Alimenti ricchi di fosforo: quali sono? Ecco la tabella dei migliori

36

Il fosforo è un elemento importante per il funzionamento dell’organismo e per questo è necessario includere gli alimenti ricchi di fosforo nei menu giornalieri. Scopriamoli meglio! Avena- foto pixabay.com L’alimentazione assicura i giusti apporti di …

Il fosforo è un elemento importante per il funzionamento dell’organismo e per questo è necessario includere gli alimenti ricchi di fosforo nei menu giornalieri. Scopriamoli meglio!

Avena- foto pixabay.com

L’alimentazione assicura i giusti apporti di questo elemento nutritivo ed evita che la carenza di fosforo comprometta il benessere e l’equilibrio del corpo.

Il corpo manifesta il fosforo basso con problemi legati alla carenza di vitamina D, disturbi della tiroide, debolezza, inappetenza e fragilità ossea.

Fosforo: Proprietà

Memoria- foto pixabay.com

Il fosforo è presente nel corpo come fosfato inorganico (ossa e denti) e fosfato organico (parte della struttura di acidi nucleici, nucleotidi e nucleoproteine).

Sostanzialmente il minerale contribuisce all’espletamento di diverse funzioni vitali e al benessere generale dell’organismo.

  • Energia – L’adenosin-tri-fosfato è fondamentale per trasformare il cibo consumato in energia per il corpo.
  • Muscoli – Il minerale favorisce la contrazione muscolare e quindi contribuisce anche alla salute del muscolo cardiaco.
  • PH – Il fosforo incoraggia i meccanismi di regolazione del PH dell’organismo proprio come qualsiasi altro minerale essenziale.
  • Funzioni biologiche – Il minerale collabora alla formazione di elementi vitali per il corpo come alcune proteine o alcuni enzimi, oltre ad assicurare l’assorbimento del calcio e delle vitamine.
  • Sistema nervoso – La presenza del minerale sotto forma di fosfolipidi partecipa alla costruzione delle membrane cellulari del sistema nervoso. È per questo che si può migliorare col fosforo la memoria e le energie psichiche.
  • Ciclo mestruale – Il corretto apporto di fosforo consente di tenere a bada gli sbalzi umorali determinati dall’arrivo del ciclo mestruale o dalla menopausa.
  • Ossa – Il non-metallo lavora sinergicamente con il calcio e per questo influenza la capacità del calcio di sedimentarsi nelle ossa, evitando problemi di accrescimento oppure osteoporosi.
  • DNA  – Il minerale collabora alla formazione degli acidi nucleici (DNA e RNA) in cui è contenuto il patrimonio genetico.

Tabella alimenti ricchi di fosforo

Spigola- foto pixabay.com

Una dieta varia ed equilibrata riesce ad assicurare il giusto apporto di fosforo, anche se per non sbagliare sarebbe meglio conoscere quali sono gli alimenti ricchi di fosfati.

Di seguito un elenco di alcuni degli alimenti ricchi di fosforo e quali sono quelli che vale la pena includere nell’alimentazione.

AlimentiQuantità fosforo mg
Crusca di frumento1200
Spigola1150
Germe di frumento1100
Orata1050
Latte in polvere scremato1030
Latte in polvere parzialmente scremato879
Latte in polvere intero728
Emmenthal700
Grana692
Groviera685
Cacao amaro685
Parmigiano678
Tè in foglie630
Soia secca591
Caciocavallo e pecorino590
Uova586
Merluzzo e baccalà562
Fontina561
Mandorle secche550
Provolone521
Pistacchi500
Anacardi490
Anguilla480
Pinoli466
Fagioli cannellini secchi e crudi460
Fagioli secchi e crudi450
Farro420
Fave secche420
Lievito di birra394
Farina di orzo393
Brie390
Noci pecan380
Ricotta di bufala380
Lenticchie secche e crude376
Stracchino374
Fiocchi d’avena365
Fegato ovino362
Fegato suino362
Fegato equino358
Salame356
Caviale355
Salmone261
Mais210
Merluzzo203
Patate57
Ribes rosso44
Kiwi34

Fabbisogno giornaliero

Formaggio grana- foto pixabay.com

Le proprietà del fosforo sono legate a un preciso fabbisogno giornaliero variabile in base a sesso, età e condizioni:

CategoriaEtàFosforo
NeonatiFino a 11 mesi500 mg
Bambini1-10 anni800-1000 mg
Adolescenti11-17 anni1200 mg
Adulti18-50 anni800-1000 mg
Donne in gravidanza 1200 mg
Donne in allattamento 1200 mg

La percentuale di fosforo negli alimenti in tabella ci fa capire che il fabbisogno giornaliero può essere raggiunto seguendo una dieta varia ed equilibrata o consumando 1 dei 3 alimenti ricchi di fosforo.

Il corpo manifesta una carenza da fosforo con stanchezza, debolezza, inappetenza e fragilità ossea che in realtà nascondo altri tipi di problematiche:

In questi casi è possibile che il valore basso nasconda diverse patologie: problemi dovuti alla carenza di vitamina D, disfunzioni della tiroide, malassorbimento, diabete e altro.

La conoscenza degli alimenti che contengono fosforo può essere utile anche a evitare valori eccessivi in grado di provocare danni altrettanto importanti come la calcificazione dei tessuti molli o la variazione del rapporto tra calcio e fosforo.

In realtà l’eccesso di fosforo si manifesta in presenza di insufficienza renale cronica e altre patologie come per esempio le intossicazioni da vitamina A o l’iperparatiroidismo.

Fosforo: Controindicazioni

Cacao- foto pixabay.com

L’assunzione degli alimenti con fosforo non comporta controindicazioni particolari, visto che solitamente l’eccesso viene smaltito attraverso l’urina.

La situazione cambia con gli alimenti ricchi di fosforo in dialisi, visto che i reni non funzionano bene e il corpo tende a formare fosfato di calcio e a prelevare il calcio direttamente dalle ossa.

A portare a una tossicità da fosforo più comunemente è l’uso scorretto degli integratori di fosforo per la memoria o la salute delle ossa.

In effetti l’assunzione sconsiderata di un integratore di fosforo mina l’equilibro tra fosforo e calcio e genera i sintomi correlati alla condizione di fosforo alto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759