Carta forno: perché usarla, come si usa e dove si butta

817

La carta da forno è un aiuto essenziale nella cucina perché funzionale e pratica in ogni situazione, ma deve essere usata nel modo giusto. Scopriamo come usare la carta forno. Dalle ricette salate alle preparazioni …

La carta da forno è un aiuto essenziale nella cucina perché funzionale e pratica in ogni situazione, ma deve essere usata nel modo giusto. Scopriamo come usare la carta forno.

Dalle ricette salate alle preparazioni dolci, la carta forno è un amico prezioso per non far  attaccare il cibo e o gli impasti sul fondo o sui bordi del tegame. Inoltre favorisce la cottura uniforme del cibo.

Sebbene sia semplice e intuitivo usare la carta forno in cucina, esistono alcuni trucchetti e suggerimenti che possono aiutare a sfruttarla al meglio nella preparazione e nella cottura dei vari manicaretti.

Perché usare la carta da forno?

La carta da forno (in inglese greaseproof paper) non è altro che una carta impermeabile adatta al contatto con il cibo rivestita di uno strato di silicone e usata per preparare e cucinare le pietanze in forno.

In commercio è possibile trovarne in due varianti principali, il tradizionale rotolo di carta forno (es. 50 metri) e la più moderna versione di carta da forno in fogli, ciascuna con pro e contro da considerare.

Se quella tradizionale consente di recuperare fogli di lunghezza variabile (grandissimi e piccolissimi), la carta da forno in fogli è apprezzata per la capacità di adattarsi alla teglia da forno.

Carta forno: come si usa?

carta forno come si usa
Torta con carta forno

A qualcuno sembrerà banale chiedersi come si usa la carta forno, eppure tenere a mente i trucchi e i consigli su come usare la carta forno può fare la differenza in cucina. Ecco cosa sapere:

  • Rivestire teglie da forno e vassoi – Il modo più comune per utilizzare la carta forno è rivestire teglie, vassoi da forno o tegami. Questo permette di evitare che gli alimenti si attacchino alla superficie durante la cottura, rendendo la rimozione e la pulizia molto più semplici, proprio come farebbe uno staccante per teglie. Con alcuni ingredienti un po’ capricciosi, si può anche passare un sottile strato di olio o burro sulla superficie prima di posizionare gli alimenti.
  • Cuocere biscotti e dolci – La carta forno è ideale per cuocere biscotti, pasticcini, torte e dolci vari. Grazie alla sua funzione antiaderente, gli alimenti non si attaccheranno alla teglia, ottenendo risultati uniformi e croccanti.
  • Cottura di carni e pesce – Si può utilizzare per cucinare carni, pesce e pollame perché aiuta a mantenere le carni morbide e succose, evitando che si attacchino durante la cottura.
  • Preparare le verdure – Lo stesso discorso vale per le verdure: la carta forno permette loro di cuocere in modo uniforme, senza attaccarsi alla teglia e mantenendo intatti i loro sapori e nutrienti.
  • Cuocere pizze e focacce – Per preparare pizze e focacce croccanti, si può posizionare l’impasto direttamente sulla carta forno. Questo metodo permette di far cuocere la base perfettamente ma senza farla attaccare alla teglia.
  • Friggitrice ad aria – In commercio esiste una carta forno per friggitrice ad aria, cioè un foglio bucherellato. Cosa fare se non si ha la carta da forno adatta? Si può mettere la comune carta forno nella friggitrice ad aria? Sì, ma la comune carta da forno deve essere bucherellata e tagliata nelle stesse dimensioni del cestello.
  • Sac à poche – La sac à poche permette di farcire e decorare dolci e dessert con precisione, ma non è sempre a portata di mano. Per fortuna la carta forno può essere utilizzata per creare una sac à poche improvvisata.
  • Realizzare involtini e fagottini – La carta da forno è utile per creare involtini o fagottini, avvolgendo e chiudendo gli alimenti prima della cottura.
  • Cottura al cartoccio – Si può usarla carta al posto del foglio di alluminio per alimenti quando si vuole realizzare una cottura al cartoccio.
  • Stendere fogli di pasta – Che sia la pasta fresca, la pasta frolla o la pasta brisée, non importa. La carta forno aiuta a stendere l’impasto, facilitando il processo di preparazione di torte salate o dolci.
  • Evitare contaminazioni – Quando si cuociono cibi con particolari esigenze dietetiche, come ad esempio alimenti senza glutine, questo alleato può essere utilizzato per evitare la contaminazione crociata con altri cibi.
  • Impacchettare e conservare – La carta da forno può essere utilizzata per impacchettare e conservare gli alimenti più grassi, come per esempio i formaggi e i salumi, mantenendoli freschi e sigillati. Vale lo stesso anche per la carne cruda perché ne previene l’ossidazione e ne ostacola la fuoriuscita dei succhi.
  • Evitare che i cibi si asciughino – Quando si riscalda qualcosa nel microonde, la carta forno può essere utilizzata per coprire il cibo e prevenire l’asciugatura eccessiva. D’altronde non è possibile usare alluminio, plastica o metallo.
  • Protezione piano a induzione – Pur essendo resistenti, le piastre a induzione possono graffiarsi quando si appoggia la pentola o si prova a togliere lo sporco. Per questo si può posizionare un pezzo di carta da forno posto sull’area di cottura e cuocere in totale sicurezza: né si brucerà (non essendoci la fiamma) né ostacolerà la cottura.

Come è facile intuire, la carta forno è un indispensabile alleato in cucina sia in fase di preparazione che durante la cottura vera e propria.

Cosa non fare con la carta forno

carta da forno
Carta da forno

La carta forno non è a rischio tossicità, ma ha i suoi limiti. Non è destinata a interagire con il fuoco diretto e quindi non va posizionata a contatto con la fiamma. Anche se è resistente, infatti, bisogna ricordarsi di rispettare la sua tolleranza alle alte temperature e non cercate di superarla, altrimenti potrebbe rivelare i suoi limiti e bruciarsi o sgretolarsi nelle preparazioni.

Carta da forno: dove si butta?

Chi si chiede dove buttare la carta da forno deve sapere che non va messa insieme a carta e cartone, ma deve finire nell’indifferenziato, salvo che non vi siano altre indicazioni sulla confezione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759
Non perderti le ultime novità! Vuoi ricevere una notifica quando pubblichiamo un'aggiornamento? No, grazie Sì, certo