Ricetta Rigatoni caserecci alla maniera dell’ortolano

Pubblicato da: davide.prevosto - il: 14-11-2012 16:30

Inviati la lista della spesa

Ingredienti

Per 6 persone:

– 250 gr di farina di semola di grano duro

– 3 uova

– 2 piccole melanzane lunghe

– 3 zucchine

– 2 patate

– 7 pomodori pachino

– 100 gr di prosciutto cotto

– Sale, pepe, olio e basilico

Preparazione

Verdure e ortaggi, specialmente se di stagione, sono un vero toccasana per l’organismo; forniscono vitamine e sali minerali, soprattutto il potassio, prezioso alleato per chi ne ha un gran dispendio attraverso la pratica di attività fisica. Gli ortaggi, peraltro, così come le verdure, sono molto versatili in cucina. Il loro utilizzo spazia entro un raggio davvero ampio, dagli antipasti e stuzzichini, finanche ai dessert (tra cui, ad es. la torta di zucca, simbolo della ricorrenza di Halloween).

La pietanza di oggi è costituita da un primo piatto e gli ortaggi protagonisti sono le melanzane, le zucchine e le patate. Peraltro, la pasta utilizzata per il condimento consta di pasta fresca fatta in casa; rigatoni caserecci realizzati con trafila in bronzo, sì da essere ruvidi e porosi, una volta asciugati e in grado di raccogliere per bene il condimento al quale vengono destinati! Vediamone subito la preparazione, illustrata passo passo…

Per prima cosa allestiamo l’impasto con l’apposita macchina per pasta fresca, unendo nel boccale la farina e le uova intere.

Azioniamo le pale e lavoriamo l’impasto per circa 5 minuti.

Al termine, montiamo la trafila della forma desiderata e ricaviamo i rigatoni, tagliando alla lunghezza desiderata

Poniamo man mano la pasta in un vassoio e la lasciamo asciugare in un luogo asciutto, anche per un giorno intero

Al momento di preparare il condimento, facciamo soffriggere in olio d’oliva le melanzane, tagliate a dadini e previamente poste sotto sale per eliminare il sale in eccesso, poi, sciacquate e strizzate

Dopo le melanzane, rosoliamo anche le zucchine, spuntate e tagliate a cubetti

Da ultimo, sempre in olio d’oliva, soffriggiamo anche le patate, pelate, lavate e tagliate a cubetti

Alle patate, una volta ben croccanti, aggiungiamo i pomodori pachino, lavati e tagliati a spicchi

Insaporiamo con sale e pepe e lasciamo sciogliere i pomodori fino a che il composto non diventi rosato

Amalgamiamo anche il prosciutto cotto, tagliato a piccoli cubetti

Mescoliamo insieme tutte le verdure, precedentemente soffritte in maniera separata

Al momento di gustare la pasta, la faremo cuocere per circa 8 minuti in acqua salata portata a bollore e la scoliamo mantecandola coi cubetti di verdure

Profumiamo il condimento con delle foglioline di basilico spezzettate

Il piatto è servito! Buon appetito con i nostri rigatoni caserecci alla maniera dell’ortolano!

Scopri altre ricette di cucina per piatti deliziosi

Sull'autore

davide.prevosto

Ti è piaciuta questa ricetta? Commentala!

Termini di ricerca:

  • caserecci pasta