Come cucinare i filetti di merluzzo surgelati: guida pratica

468

Il merluzzo è un pesce delicato molto apprezzato per la sua capacità di adattarsi a qualunque ricetta. Scopriamo come cucinare i filetti di merluzzo surgelati! Scaloppine di merluzzo al limone, filetti di merluzzo panato, filetti …

Il merluzzo è un pesce delicato molto apprezzato per la sua capacità di adattarsi a qualunque ricetta. Scopriamo come cucinare i filetti di merluzzo surgelati!

Scaloppine di merluzzo al limone, filetti di merluzzo panato, filetti di merluzzo in padella, filetti di merluzzo con pomodoro e olive e altro ancora: i filetti di merluzzo surgelati consentono di realizzare la ricetta preferita anche quando non si ha a disposizione il merluzzo fresco.

I filetti di merluzzo surgelati rappresentano un’opzione versatile e conveniente che può essere acquistata in qualunque supermercato o minimarket.

Grazie alla loro praticità, i filetti di merluzzo surgelati sono diventati un must-have per chi cerca di cucinare pasti gustosi e nutrienti in poco tempo.

Identikit dei filetti di merluzzo surgelati

merluzzo surgelato
Fiiletti di merluzzo

Il merluzzo ha un sapore molto delicato e richiede una cottura meno impegnativa rispetto ad altri pesci, come l’orata o lo sgombro per esempio. Ha un ottimo profilo nutrizionale e si può mangiare anche a dieta.

Tuttavia, se non si dovesse avere a disposizione il pesce fresco o si deve preparare un salvacena, si può ovviare con i filetti surgelati.

Certo si perde un po’ il sapore e l’odore tipico del pesce appena pescato, ma la maggior parte delle ricette a base di merluzzo può essere preparata usando i filetti di merluzzo surgelati con risultati ottimali.

In termini di freschezza e caratteristiche, essendo congelati rapidamente dopo la pesca, i filetti di merluzzo surgelati equivalgono al merluzzo fresco.

In linea di massima, infatti, la qualità del pesce surgelato dipende dalla rapidità con cui viene congelato dopo la pesca e dalla temperatura di conservazione.

Quali sono le caratteristiche dei filetti di merluzzo surgelati?           

Dal punto di vista nutrizionale, i filetti di merluzzo surgelati sono un’ottima fonte di proteine magre ad alto valore biologico. Sono anche ricchi di vitamine e minerali essenziali, inclusi i grassi Omega-3.

Per capire meglio, riportiamo alcuni valori nutrizionali approssimativi per 100 grammi di filetti di merluzzo surgelati (variabili a seconda del produttore e del metodo di cottura):

  • Calorie: 85 kcal
  • Proteine: 18 g
  • Grassi: 0,7 g
  • Carboidrati: 0 g
  • Omega-3: 0,2 g

Come conservare i filetti di merluzzo surgelati

Oltre a controllare la data di scadenza e assicurarsi che l’imballaggio sia integro, è fondamentale sapere come conservare i filetti di merluzzo surgelati.

È necessario mantenere la temperatura del congelatore a -18 gradi o comunque inferiore e consumarli entro il periodo consigliato dal produttore.

Per il resto, alcune ricette richiedono di scongelare i filetti di merluzzo prima di cucinarli mentre altre ricette eliminano il passaggio dello scongelamento prima della cottura. Come scongelare il merluzzo surgelato? Si passa in frigo durante la notte oppure si mette in un sacchetto per alimenti ben chiuso e si immerge in acqua corrente per il tempo necessario.

Come cucinare i filetti di merluzzo surgelati

come si cucina il pesce surgelato
Ricetta filetti di merluzzo surgelati

I filetti surgelati sono disponibili in diverse misure e porzioni e questo li rende adatti per qualsiasi tipo di preparazione. Ecco qualche consiglio su come si cucina il pesce surgelato:

  • In padella – La cottura in padella è una delle più apprezzate perché permette di ottenere fritti o piatti in umido. Il risultato sarà un merluzzo tenero e succulento all’interno.
  • Cottura al cartoccio –  La cottura al cartoccio è un metodo delicato e sano per preparare i filetti di merluzzo surgelati perché trattiene il sapore e l’umidità del pesce e fonde i sapori delle verdure. Basta disporre i filetti su fogli di carta da forno, aggiungere una selezione di verdure, erbe aromatiche, olio e spezie e chiudere il cartocci. Dopodiché occorre cuocere in forno fino a cottura completa. Quanto tempo deve cuocere il merluzzo surgelato? Bastano 15 minuti a 200 gradi.
  • Cottura al vapore –  È una delle opzioni più salutari in quanto mantiene intatte le qualità nutrizionali del merluzzo e garantisce una consistenza morbida e delicata. Non bisogna far altro che scongelare i filetti, sistemarli su un cestello per cuocere a vapore sopra acqua bollente, aggiungere erbe aromatiche o fette di limone e cuocere.
  • Griglia – La griglia conferisce un sapore affumicato e delizioso ai filetti di merluzzo. In questo caso occorre scongelare i filetti, spennellarli con una marinata a base di olio d’oliva, erbe aromatiche e spezie varie e cuocerli su una griglia ben calda fino a cottura completa. Come capire se il pesce surgelato è cotto? Diventerà bianco e leggermente dorato in superficie.

Merluzzo: quali abbinamenti non perdersi?

Il merluzzo è un pesce versatile e delizioso che offre infinite possibilità di abbinamenti, dai sapori freschi e leggeri a quelli ricchi e intensi. Ecco alcuni abbinamenti ideali per i filetti di merluzzo surgelati:

  • Salsa al limone e erbe aromatiche – La salsa al limone ed erbe aromatiche è una delle combinazioni classiche per cuocere i filetti di merluzzo surgelati in padella al limone in quanto la freschezza del limone si sposa con il sapore delicato del pesce mentre le erbe aromatiche come il prezzemolo, l’aneto o il timo aggiungono un tocco di profumo e colore. Basta mescolare succo di limone fresco, olio d’oliva, aglio tritato ed erbe preferite.
  • Salsa al burro e capperi – Burro e capperi creano una combinazione ricca e saporita che aggiunge cremosità al merluzzo e dona un tocco di acidità. È tra le ricette di merluzzo surgelato in bianco più apprezzate. Per preparare questa salsa, occorre sciogliere del burro in una padella, aggiungere capperi e succo di limone e lasciare cuocere fino a quando la salsa si addensa leggermente.
  • Ratatouille di verdure – Il merluzzo si sposa con una ratatouille di verdure, una preparazione a base di melanzane, zucchine, pomodori e peperoni. È sufficiente tagliare le verdure a dadini e cuocerle in una padella con olio d’oliva, aglio e erbe aromatiche come il timo e il rosmarino. Vale lo stesso anche per i filetti di merluzzo surgelati con patate.
  • Salsa pomodoro e olive – Ha un sapore più mediterraneo, ma la salsa di pomodoro e olive nere promette di piacere a tutti. In questo caso è necessario preparare una salsa di pomodoro utilizzando pomodori maturi, cipolla, aglio e basilico fresco e aggiungere olive nere snocciolate per una nota salata e caratteristica. È sulla stessa linea anche la variante dei filetti di merluzzo surgelati in padella con pomodorini e olive.
  • Crosta di noci e senape – Una crosta di noci e senape aggiunge sapore al merluzzo. Basta tritare le noci, mescolare con senape, pangrattato e olio d’oliva e spalmare la miscela sulla superficie dei filetti di merluzzo prima di cuocerli in forno.

In realtà gli abbinamenti possono essere diversissimi e tantissimi, dalle salse fresche ai condimenti più marcati. La parola d’ordine per trovare quello giusto è sperimentare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759
Non perderti le ultime novità! Vuoi ricevere una notifica quando pubblichiamo un'aggiornamento? No, grazie Sì, certo