Le proprietà dello zafferano

Pubblicato da: Valentina & Davide - il: 15-09-2016 8:00 Aggiornato il: 15-09-2016 11:21

Lo zafferano è una spezia non solo preziosa, ma anche molto gustosa, utilizzata in tantissimi piatti per creare pietanze deliziose, ricche di colore e di sapore. Lo zafferano ha un sapore inconfondibile e un colore giallo acceso, ma oltre a rendere risotti, cosce di pollo e patate ottime e gustose è anche ottimo per la nostra salute. La medicina popolare e ayurvedica infatti da sempre sostiene le proprietà uniche dello zafferano per il benessere e la salute del nostro corpo.

zafferano

Innanzitutto lo zafferano è buonissimo per poter placare l’ansia, combattere lo stress e vincere la depressione, ciò grazie alla presenza dei caretanoidi e al suo colore giallo acceso. I piatti conditi con lo zafferano inoltre permettono di combattere gli sbalzi d’umore e di combattere la tensione nervosa che di solito viene accumulate da tutte le donne che spesso soffrono di sindrome premestruale.

Gli stimmi color rosso dello zafferano infatti contengono oltre 4 sostanze  attive che favoriscono il benessere e il buonumore, come la crocetina, la crocina, la picrocrocina e la safranale, che sono degli antidepressivi naturali. Bastano pochissimi milligrammi per favorire il malumore e stimolare l’organismo nella produzione spontanea dell’ormone del buonumore, la famosa seratonina.

Il consumo di zafferano nei piatti che assaporiamo è buono anche per l’apprendimento. Se ci troviamo in una situazione di stress mentale e di problemi della memoria oppure di concentrazione, un aiuto può arrivare dallo zafferano grazie alle sostanze attive che contiene come gli antiossidanti e i carotenoidi.  Grazie ad essi questa spezia agisce positivamente sul sistema nervoso eliminando per il 20% le scorie tossiche che si producono ogni giorno.

Non solo, lo zafferano è anche un afrodisiaco naturale perfetto per riaccendere la passione nella coppia e risvegliare l'eros sotto le lenzuola. Giàs ecoli fa infatti gli antichi Greci conoscevano la capacità dello zafferano di riattivare l’energia sessuale lavorando sulle ghiandole surrenali e permettendo di stimolare la produzione degli ormoni che favoriscono l'attività sessuale.

Lo zafferano può essere utilizzato per condire i piatti preparando alimenti gustosi e ricchi di proprietà, ma può anche essere impiegato per realizzare tisane da bere dopo mangiato. Lo zafferano infatti grazie alla presenza delle vitamine B1 e B2 che si trovano nei pistilli favorisce la digestione e riattiva il metabolismo.

Dove viene coltivato lo zafferano

Le proprietà terapeutiche dello zafferano sono utili per combattere il cattivo umore e non solo. È una spezia che se consumata in quantità giuste offre diversi effetti buoni al nostro corpo. Il merito dobbiamo assolutamente attribuirlo alle sostanze presenti in questa pianta aromatica. La Crocus sativus (ovvero lo zafferano) si utilizza in cucina, ma la sua assunzione è indicata allo stesso tempo per la nostra salute. Quindi quando il sapore e l'aroma di un piatto viene esaltato perché è stato introdotto lo zafferano, dobbiamo pensare che allo stesso tempo forniamo interessanti e utili proprietà al nostro organismo (corpo e mente).

L’Umbria, la Sardegna, l’Abruzzo e le Marche sono le regioni del nostro Paese dove viene coltivato maggiormente lo zafferano. Di questa pianta si usano gli stimmi, con essi è possibile creare la spezia in questione la quale come in molti sapranno non è affatto economica. Gli stimmi sono raccolti e in seguito messi a essiccare. Dopo questo lavorati per ottenere la polvere che noi tutti conosciamo. Il periodo di fioritura di questa pianta è l'inverno.

Le proprietà terapeutiche che oggi conosciamo non sono state scoperte da noi, ma ben sì dalle popolazioni arabe. Noi abbiamo solamente confermato i benefici dello zafferano, una pianta utile sia in cucina che come rimedio naturale.

Valori nutrizionali

Dopo le poche informazioni che abbiamo riportato è giunto il momento di capire cosa è presente in questa pianta aromatica. Quindi vedremo la compozione chimica dello zafferano.

In successione passiamo ai suoi effetti positivi sul corpo umano che hanno evidenziato gli esperti. Vediamo i suoi componenti adesso:

  • Acqua
  • Fibre,
  • Ceneri
  • Grassi
  • Carboidrati
  • Proteine
  • Vitamine (A, C e alcune del gruppo B)
  • Sali minerali (calcio, fosforo, sodio, rame, zinco, ferro, magnesio, manganese, selenio e potassio)

Gli esperti ci suggeriscono che lo zafferano apporta al nostro organismo moltissime calorie.

Sono circa 310Kcal in base al consumo di 100gr di questa pianta aromatica. Naturalmente non possiamo dire che fa ingrassare dato che nessuno consuma un etto al giorno di zafferano.

Zafferano: benefici

L'alimentazione corretta è un argomento che oggi giorno riveste una buona importanza. Dove posiamo lo sguardo troviamo diete alimentari da seguire, consigli di vario genere e quant'altro. Si sente anche sempre più parlare delle spezie e i loro effetti benefici sul corpo.

Proprio su questo argomento c'è molto di cui discutere, per esempio quali sono le spezie più indicate? Oppure quelle che risultano più costose e via così.

La cura del proprio corpo richiede molte regole da seguire e tra queste anche l'assunzione di erbe aromatiche. Lo zenzero, lo zafferano, la curcuma, la vaniglia, la cannella, i chiodi di garofano e l'elenco potrebbe continuare ancora. Queste spezie sono utili per numerosi benefici e tutte si dimostrano potenti alleate del corpo umano. Adesso daremo alcune informazioni in merito ai lati positivi che lo zafferano può offrire:

  • Per gli occhi. Lo zafferano contiene la vitamina A, questa sostanza si dimostra indicata per rallentare la degenerazione maculare. Questo disturbo è comune in età avanzata.
  • Contro l'insonnia. Sicuramente non tutti sono al corrente che questa spezia si può usare anche per combattere l'insonnia e quindi riconciliare il sonno. Per assumerla è possibile bere del latte con l'aggiunta di zafferano e dopo andare a dormire.
  • Sindrome premestruale. Le tensione nervosa oppure gli sbalzi d'umore possono essere frequenti in presenza di una sindrome premestruale. Sono alcune sostanze disponibili nella composizione chimica di questa pianta a essere utili.
  • Trattamento della psoriasi. Un rimedio naturale che offre benefici contro la psoriasi. Basta consumare un tè allo zafferano per ottenere effetti positivi. Sembra utile anche per trattare l'accumolo di gas nello stomaco.
  • Benefici sul sistema nervoso. La spezia zafferano è ricca di buone sostanze e di principi attivi, quest'ultimi secondo alcuni esperti hanno le capacità di portare benefici al sistema nervoso. L'umore in particolare ne gode dei vantaggi.
  • Antiossidante. Contro le malattie degenerative (solamente alcune) e l'invecchiamento cellulare le sostanze con azione antiossidante disponibili nello zafferano sono utili. Sono una forma di prevenzione che protegge l'intero organismo.
  • Benefici sulle vie respiratorie. Lo zafferano viene utilizzato per curare le infiammazioni che colpiscono le vie respiratorie, contro l'asma è molto efficacie per esempio. Insomma, un rimedio naturale contro un disturbo molto comune.
  • Stimola la memoria. Per merito di alcuni componenti con effetto antiossidante la memoria di un individuo risulta essere migliore e questo perché viene stimolata. Gli antiossidanti sono sempre le solite sostanze che ritardano l'invecchiamento e l'ossidazione delle cellule.

Lo zafferano da consumare sotto forma di tisana

La tisana a base di zafferano facilita il sonno, quindi è utile per ridurre o eliminare l'insonnia. Migliora anche il sistema digestivo e di dimostra una potente alleata contro lo stress. Per realizzarla basta prendere dell'acqua e metterla sul fuoco a bollire ma dopo che vi è stata aggiunta questa spezia. Ne occorre un pochino per ottenere questa salutare bevanda. Aspettare 10-12 minuti e consumare, per migliorare il gusto introdurre del miele (1 cucchiaio piccolo).

valentina

Ti è piaciuto questo articolo? Commentalo!

Scrivi un Commento

Termini di ricerca:

  • le proprieta dello zafferano
  • sostituto dello zafferano cosa si può usare?
  • lo zafferano contiene estrogeni?
  • proprietà dello zafferano