I cibi afrodisiaci afrodisiaci che riaccendono l’amore

0

Amore, cibo e sesso sono strettamente legati fra di loro, si tratta di un legame non solo mentale, ma soprattutto fisico e chimico. Questi tre bisogni sono legati ai bisogni di base dell’umanità e sono …

Amore, cibo e sesso sono strettamente legati fra di loro, si tratta di un legame non solo mentale, ma soprattutto fisico e chimico. Questi tre bisogni sono legati ai bisogni di base dell’umanità e sono strettamente collegati tra loro in modo incoscio in modo da sostiuitrsi anche uno con l’altro. Basti pensare ad esempio che chi soffre per amore solitamente ha la sensazione di mangiare tanto cioccolato, all’interno di questo alimento infatti si trova la feniletilamina, ossia la stessa sostanza chimica che il cervello produce quando qualcuno si innamora. Inoltre le sensazioni che si provano mentre si fa sesso o durante un pasto provengono dalla stessa parte del cervello, ma anche dagli stessi circuiti neuroendocrini, dagli stessi ormoni.

Proprio per questo motivo un’alimentazione giusta è strettamente legata ad un buon rapporto d’amore e sessuale, mentre il cibo può aiutare a rinsaldare un rapporto di coppia. Secondo numerose ricerche esistono alcuni cibi che sarebbero afrodisiaci grazie ad alcune particolari sostanze che riaccendono il desiderio al massimo. Ad esempio il peperoncino grazie alla capsaicina che agisce sulla vasodilatazione periferica, aiuta ad aumentare al massimo l’afflusso di sangue agli organi genitali favorendo l’erezione maschile e l’eccitamento femminile. Il pane, il riso e le patate invece contengono il triptofano, ossia un amminoacido essenziale che può favorire meglio il rilascio della serotonina, la molecola del benessere che è in grado di accresce il desiderio.

Fra gli alimenti afrodisiaci troviamo poi le erbe contenenti sostanze che migliorano la circolazione sanguigna, come ad esempio la melissa, il prezzemolo, il basilico, all’aglio e la cipolla, queste ultime infatti hanno un potere eccitante poichè possiedono un odore molto simile alle secrezioni femminili durante l’atto sessuale. Troviamo poi numerose spezie come lo zenzero e lo zafferano, si tratta di sostanze ormonosimili che hanno la capacità di aumentare il desiderio. Inoltre per un fisico perfetto e in grado di svolgere una buona attività sessuale si consiglia di seguire la dieta mediterranea che,  grazie a frutta, verdura, pesce, olio d’oliva e pasta garantisce una buona attività sessuale.

Gli alimenti afrodisiaci: riaccendi l’eros con una cena romantica

Per una cena che riaccende il desiderio scegli di preparare un pasto gustoso e altamente afrodisiaco. Ecco allora tutti gli cibi afrodisiacialimenti da inserire nel pasto per riaccendere al massimo la passione. Partiamo con la banana, nella cui buccia si trova la bufoterina, un alcaloide con effetti afrodisiaci. Inoltre la sua forma fallica allude al sesso. Passiamo poi ad un altro cibo della passione, ossia il caviale, un alimento molto pregiato e seducente. Il caviale è ricco di zinco, una sostanza essenziale per la formazione di sperma, ferro, fosforo, magnesio e selenio, inoltre questo alimento contiene anche una buona fonte di vitamine A, E, D, riboflavina, acido pantotenico e B12 e di omega 3, che forniscono un’ottima dose di antiossidanti.  Fra le spezi ottimi i chiodi di garofano con un profumo dolce e forte, ma anche pepato, ottimo per allontanare lo stress e migliorare la potenza sessuale.

Un altro fra gli alimenti afrodisiaci è il cioccolato che possiede ben tre sostanze in grado di eccitare l’organismo e renderlo pieno di energie. Troviamo poi anche la caffeina, che agisce da stimolante, la feniletilamina, che migliora l’umore ed infine la teobromina, che ha un effetto benefico su cuore e sistema nervoso.  Per riaccendere il desiderio poi non c’è niente di meglio di una cena a base di crostacei: canocchie, gamberi, granseole, scampi hanno alte proprietà afrodisiache.  Aragosta e gamberi poi, poichè si mangiano con le mani, richiamano l’atto sessuale selvaggio, in più contengono lo zinco, minerale fondamentale per la produzione di sperma, e lo iodio, ottimo per il benessere della tiroide che influenza anche la produzione di ormoni sessuali.

Fra i cibi afrodisiaci troviamo anche il miele, oppure i molluschi e le ostriche  che con la loro scivolosa morbidezza rimandano al pensiero dei genitali femminili. Questi alimenti inoltre sono ricchi di particolari aminoacidi in grado di stimolare gli ormoni sessuali, infine cozze e vongole, contengono glicogeno, un elemento fondamentale per la contrazione muscolare durante il rapporto sessuale. Ottimo pure l’origano che è una delle erbe aromatiche più utilizzate nella cucina mediterranea, è ricca di proprietà terapeutiche ed ha un profumo intenso. Infine troviamo il peperoncino che stimola la vasodilatazione aumentando l’afflusso di sangue anche ai genitali maschili e femminili grazie alla capsaicina.

Ricco di omega 3 il pesce è perfetto per riaccendere il desiderio e ha una funzione antiossidante e antinfiammatoria. Tra le specie più ricche di questi omnega 3 troviamo il pesce azzurro, il salmone e il merluzzo. Perfetta per preparare piatti gustosi e buonissimi anche la salvia, che contiene il tujone, una sostanza molto simile agli estrogeni, per questo è ottima contro i disturbi dell’apparato genitale femminile. E’ considerata un cibo afrodisiaco anche la mandorla sia per la forma che per la ricchezza nutritiva, infine il suo olio è ottimo per praticare dei sensuali massaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759