Marinata di aringhe

Ingredienti 4 Aringhe Bianche Fresche (con Il Loro Latte E Le Uova) 50 Cl Latte 25 Cl Aceto Di Vino 1 Mazzetto Aromatico (timo, Alloro, Prezzemolo) 1 Cipolla Grande Tritata 1 Chiodo Di Garofano 2 …

Ingredienti

4 Aringhe Bianche Fresche (con Il Loro Latte E Le Uova)
50 Cl Latte
25 Cl Aceto Di Vino
1 Mazzetto Aromatico (timo, Alloro, Prezzemolo)
1 Cipolla Grande Tritata
1 Chiodo Di Garofano
2 Cucchiai Olio D’oliva
2 Cucchiai Senape Francese
2 Grani Pepe Nero
Sale

Preparazione

Mettete in un capace recipiente le aringhe, completamente ricoperte con il latte e lasciatele riposare per tre ore. Sgoccialatele, asciugatele bene, quindi togliete loro la pelle, tutte le lische e anche il loro latte e le uova, che
metterete da parte in una ciotola. Ricavate i filetti e stendeteli su un tagliere. Mescolate intanto in una ciotolina metà cipolla tritata con la senape e spalmate questo composto sui filetti di aringa. Arrotolateli, fissateli con uno stecchino e disponeteli in un recipiente di coccio, uno accanto all’altro in un solo strato. Ponete l’aceto in una casseruola con la cipolla rimasta, i grani di pepe, il chiodo di garofano, il mazzetto aromatico e il sale. Portate a ebollizione, lasciate cuocere per 15 minuti e passate tutto al setaccio; lasciate raffreddare. Passate il latte e le uova delle aringhe al setaccio, raccogliete il composto in una ampia terrina e unite l’olio a filo sbattendo con la forchetta, e poi piano piano tutta la marinata ormai fredda. Ricoprite con questo composto i rotolini di aringhe e lasciate marinare per 2 giorni: trascorso questo tempo serviteli come saporito antipasto. Variante: potete aggiungere nell’impasto delle patate bollite.
0 da 0 voti

Marinata di aringhe

Ricetta: Marinata di aringhe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valutazione ricetta




Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759