Bevande che fanno abbassare la pressione: scopri gli alleati contro l’ipertensione

318

I valori della pressione sanguigna riflettono la salute cardiovascolare e vanno monitorati per evitare conseguenze importanti. Scopriamo quali sono le bevande che fanno abbassare la pressione. La pressione alta o ipertensione è una condizione comune …

I valori della pressione sanguigna riflettono la salute cardiovascolare e vanno monitorati per evitare conseguenze importanti. Scopriamo quali sono le bevande che fanno abbassare la pressione.

La pressione alta o ipertensione è una condizione comune che colpisce milioni di persone (spesso ignare) e segnala un aumento del rischio di malattie cardiovascolari, ictus e altre problematiche.

La pressione del sangue sulle pareti delle arterie è costantemente troppo alta e questo danneggia gradualmente gli organi vitali. A lungo termine, può portare a problemi come malattie cardiache, ictus e aneurismi.

Agire controllo l’ipertensione in modo tempestivo attraverso una dieta per l’ipertensione fatta di cibi che combattono la pressione alta e bevande che fanno abbassare la pressione, uno stile di vita sano con esercizio fisico regolare e l’eliminazione del fumo e una gestione dello stress aiutano a evitare gravi complicazioni.

Pressione alta: quando preoccuparsi?

La pressione arteriosa di misura in due valori: la pressione sistolica o pressione massima (la pressione quando il cuore si contrae) e la pressione diastolica o pressione minima (la pressione quando il cuore si rilassa).

Questo valore si misura in millimetri di mercurio (mmHg) e viene espressa come una frazione (ad esempio 120/80 mmHg). La pressione sanguigna normale è generalmente considerata nel range 120/80 mmHg.

Se la pressione sistolica è compresa tra 120 e 139 mmHg o la pressione diastolica è compresa tra 80 e 89 mmHg, ciò viene considerato come “pre-ipertensione”. Questo indica un rischio potenziale di sviluppare ipertensione in futuro.

In linea di massima la pressione sanguigna è considerata alta (ipertensione) quando i valori sono 140/90 mmHg.

Se la pressione sistolica supera i 180 mmHg o la pressione diastolica supera i 120 mmHg, si tratta di un’ipertensione grave. In questi casi è importante cercare immediatamente assistenza medica.

Quali sono le bevande che fanno abbassare la pressione?

cosa bere per diminuire la pressione
Succo di barbabietola

Oltre a una dieta equilibrata e uno stile di vita attivo, esistono alcune bevande che fanno abbassare la pressione e possono aiutare a mantenere la pressione sanguigna sotto controllo.?

  • Tè verde – Il tè verde contiene catechine, potenti antiossidanti che possono favorire la vasodilatazione e migliorare la salute dei vasi sanguigni. Il consumo regolare di tè verde è stato associato a una modesta ma significativa riduzione della pressione arteriosa sia nella pressione sistolica che in quella diastolica.
  • Succo di barbabietola – La barbabietola è ricca di nitrati, composti che possono aiutare a rilassare i vasi sanguigni e migliorare il flusso sanguigno quando vengono convertiti in ossido nitrico nel corpo. Consumare un bicchiere di succo di barbabietola al giorno potrebbe contribuire a mantenere la pressione sanguigna sotto controllo.
  • Succo di melograno – Il melograno è una fonte ricca di polifenoli, cioè composti antiossidanti che possono contribuire a migliorare la funzione endoteliale (la salute dei rivestimenti interni dei vasi sanguigni) e a ridurre l’infiammazione, entrambi fattori cruciali per la regolazione della pressione arteriosa.
  • Latte magro – Il latte magro è una fonte eccellente di calcio e potassio, due minerali associati al controllo della pressione arteriosa. Il calcio aiuta a mantenere la salute delle pareti dei vasi sanguigni e la capacità contrattile del cuore mentre il potassio è fondamentale per il bilancio dei fluidi corporei. Integrare il latte magro nella dieta può fornire un duplice vantaggio: apportare nutrienti essenziali e sostenere la salute cardiaca.
  • Succo di mirtillo – È tra le opzioni di chi si chiede cosa bere se si ha la pressione alta. Il succo di mirtillo rosso è noto per i suoi benefici per la salute delle vie urinarie, ma può anche avere effetti positivi sulla pressione sanguigna. I composti antiossidanti presenti nei mirtilli possono favorire il rilassamento dei vasi sanguigni e aiutare a mantenere la pressione arteriosa sotto controllo.
  • Tè all’ibisco – Il tè all’ibisco è un’infusione a base di fiori di ibisco e ha dimostrato potenziale nel ridurre la pressione sanguigna grazie ai composti antiossidanti presenti che possono avere effetti benefici sulla salute cardiovascolare, contribuendo alla regolazione della pressione arteriosa.
  • Latte di mandorla – Non solo alternativa al latte tradizionale. Questa bevanda vegetale è spesso arricchita di calcio e vitamine ed è anche naturalmente povera di grassi saturi e colesterolo. Scegliere versioni non zuccherate del latte di mandorla può contribuire a supportare la salute cardiovascolare, mantenendo la pressione sanguigna sotto controllo.
  • Succo di arancia rossa – Le arance rosse sono ricche di antiossidanti che possono contribuire a migliorare la funzione dei vasi sanguigni e abbassare la pressione arteriosa.
  • Tisane a base di erbe – Alcune tisane a base di erbe, come quelle al tarassaco, al biancospino o alla valeriana, sono state associate alla regolazione della pressione sanguigna. Tuttavia, è importante consultare un professionista prima di utilizzare queste tisane in modo frequente in virtù degli altri effetti che possono avere sul corpo.
  • Acqua di coccoL’acqua di cocco è una bevanda naturale ricca di potassio ed elettroliti, che può contribuire al bilancio dei fluidi corporei e al controllo della pressione sanguigna.
  • AcquaL’acqua è fondamentale per la salute in generale, compresa la regolazione della pressione sanguigna. Mantenere il corpo ben idratato può contribuire alla diluizione del sangue e al mantenimento della flessibilità dei vasi sanguigni. È bene assicurarsi di bere a sufficienza durante il giorno, specialmente in climi caldi o durante l’attività fisica.

Quale bevanda fa abbassare la pressione subito?

Nessuna bevanda può abbassare la pressione arteriosa velocemente e in modo significativo. La pressione sanguigna è un parametro che viene influenzato da una serie di fattori, tra cui l’attività del sistema cardiovascolare, i livelli di ormoni e altre variabili.

Gli effetti delle bevande o dei 20 alimenti che abbassano la pressione  richiedono solitamente tempo per manifestarsi.

Cosa fare per far abbassare la pressione subito?

Cosa fare per far abbassare la pressione subito
Respirazione profonda

È possibile abbassare la pressione in 5 minuti in situazioni specifiche, come durante un picco di ansia o stress, utilizzando strategie che potrebbero aiutare temporaneamente (cioè non sostituiscono l’approccio generale per la gestione della pressione sanguigna alta a lungo termine).

  • Respirazione profonda – La respirazione profonda può aiutare a ridurre lo stress e la tensione, abbassando temporaneamente la pressione sanguigna. Inspirare profondamente attraverso il naso, trattenere il respiro per alcuni secondi e poi espirare lentamente attraverso la bocca.
  • Rilassamento – Pratiche di rilassamento come la meditazione o lo yoga possono aiutare a ridurre la risposta allo stress e abbassare la pressione sanguigna.
  • Attività fisica leggera – Una breve passeggiata o una leggera attività fisica possono aiutare a ridurre temporaneamente la pressione sanguigna stimolando la circolazione e rilasciando endorfine che promuovono il benessere.
  • Musica rilassante – Ascoltare musica rilassante può contribuire a ridurre lo stress e abbassare la pressione sanguigna.
  • Idratazione – Bere acqua può contribuire a mantenere una buona idratazione e favorire la diluizione del sangue, aiutando a ridurre la pressione sanguigna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759
Non perderti le ultime novità! Vuoi ricevere una notifica quando pubblichiamo un'aggiornamento? No, grazie Sì, certo