Ricetta Bagna caoda

Pubblicato da: davide.prevosto - il: 10-05-2011 3:22

Inviati la lista della spesa

Ingredienti

olio d'oliva
circa gr 300
acciughe sotto sale gr 150
burro di montagna gr 50
6 spicchi d'aglio

Preparazione

La "Bagna Caoda" deve essere consumata quasi bollente; a tale scopo viene lasciata in tavola posando il recipiente su di un apposito fornello che dovrebbe essere alimentato possibilmente di quercia. La tradizione vuole che il contenitore della salsa sia di terracotta, molto profondo, a forma di padella con manico. Nella "Bagna Caoda" i commensali intingeranno principalmente verdure crude: cardi, peperoni crudi o arrostiti, foglie bianche di verza, topinambùr, cavolfiore molto tenero. Oppure secondo l'usanza della zona di Pinerolo, verdure lessate: cipolle, barbabietole, rape, patate e carote. Raschiare con un coltellino le acciughe, quindi pulirle con una pezzuola, aprirle e diliscarle. Affettare sottilmente gli spicchi d'aglio. Nel recipiente di terracotta mettere il burro facendolo sciogliere a fuoco bassissimo, unire l'aglio lasciando che si disfi senza colorire e per ultimo l'olio e le acciughe, facendo sobbollire sempre a fuoco basso per circa 10', deve risultare come una salsetta. Portare in tavola sul fornello apposito.

Scopri altre ricette di cucina per piatti deliziosi

davide.prevosto

Ti è piaciuta questa ricetta? Commentala!

Scrivi un Commento