Tocchetti di polenta fritta

I migliori piatti nascono proprio dagli ingredienti più poveri…le farine e le patete ne sono un esempio! Per quanto concerne le prime, fra esse si annovera anche quella di mais, ovvero farina gialla per polenta. …

I migliori piatti nascono proprio dagli ingredienti più poveri…le farine e le patete ne sono un esempio! Per quanto concerne le prime, fra esse si annovera anche quella di mais, ovvero farina gialla per polenta. La polenta, semplicemente derivata dalla cottura della farina di mais calata a pioggia nell’acqua calda salata, può essere gustata appena fatta e condita in vari modi, a tagliere oppure lasciata raffreddare ed utilizzata altrimenti fredda e sformata. Se ridotta ad esempio a forma di panetto e poi affettata, può essere utilizzata a mo’ di lasagnette, a strati conditi, poi infornata, oppure stesa, farcita e arrotolata. Infine, si può lasciarla raffreddare in un contenitore oleato, in uno spessore di circa due dita e poi tagliata a tocchetti e fritta semplicemente in olio bollente. Una spolverata di sale e sentirete che bontà…morbidissima dentro e croccante fuori…una vera delizia!

0 da 0 voti

Tocchetti di polenta fritta

Ricetta: Tocchetti di polenta fritta
Porzioni 4
Preparazione 10 min
Cottura 50 min
Tempo totale 1 h

Ingredienti

1 lt di acqua calda

    500 gr di farina di mais a grana fine

      una presa di sale grosso

        olio di semi per friggere

          Istruzioni

          • Riscaldate dell'acqua salata in una casseruola, senza portarla a bollore e versatevi a pioggia, girando in continuazione con una paletta di legno, la farina di mais
          • Continuate a rimestare cuocendo la polenta per circa 40 minuti fino a che non si addensi e fino a che non si formi una pellicola che lo faccia staccare dalle pareti della pentola
          • Terminata la cottura, stendi la polenta ancora calda in una pirofila leggermente oleata, in uno spessore di poco meno di due dita e lasciala raffreddare
          • Ricava da essa dei grossi dadi alquanto uniformi
          • Tuffa i tocchetti di polenta in olio di semi bollente
          • Lascia dorare i dadi su tutti i lati
          • Asciuga l'unto in eccesso su carta assorbente da cucina e spolvera di sale. Gusta e tocchetti di polenta ancora caldi e croccanti

          Lascia un commento

          Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *






          Chiudi
          Chef si diventa, cucinando con
          © Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759