatte a pezzetti.
  3. ASSEMBLAGGIO FINALE: coprire ogni pallina con la crema cioccolato e nocciole, e lasciar riposare 15 minuti in freezer!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759