Dieta estiva per la bellezza della pelle: i cibi giusti

371

Introduzione Siamo ciò che mangiamo e i cibi non influenzano solo il numeretto sulla bilancia, ovvero l’aspetto fisico, ma anche quello della pelle. L’estate è il momento migliore per prendersi cura della propria pelle perché …

Introduzione

Siamo ciò che mangiamo e i cibi non influenzano solo il numeretto sulla bilancia, ovvero l’aspetto fisico, ma anche quello della pelle. L’estate è il momento migliore per prendersi cura della propria pelle perché la frutta e la verdura di stagione sono ricche di sostanze antiossidanti che combattono i radicali liberi e favoriscono la rigenerazione cellulare. In questo nuovo articolo ci soffermeremo sui cibi da portare in tavola per fare il pieno di benessere con un occhio alla linea. La dieta estiva è una delle più complete, quindi occhio alla spesa, e scoprite insieme a noi cosa mangiare.

Prepara la pelle al sole partendo dalla tavola

Tutta la frutta e la verdura arancioni contengono delle sostanze importanti per il benessere dell’epidermide come vitamine e antiossidanti, ma per evitare che la tintarella provochi le rughe dovete seguire una dieta che contenga tutti i nutrienti fondamentali, ossia carboidrati, fibre, proteine, sali minerali, vitamine e grassi. Il betacarotene, che viene trasformato nell’organismo in vitamina A, è disponibile più facilmente se viene assunto insieme a un po’ di grassi, quindi il consiglio è quello di consumare ad esempio carote condite con olio extra vergine d’oliva. I carotenoidi sono liposolubili, ossia si sciolgono nei grassi.

Proteggi la pelle dai raggi uv

I raggi solari contribuiscono alla formazione dei radicali liberi, ossia dei frammenti di molecole, molto instabili, che provocano danni a tutte le cellule del corpo, procurando uno stress ossidativo perfino al Dna. Nell’epidermide questo causa il rilassamento e la formazione di rughe. In questo caso un’alimentazione ricca di sostanze antiossidanti può aiutare. Detto questo l’importante è non demonizzare la tintarella, infatti il sole è un elemento indispensabile per il benessere del nostro organismo, poichè favorisce la produzione di vitamina D, una sostanza fondamentale per la salute delle ossa. Inoltre gli alimenti con betacarotene possiedono implicazioni positive sull’umore, sul ritmo sonno-veglia o sulla secrezione di molti ormoni.

Gli alimenti contro l’invecchiamento per esporti al sole nel modo giusto

Gli antiossidanti, oltre a proteggere la pelle, contribuiscono a mentenere il benessere generale e favoriscono la prevenzione di malattie gravi come i disturbi cardiovascolari e alcuni tipi di tumori. Per contrastare l’azione dei radicali liberi la cosa migliore è puntare sull’alimentazione giusta che ti aiuterà a mantenere sano sia il tuo corpo che la tua pelle. Gli antiossidanti infatti svolgono la funzione di spazzini di tutte le molecole tossiche.

Ecco dunque i gruppi di alimenti da assumere per preparare la tua esposizione al sole:

CEREALI INTEGRALI: gli antiossidanti che si trovano nel grano integrale, come la vitamina E, possono aiutare a combattere con grande efficacia l’azione dei radicali liberi. Il germe di grano inoltre possiede alte quantità di vitamina B, che ha un ruolo importante per mantenere in salute la pelle. Dunque pasta, pane e altri prodotti ricavati da farina integrale devono essere mangiati tutti i giorni con 3-4 porzioni da 50 g l’una di pane, 1 da 80 g di pasta, 50 g al giorno di biscotti o cracker.

LEGUMI: lenticchie, fagioli e piselli sono ricchi di antiossidanti, ossia i polifenoli, inoltrei legumi contengono anche le saponine, che aiutano a dare più turgore alla pelle. Si consiglia dunque di consumarli quattro volte la settimana con una quantità di 100 g a porzione se i legumi sono freschi, 30 g se sono secchi.

VERDURE E ORTAGGI: Per un’azione efficace contro i radicali liberi è necessario scegliere un mix di colori: dal verde scuro (spinaci, broccoli, cavolo verza, rucola) al rosso-arancione (peperoni, pomodori, barbabietole, carote, zucca), dal viola (melanzane, radicchio) al bianco (aglio, cipolla, cavolfiore). Consumatene tutti i giorni, due porzioni con una quantità pari a 250 g a porzione di verdura cotta, 100 g di quella cruda.

FRUTTA: la frutta deve essere consumata in grandissime quantità e di ogni tipo purché sia matura, con preferenza per quella gialla, rossa e blu. La buccia infatti contiene gli antiossidanti, per questo la frutta andrebbe mangiata con la buccia dopo essere stata sciacquata bene. Abbondate anche con spremute, centrifugati, frullati, ricordandovi anche delle proprietà della frutta secca. Mangiatene tutti i giorni, tre porzioni con una quantità di 150 g a porzione di frutta fresca.

CONDIMENTI: L’olio extravergine d’oliva versato nel piatto a crudo è riccho di polifenoli, dei potenti antiossidanti. L’olio infatti è perfetto per condire un piatto di verdure, perchè aumenta la disponibilità di alcune vitamine. Alte quantità di antiossidanti si trovano anche nelle spezie e nelle erbe aromatiche come timo, salvia, cumino, pepe nero, rosmarino e origano. Usate l’olio tutti i giorni 3 cucchiai al giorno.

PESCE: preferite quello ricco di vitamina D e di omega 3, come sardine, sgombri, aringhe, tonno e salmone. Mangiatelo due-tre volte la settimana con 150 g a porzione.

BEVANDE. L’acqua è un elemento fondamentale per l’idratazione dei tessuti. Va bene anche se consumi il tè verde e il vino rosso. Consumate 1-2 tazze di tè e 2 bicchieri di vino rosso per l’uomo e 1 per la donna.

I cibi giusti contro gli inestetismi della pelle

Ci sono alcuni inestetismi della pelle di leggera entità che si possono contrastare a tavola. Li elenchiamo così potete stampare questo paragrafo e attaccarlo al frigo con la calamita, un ottimo promemoria per quando dovete fare la spesa:

  • Acne → Che orrore i brufoli! Per impedire alle pustole di deturparvi il viso aggiungete ai piatti il cumino, la curcuma e lo zenzero. Queste spezie migliorano la digestione e sono note per la loro azione antinfiammatoria;
  • Borse (sotto gli occhi) → Il gonfiore potrebbe essere causato da ritenzione di liquidi, se non ci sono problemi seri a carico dei reni basta fare spazio a cibi ricchi di potassio come le banane, e bere acqua di cocco;
  • Pelle secca → È necessario aggiungere alla propria alimentazione cibi ricchi di grassi buoni contenuti per esempio nell’avocado, nei semi di chia, nel pesce azzurro e nel salmone;
  • Macchie rosse → Per contrastare questo inestetismo dovete puntare sui probiotici contenuti soprattutto nei crauti, nel kefir e nel latte fermentato. Puntate sulle spezie come curcuma e mangiate ortaggi crudi che contengono molte fibre e sostanze che attenuano il rossore e abbassano l’acidità.

L’alimentazione per conquistare il peso forma

La dieta per ottenere una pelle luminosa

La conquista del peso forma è quasi un ‘mito’ eppure dovete sapere che non è molto difficile mantenere stabile l’ago della bilancia. Purtroppo lo stress e un’alimentazione scorretta influiscono in maniera negativa sull’aspetto della pelle. Sono tanti i libri che offrono consigli sui cibi giusti da portare in tavola, l’ultimo in ordine di tempo è “Total Beauty” di Deepak Chopra e Kimberly Synder. Il medico indiano e la nutrizionista più amata dalle star hanno scritto questo manuale a 4 mani proponendo un metodo per la bellezza totale. Su Starbene n. 20 la biologa nutrizionista Dott.ssa Di Lella ha spiegato nei dettagli il metodo proposto che serve per:

  • Stimolare la circolazione→ quando ci sono problemi di circolazione capelli, pelle e unghie sono spenti, quindi per favorire l’ossigenazione delle cellule si devono introdurre nella propria dieta cibi ricchi di allicina, una sostanza fluidificante (contenuta in porri, ravanelli, aglio, cipolle). Ottimi anche kiwi e agrumi (vitamina C), semi oleosi e frutta secca, cioccolato fondente, mirtilli e frutti rossi;
  • Stimolare l’intestino→ il cattivo funzionamento del tratto intestinale compromette l’azione degli altri organi che contribuiscono a liberare l’organismo dalle tossine. Per ovviare a questi problemi ad ogni pasto è utile consumare una porzione di verdura cotta o cruda che riequilibra la flora batterica e combatte la stipsi;
  • Aiutare il fegato→ il fegato è un organo che lavora senza sosta per agevolarlo mangiate le verdure amare come il tarassaco, il radicchio e i carciofi con azione detox, e assumete quei cibi che forniscono vitamine A-C-E e i minerali che combattono lo stress ossidativo delle cellule (rame, zinco);
  • Spegnere le infiammazioni→ gli omega 3 aiutano a ridurre le infiammazioni, abbiamo parlato in molte occasioni di questi acidi grassi, quindi ricordiamo che per una dieta estiva efficace per la pelle, non fatevi mancare pesce azzurro, verdura a foglia scura e le alghe;
  • Combattere l’invecchiamento→ i cibi confezionati aumentano l’acidità dell’organismo mentre i carboidrati raffinati di cui sono composti provocano la produzione di enzimi dannosi per la pelle, per questo preferite i carboidrati complessi dei legumi indispensabili per il collagene e l’elastina.

Dieta estiva: ricette detox e veloci

Concludiamo il nostro approfondimento sull’alimentazione total beauty con tre semplici ricette antiage semplicissime e gustose: tonico di bellezza per il fegato, insalata verde per la pelle, insalata di ortaggi e legumi antiossidante.

  1. Tonico di bellezza per il fegato: mettere 2,5 cm di radice di zenzero in una tazza e ricoprite con acqua bollente, lasciate in infusione 3 minuti poi aggiungete il succo di ½ limone, 2 cucchiaini di miele, ¼ di cucchiaino di curcuma, 1 pizzico di peperoncino e 1 pizzico di pepe nero. Mescolate e bevete;
  2. Insalata verde per la pelle: mettete in una ciotola delle foglie di lattuga, radicchio, spinacini, crescione, noci tritate, peperoni gialli e rossi, barbabietole rosse. Condite con olio evo, succo di limone e 1 pizzico di sale;
  3. Insalata di ortaggi e legumi antiossidante: mettete in un’insalatiera 1 tazza di ceci lessati, rucola, peperone rosso, cetriolo, pomodoro e sedano. Condite con una salsa a base di succo di lime, olio evo, basilisco fresco, origano, sale e pepe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759
Non perderti le ultime novità! Vuoi ricevere una notifica quando pubblichiamo un'aggiornamento? No, grazie Sì, certo