Castagne al microonde: con e senza ammollo, funzione Crisp e consigli

399

La cucina è un mondo in costante evoluzione e spesso ci sono metodi sorprendenti per preparare piatti e pietanze. È il caso delle castagne. Scopriamo come fare le castagne al microonde! Le castagne sono delizie …

La cucina è un mondo in costante evoluzione e spesso ci sono metodi sorprendenti per preparare piatti e pietanze. È il caso delle castagne. Scopriamo come fare le castagne al microonde!

Le castagne sono delizie autunnali buonissimi e in realtà molto versatili. Pensiamo alle castagne bollite, alle caldarroste e alla farina di castagne

Negli ultimi anni, complice l’abbattimento dei luoghi comuni su come funziona il microonde, si è fatta strada la tendenza di utilizzare il microonde per cuocere le castagne.

Perché cuocere le castagne al microonde?

castagne al forno microonde
Castagne

La diffusione su come usare il forno microonde al meglio ha spinto i più curiosi e creativi a sperimentare nuove modalità di utilizzo.

Per esempio, guardando all’oggetto della nostra guida, fare le castagne al forno microonde ha diversi vantaggi che possono rendere questa metodologia molto conveniente. Ecco quali:

  • Risparmio di tempo – La cottura al microonde è estremamente veloce rispetto ai metodi tradizionali come il forno o la pentola. Le castagne possono essere pronte in pochi minuti anziché richiedere un tempo di cottura più lungo.
  • Efficienza energetica – Il microonde utilizza meno energia rispetto al forno tradizionale, anche grazie alla potenza e alle tempistiche minori, il che lo rende un’opzione più ecologica per la cottura delle castagne.
  • Mantenimento delle proprietà – La cottura al microonde mantiene più efficacemente il sapore naturale e la consistenza delle castagne rispetto ad altri metodi che potrebbero esser più invasivi.
  • Praticità – Non è necessario preriscaldare un forno o attendere che l’acqua raggiunga il bollore come nel caso della cottura in pentola.
  • Gestione di piccole quantità – Il microonde è ideale quando si desidera cucinare solo poche castagne e non vale la pena accendere un intero forno per una piccola porzione.

Come cuocere le castagne al microonde

come fare le castagne al microonde
Castagne cotte

Cuocere le castagne al microonde è facile e veloce e consente di avere castagne cotte alla perfezione in pochi minuti. Ecco come fare le castagne al microonde.

  • Prendere un coltello affilato e fare un’incisione sulla parte superiore di ogni castagna, facendo attenzione a non rovinarne la polpa.
  • Trasferire le castagne in una ciotola piena di acqua e lasciarle in ammollo per 10-15 minuti.
  • Scolare le castagne e disporle su un piatto adatto alla cottura al microonde, facendo attenzione a posizionare il taglio verso l’alto.
  • Impostare il microonde a media potenza, solitamente tra i 700 e gli 800 Watt.
  • Iniziare la cottura a microonde per circa 4-6 minuti. Questo è solo un punto di partenza e il tempo effettivo può variare a seconda delle dimensioni e della potenza del tuo microonde.
  • Con un tocco leggero, premere delicatamente sulla buccia della castagna: se cede facilmente, significa che è pronta. Se risulta ancora dura, aggiungere un altro minuto e ricontrollare.
  • Dopo aver completato la cottura, lasciare riposare le castagne per circa 5-6 minuti in un sacchetto di carta o un canovaccio pulito.
  • Trasferire le castagne sgusciate in una ciotola e servile calde.

Castagne al microonde: quali sono i segreti?

Con la cottura al microonde, le castagne possono diventare protagoniste della tavola in pochissimi minuti, regalando un’esplosione di sapori e tradizioni. Ma quali sono i segreti delle castagne cotte al microonde?

  • La scelta delle castagne – Prima di tutto occorre scegliere castagne compatte, dalla buccia liscia e priva di macchie o buchi. Questo è un chiaro indicatore di freschezza. Meglio se si tratta della castagna Mondina.
  • L’incisione perfetta –  Incidere le castagne sulla sommità (cioè la parte bombata) permette alla buccia di aprirsi durante la cottura. È anche il perché scoppiano le castagne al forno microonde.
  • Il tempo di ammollo – Si possono cucinare le castagne al microonde senza ammollo, sciacquandole comunque bene, ma in questo caso si salterebbe un passaggio fondamentale per ammorbidire le bucce delle castagne e facilitarne la rimozione dopo la cottura. Ecco spiegato anche perché le castagne al forno non si sbucciano.
  • La temperatura giusta – L’impostazione della temperatura giusta consente di cuocerle in modo delicato e uniforme. Questo eviterà che le castagne si cuociano troppo velocemente all’esterno, lasciando l’interno ancora crudo.
  • L’arte della disposizione – Le castagne devono essere disposte in modo uniforme, senza sovrapporsi, all’interno del tegame per microonde. Il rischio è non farle cuocere tutte allo stesso modo. Se bisogna cuocere grandi quantità di castagne allora si possono cuocerle in più riprese.
  • Il controllo – La fase di controllo della cottura è fondamentale per assicurarsi che le castagne siano cotte alla perfezione. Se non sono cotte a causa delle dimensioni o della potenza del microonde allora bisogna aumentare il tempo.
  • Il riposo dopo la cottura – Posizionare le castagne nel sacchetto di carta o in un canovaccio dopo la cottura consente di sbucciarle più facilmente.

Castagne al microonde, la funzione Crisp

castagne al microonde funzione Crisp
Castagne arrosto

Se il microonde è dotato di funzione Crisp allora si potranno ottenere castagne arrosto al microonde proprio come quelle cotte in forno.

Per chi non lo sapesse, la funzione Crisp replica la modalità di cottura del forno che permette di dorare il cibo, ma lo fa in tempi ristretti.

Come cuocere nel forno microonde? In questo caso è sufficiente preparare le castagne come descritto e sistemarle su un piatto Crisp già riscaldato per qualche minuto nel microonde. A questo punto le castagne al microonde con il piatto Crisp devono essere cotte per 6-7 minuti con funzione Crisp.

Che differenza c’è tra grill e Crisp?

La funzione “grill” di un forno utilizza una resistenza elettrica per dorare uniformemente la superficie dei cibi mentre la funzione “Crisp” è brevettata da Whirlpool e sfrutta una piastra in metallo riscaldata a temperature molto elevate per ottenere una crosta croccante su tutta la superficie del cibo.

Il Crisp può raggiungere temperature molto più alte rispetto a quelle raggiunte dal grill e permette di ottenere risultati ottimali.

Quanto si conservano le castagne cotte al microonde?

Le castagne cotte al microonde possono essere conservate in modo sicuro per un massimo di 2-3 giorni se conservate correttamente.

Dopo la cottura, occorre lasciare raffreddare completamente le castagne prima di conservarle in un sacchetto di carta ben chiuso.

È sempre bene controllare le castagne prima di consumarle, assicurandosi che non ci siano segni di macchie di muffa, cambiamenti di colore oppure odori sgradevoli.

In ultimo, prima di consumare le castagne già cotte, è consigliabile riscaldarle. Come si riscaldano le castagne già cotte? Basta ripassarle in padella o nel microonde qualche minuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759
Non perderti le ultime novità! Vuoi ricevere una notifica quando pubblichiamo un'aggiornamento? No, grazie Sì, certo