Latte di riso, proprietà e controindicazioni

0

[mwm-aal-display] Il latte di riso è di origine vegetale, al contrario di quello animale (chiamato latte vaccino) si rivela una bevanda molto digeribile. Inoltre è ricca di tantissime sostanze benefiche per l’organismo. Il latte di …

[mwm-aal-display]

Il latte di riso è di origine vegetale, al contrario di quello animale (chiamato latte vaccino) si rivela una bevanda molto digeribile. Inoltre è ricca di tantissime sostanze benefiche per l’organismo.

latte di riso

Il latte di riso non contiene il lattosio, per cui può essere assunto da tutti coloro che presentano un’intolleranza a questo tipo di sostanza. Anche le proteine del latte non sono presenti in questa bevanda vegetale.

Il latte di riso trova spazio in cucina, vi sono moltissime ricette dove assume il ruolo di protagonista. Ma di questo parleremo più avanti.

Composizione chimica del latte di riso

Il latte di riso è molto indicato per la salute, ma non deve sostituire il latte vaccino perché non possiede le stesse sostanze nutrienti, può però essere valido quando si sceglie di alternare il latte di origine animale con quello di origine vegetale.

(eccetto per coloro che sono intolleranti al lattosio). Questa bevanda vegetale comunque ha molto da offrire. Scopriamo dunque la sua composizione chimica:

  • Carboidrati
  • Zuccheri semplici
  • Fibre
  • Grassi
  • Proteine

Le fibre e i carboidrati sono presenti in grandi quantità. Non si può dire la stessa cosa dei grassi e le proteine. Per quanto riguarda gli zuccheri semplici, il latte di riso ne è ricco. Viene consigliato infatti agli sportivi e alle donne in dolce attesa.

Latte di riso: benefici

Il latte di riso offre molte proprietà benefiche all’organismo. È un alimento che può essere assunto sempre e a qualsiasi età (ovviamente i bambini è meglio che continuino a bere il latte classico, data la sua presenza di componenti positivi per la salute come le vitamine, i sali minerali etc importantissimi per la crescita). Ma cosa offre il latte di riso? I benefici di questo alimento sono importanti? Sono elencati proprio qui sotto:

  • Meno calorico del latte vaccino. Il latte di riso viene consigliato nelle diete ipocaloriche, il motivo è legato alla presenza minore di Kcal di questo alimento se paragonato a quello classico (il vaccino).
  • Contro la gastrite. Non è un alimento che può creare acidità. Per cui è indicato a coloro che soffrono di gastrite.

  • Energetico. Offre molta energia al corpo grazie alle presenza elevata di zuccheri semplici.

  • Alleato del sistema cardiovascolare. Dato che il latte di riso non contiene colesterolo, può essere indicato per soggetti con problemi cardiaci.

  • Contro la stitichezza. Molto utile in caso di stipsi, il merito è delle fibre presenti in questo latte vegetale.

Ricordiamo che il latte di riso è indicato anche per:

  • Neonati (consultando prima il pediatra)

  • Celiaci

  • Intolleranti al lattosio

Latte di riso in cucina

Il latte di riso può rivelarsi molto indicato in cucina, ad oggi (sopratutto con internet) si possono scoprire molte ricette deliziose con tale alimento. Ecco cosa si può creare con questo latte: torte, budini, besciamella, crema pasticcera, gelati, crostate etc. Insomma il latte di riso in cucina non sembra affatto sprecato. Scopriamo adesso una ricetta molto buona da riprodurre in casa.

NB. Il latte di riso è ottimo anche per creare dolci vegani!

Come preparare il latte di riso in casa

Il latte di riso è buono e nutriente, ma per chi non lo sapesse può essere fatto in casa, come? Lo vedremo tra pochissimo. Ricordiamo però che a livello nutritivo non sarà come quello dei supermercati. Vediamo come si prepara:

  • Occorre metà tazza di riso biologico, alla quale unire lo zucchero di canna (un cucchiaio piccolo). Serviranno anche 700ml d’acqua e un pochino di sale.
  • Il tutto dovrà essere posizionato sul fuoco e aspettare che inizi a bollire. Adesso attendere che il riso cuocia per almeno dieci minuti. In seguito frullare il tutto (a immersione).
  • Adesso unire un po’ di acqua calda al composto. Mescolare bene e aspettare che si raffreddi. Nel frattempo unire del sale e lo zucchero di canna (sempre un cucchiaio piccolo). Fatto il latte di riso casereccio è pronto.

Le controindicazioni del latte di riso

Il latte di riso non è esente dal possedere controindicazioni, pur essendo benefico può comportare spiacevoli conseguenze. Ma grazie alla divulgazione di notizie, una persona può evitare e prevenire così il problema. Per il momento sembra comunque che non vi siano effetti collaterali eccetto per alcune patologie, scopriamone di più in merito:

  • Diabete. È ricco di zuccheri e proprio per questo motivo il consumo deve essere tenuto sotto controllo. Meglio addirittura evitarlo in caso di diabete.
  • Candidosi. Gli zuccheri aiutano la candida albicans a proliferare. Peggiorando così la malattia.

Una ricetta nella manica: Plum-cake arancio e cioccolato bianco

Il plum-cake arancio e cioccolato bianco è un dessert gustoso, ottimo in qualsiasi occasione. Inoltre non è neppure difficile da preparare, vediamo come grazie alla sua ricetta.

Porzioni: 8

Media difficoltà
Preparazione:
10 minuti
Cottura:
50 minuti

Ingredienti

  • Farina tipo “00”, 300gr
  • Latte di riso, 180ml
  • Cioccolato bianco, 100gr
  • Zucchero semolato, 120gr
  • Il succo di 2 arance
  • Burro, 120gr
  • Lievito, 1 bustina
  • Uova, 2

Procedimento

  • Cominciare prendendo una ciotola, dove introdurre dentro di essa lo zucchero e il burro. Adesso montare il tutto.
  • Subito dopo aggiungere le uova, mescolare con cura il composto. Anche 2/3 minuti se è necessario.
  • Prendere le arance e cominciare a privarle della loro buccia, in seguito introdurle dentro un mixer (a immersione) e frullare il tutto.
  • Adesso il succo dovrà essere aggiunto al composto, ossia quello con le uova il burro e lo zucchero.
  • Prendere la farina e il lievito e unirli all’impasto (ma solo dopo averli setacciati). Il tutto alternando con il latte di riso. Fatto questo unire il cioccolato bianco, ma non tutto (dovrà essere spezzettato prima).
  • Munirsi di uno stampo apposito per plum cake, adesso introdurre l’impasto. Decorare con il cioccolato bianco messo da parte. Cuocere il tutto per almeno 40 minuti a una temperatura di 180°.
  • Per i più golosi, Il plum-cake arancio e cioccolato bianco può essere servito anche con lo zucchero a velo sopra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759