Zuccheriera: piccola o grande? Elegante o moderna? Design, recensioni, costo e come scegliere la migliore

138

È sempre un buon momento per fare una pausa rilassante bevendo un tè o un caffè da soli o con un amico. Scopriamo come trovare la migliore zuccheriera! Lo zucchero, nonostante i contro legati al …

È sempre un buon momento per fare una pausa rilassante bevendo un tè o un caffè da soli o con un amico. Scopriamo come trovare la migliore zuccheriera!

Lo zucchero, nonostante i contro legati al consumo eccessivo, resta uno dei dolcificanti più usati quando si preparano dolci o si zuccherano le bevande.

Che sia da cucina o da tavolo, infatti, la zuccheriera continua a conquistare le cucine perché permette di prelevare la quantità di zucchero desiderata e dare il giusto tocco zuccherino alla preparazione o alla bevanda (es. tè o caffè).

Si tratta di un recipiente appositamente creato per contenere e conservare lo zucchero in modo igienico e pratico, strizzando l’occhio al design.

In pratica lo zucchero conservato in questo recipiente non rischia contaminazioni, non perde le qualità dolcificanti e non viene minacciato dall’umidità.

Ormai è diventato un elemento immancabile in casa ma, essendoci moltissimi tipi, la scelta non è poi così ovvia e semplice.

Come scegliere la zuccheriera migliore

In commercio si trovano zuccheriere diverse per forma, dimensione, materiale e design, ma tale varietà potrebbe confondere le idee in fase di scelta.

L’unico modo per trovare il modello giusto è valutare alcuni aspetti alla luce delle esigenze personali. Ecco come fare:

Capacità

La prima cosa da considerare in fase di scelta è la capacità, cioè la quantità di zucchero massima che arriva a contenere. Meglio una zuccheriera piccola o una zuccheriera grande? Dipende.

Per non sbagliare è bene considerare sia la frequenza di utilizzo che lo spazio destinato a ospitare questo contenitore.

Se si usa spesso lo zucchero in cucina allora sarebbe meglio scegliere un modello capiente da 250-750 grammi in modo da evitare continui lavaggi e rabboccature.

Al contrario si può optare per un modello più piccolo da 150 a 250 grammi se si usa occasionalmente, magari quando si accolgono gli ospiti con caffettiera o teiera.

Tenuta

Il sistema di sigillatura definisce la capacità o meno del modello di assicurare una buona tenuta dello zucchero. In pratica riesce a garantire la qualità dello zucchero e a tener lontano insetti, polvere e altro.

Nella maggior parte dei modelli si può notare una sigillatura realizzata con lo stesso materiale del recipiente, ma non mancano le zuccheriere dotate di guarnizione in silicone o gomma.

Design

A fare la differenza tra le varie zuccheriere in commercio è il design, cioè l’insieme di forma, colori, materiali e dettagli.

La scelta del design dipende dai gusti personali e dallo stile dell’ambiente: zuccheriera antica, zuccheriera moderna, zuccheriera vintage e così via.

Al di là dello stile sarebbe il caso di strizzare l’occhio anche al tipo di modello in relazione all’uso di destinazione.

Si può scegliere un modello con coperchio fisso o rimovibile se si desidera restare su un modello classico e senza troppe pretese. È economica ed igienica, ma richiede l’uso di un cucchiaio apposito.

I modelli con coperchio possono essere con o senza cucchiaio, ma nel primo caso ha un foro per poggiare il cucchiaio all’interno e averlo sempre a disposizione mentre nel secondo caso la chiusura è totale e quindi più igienica.

Si può optare anche per una zuccheriera aperta dotata di pinze dal design essenziale e allo stesso tempo scenografico. Una zuccheriera elegante di questo tipo è la scelta ideale per le occasioni speciali.

In alternativa c’è il modello con misurino, vale a dire un modello destinata all’erogazione di grandi quantità di zucchero. È ideale per chi prepara dolci.

Materiali

Un aspetto da non sottovalutare in fase di scelta è il materiale di realizzazione perché no, uno non vale l’altro.

  • Ceramica – La zuccheriera in ceramica è tradizionale ed evergreen, ma potrebbe subire graffi e rotture in seguito a urti e cadute accidentali.
  • Legno – Il legno è un materiale bello da vedere e “caldo”, ma una zuccheriera in legno potrebbe rovinarsi se viene bagnata o strofinata con vigore.
  • Vetro – La zuccheriera in vetro acquista tutti i vantaggi del materiale trasparente, elegante e moderno, ma si rivela molto fragile e avvezza a graffi.
  • Acciaio – L’acciaio è un materiale igienico ed economico che promette di resistere a qualsiasi incidente. Purtroppo la zuccheriera in acciaio potrebbe perdere la brillantezza con i vari lavaggi.

Prezzo

Il prezzo dipende dalle caratteristiche e dalla marca, andando da pochi euro per un modello basic fino ad arrivare a 50 euro per una zuccheriera particolare e di qualità.

Per avere accesso a un’ampia selezione proposta a un ottimo rapporto qualità/prezzo è possibile fare riferimento all’acquisto online.

Migliori zuccheriere su Amazon

Qual è la migliore zuccheriera? Semplicemente il modello che risponde meglio alle esigenze personali sia per caratteristiche che per prezzo.

Per il resto è possibile acquistare una zuccheriera Ikea, Kasanova e simili, nei supermercati forniti e online su e-commerce affidabili.

Amazon offre alcune delle zuccheriere migliori sul mercato e aiuta a scegliere il modello giusto attraverso informazioni, recensioni e offerte vantaggiose.

Zuccheriera Thun, zuccheriera Alessi, zuccheriera Brandani, zuccheriera Guzzini: non c’è che l’imbarazzo della scelta su Amazon.

Per facilitarvi la ricerca della migliore zuccheriera su Amazon abbiamo raccolto alcuni dei modelli più acquistati dai consumatori.

Bialetti Y0TZ102 Zuccheriera (con Coperchio Bamboo), Porcellana
  • La qualità dei prodotti bialetti per assaporare un delizioso caffè preparato secondo la vera tradizione italiana
  • Zuccheriera in porcellana + coperchio
  • Un prodotto realizzato in materiale di ottima qualità
  • Facile da pulire
Balvi - Sweet zuccheriera Acrilico. capacità: 200 g
  • Capacità: 200 g
  • Diametro: 9cm.
  • Include un cucchiaino.
  • Dimensioni: 8,5x9x9cm Materiale: acrilico
Chase Chic Zuccheriera in Ceramica 250 ml, Formaggiera con Coperchio in Legno e Cucchiaino in Porcellana, Ideale per Cucina, Bianca
  • Materiali di qualità: la zuccheriera in ceramica è realizzata in porcellana di alta qualità e approvata. Aggiungi un tocco di eleganza al tuo tavolo in stile retrò con questa zuccheriera. Goditi la tua mattina con questa bella zuccheriera e inizia una bella giornata.
  • CON COPERCHIO E CUCCHIAIO. La nostra saliera/zuccheriera in ceramica Chase Chic è dotata di un cucchiaio in porcellana abbinato e un coperchio in legno, che può proteggere meglio il sale/lo zucchero.
  • DIMENSIONI: zuccheriera – 3,34 × 3,34 pollici, con capacità di 250 ml. Peso: 0,55 lb. La zuccheriera non occupa troppo spazio, ma contiene abbastanza zucchero. La combinazione di una classica zuccheriera in porcellana e un piccolo cucchiaio è molto adatta per l'uso quotidiano.
  • Un regalo perfetto: questa zuccheriera a righe con coperchio in legno è altamente funzionale e aumenta la sensazione di modernità nella vostra cucina. Un meraviglioso regalo per voi stessi, gli amici o la famiglia. Per alcune feste come San Valentino, Natale, feste di inaugurazione della casa, ecc.
  • Multiuso: con un coperchio ben coordinato che si adatta perfettamente al cucchiaio in ceramica. Il design compatto è adatto per casa, hotel, bar, buffet, feste, ecc. Perfetto per servire zucchero, sale, pepe, spezie, ecc.
Excelsa Ocean Formaggera/Zuccheriera, 200 ml, Ceramica, Bianco/Azzurro
  • Lavabile in lavastoviglie
  • Materiale: ceramica dipinta a mano
  • Capacità: 200 ml
  • Realizzato in materiale durevole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759