Colazione proteica: dolce o salata? Perché mangiare proteine a colazione?

85

La colazione è uno dei pasti principali della giornata, ma non tutti possono dire di iniziare la giornata nel modo giusto. Scopriamo la colazione proteica! Colazione dolce o salata? La ricerca della colazione ideale ci …

La colazione è uno dei pasti principali della giornata, ma non tutti possono dire di iniziare la giornata nel modo giusto. Scopriamo la colazione proteica!

Colazione dolce o salata? La ricerca della colazione ideale ci porta a sperimentare vari tipi di prodotti e combinazioni anche se, quasi tutti, opta per il binomio brioche e cappuccino.

Le ragioni che spingono a cercare la colazione ideale è riuscire a ottenere la carica giusta per affrontare gli impegni della giornata.

La colazione proteica è una delle opzioni più quotata per mantenersi in forma e promuovere la perdita di peso, ma deve essere pianificata al meglio.

L’importanza della colazione

La colazione è importante sotto il profilo metabolico ed energetico, considerando che è il primo pasto che si consuma dopo il digiuno notturno.

In quella finestra di tempo, infatti, il corpo ha continuato a consumare energia entrando in uno stato di carenza energetica al mattino.

Va da sé che la colazione, se sana ed equilibrata, rappresenta il nutrimento essenziale per recuperare energia e riattivare il metabolismo.

Per ottenere questo risultato è fondamentale apportare i macronutrienti essenziali: proteine, carboidrati e grassi.

Perché mangiare proteine a colazione?

La maggior parte delle persone opta per una colazione dolce a base di brioche, merendine, confetture e creme spalmabili nella convinzione che serva dare una sferzata di zucchero al corpo.

In realtà una colazione bilanciata e ricca di proteine non è utile soltanto per chi pratica sport ad alti livelli o chi vuole mettere su massa muscolare.

Le proteine hanno il compito di garantire una fonte energetica, scongiurare i picchi glicemici responsabili degli attacchi di fame e sostenere la funzionalità delle funzioni vitali dell’organismo.

Mangiare proteine a colazione significa anche favorire l’assimilazione degli altri nutrienti della colazione, cioè carboidrati e grassi.

Inoltre, richiedendo un lavoro digestivo più impegnativo, sollecitano il metabolismo e donano un senso di sazietà che allontana gli attacchi di fame. È per questo si usa la colazione proteica per dimagrire.

La colazione proteica

I vantaggi della colazione proteica non deve fuorviare, portando verso una colazione proteica senza carboidrati e proteine eccessive. Il giusto mezzo è sempre la scelta giusta.

Secondo le tabelle LARN stilate dalla Società Italiana di Nutrizione Umana, infatti, la quota proteica giornaliera deve andare dai 0,8 ai 1,2 g per ogni kg di peso corporeo.

Pur ammettendo una variazione in base alle caratteristiche individuali è necessario non eccedere con le proteine perché si andrebbe incontro a problematiche e rischi vari.

Un eccesso di cibi proteici a colazione comporta un sovraccarico del processo digestivo che, comunque, non riesce ad assimilare oltre una certa soglia. Si rende soltanto la digestione lenta e difficoltosa.

Sì, le proteine in eccesso vengono eliminate attraverso le feci, ma questa dose extra di proteine potrebbe affaticare gli organi di filtraggio a lungo andare.

Colazione proteica dolce

Anche una colazione dolce può diventare una colazione proteica (ma comunque bilanciata) aggiungendo gli ingredienti giusti. Cosa mangiare a colazione per perdere peso?

Le colazioni proteiche dolci possono essere a base di latte vaccino o vegetale (meglio se di avena), una manciata di frutta secca e un cereale.

Per esempio, la colazione dolce per dimagrire e restare in forma può essere preparata con latte o yogurt, frutta secca e muesli; caffè e fetta biscottata integrale con ricotta e miele; cappuccino, pancakes proteici e burro di arachidi; porridge, cioccolato e frutta fresca.

Colazione proteica salata

La colazione proteica salata è molto più semplice da concepire, però comporta qualche piccola variazione nelle abitudini alimentari.

La colazione proteica più veloce e ovvia è con l’uovo (fritta, strapazzato, sodo, occhio di bue e così via), ma è possibile preparare la colazione proteica con ricette diverse.

Alla combinazione classica uova, bacon e fette di pane tostato si possono preferire le colazioni proteiche a base di pancakes proteici salati o toast con salmone affumicato, prosciutto, bresaola o formaggi magri.

Join the Conversation

  1. Fare colazione con 80 gr di yogur greco 0%grassi,cereali
    1 un pancake
    1 cucchiaino di burro di arachidi
    1 tazza di caffè senza zucchero
    Può essere considerata una colazione proteica?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759